Naturismo con famiglia in Italia

Informazioni e recensioni su località e strutture dove praticare naturismo in Italia.
Avatar utente
Andrea vi
Messaggi: 463
Iscritto il: 16/04/2012, 20:48
Località: Vicenza

Re: Naturismo con famiglia in Italia

Messaggio da Andrea vi » 24/05/2020, 8:20

attento che da solo rovini l'equilibrio del loro paradiso per cui è facile che ti prendi una scarpata nel c....
Avatar utente
sergino
Messaggi: 2392
Iscritto il: 04/02/2012, 15:02
Località: Caprino Bergamasco, sono un componente del Consiglio Direttivo di A.N.ITA.
Contatta:

Messaggio da sergino » 24/05/2020, 9:12

Andrea vi ha scritto:
24/05/2020, 8:20
attento che da solo rovini l'equilibrio del loro paradiso per cui è facile che ti prendi una scarpata nel c....
Cosa vorresti insinuare Andrea...?
Purtroppo la questione dei singoli (maschi soli), non è cosa semplice da superare nelle strutture naturiste italiane.
Ti dicono di fare la tessera (meglio sarebbe dire associarsi), ma poi questa non viene tenuta in considerazione a meno che...
Come Associazione stiamo da tempo lavorando perché venga riconosciuta la stessa dignità e gli stessi diritti a tutti i naturisti siano essi appartenenti a famiglie siano coppie, singoli Uomini o donne, senza distinzione di genere ed appartenenze sessuali.
Una dura battaglia che tante volte si sovrappone ad interesse commerciali, ma che il più è dovuta ad un pregiudizio verso tutto il resto del mondo che non siano coppie (rigorosamente maschi e femmine) o famiglie.
Sergio
Direttivo A.N.ITA.
Avatar utente
sergino
Messaggi: 2392
Iscritto il: 04/02/2012, 15:02
Località: Caprino Bergamasco, sono un componente del Consiglio Direttivo di A.N.ITA.
Contatta:

Messaggio da sergino » 24/05/2020, 9:19

davern ha scritto:
23/05/2020, 23:58
sergino ha scritto:
23/05/2020, 22:32
davern ha scritto:
23/05/2020, 19:48
Il Naturist Club Parco del Gargano mi sembra che quest'anno rimanga chiuso.
Perché non consigliate Le Betulle?
non ci sono mai stato alle Betulle. Consigliacelo tu se ci sei stato. I riscontri che ho avuto negli ultimi anni, non mi invogliano ad andarci.
Non ci sono ancora andato, sto aspettando che riaprano, poi vi farò sapere.
Non so se tu sia associato o meno a qualche associazione naturista. Se non lo sei ancora, se andrai alle Betulle diventerai socio di un'associazione aderente ad un piccolo paese d'oltralpe, il Liechtenstein, certamente non un buon modo per aiutare il naturismo Italiano che cerca di uscire dall'angolino e dalla piccola nicchia nel quale esso si è relegato da anni.
Sergio
Direttivo A.N.ITA.
Avatar utente
davern
Messaggi: 15
Iscritto il: 30/03/2020, 23:04

Messaggio da davern » 24/05/2020, 16:44

Come ho detto in presentazione sono secoli che non frequento spazi naturisti, ma all'epoca ero associato all'UNI e non sapendo nulla della querelle nata mi sono riassociato lì: il prossimo anno penso che mi assocerò ANITA, ma per il momento è così.
Non ho idea se il mio essere single influirà sul loro equilibrio, è però vero che via mail mi hanno detto di frequentare liberamente la struttura (a 10 minuti da casa mia): forse la mia età diversamente giovane viene accettata più facilmente.
Avatar utente
Andrea vi
Messaggi: 463
Iscritto il: 16/04/2012, 20:48
Località: Vicenza

Messaggio da Andrea vi » 24/05/2020, 17:23

a qualcuno hanno detto diversamente non è che me la sono inventata, comunque non è che mi dispiace se si modernizzano un po'
Avatar utente
davern
Messaggi: 15
Iscritto il: 30/03/2020, 23:04

Messaggio da davern » 24/05/2020, 18:08

Sicuramente non penso che la tua sia una fake news, però io l'unico contatto avuto con loro è stato via mail di cui riporto un sunto:

<Ciao Davide,
[...]
Ci farà molto piacere appena sarà possibile averti ospite alle Betulle. Al momento, come immagini, la ricezione e le attività sono chiuse a tutti.
Alle Betulle tutti i sabati nel periodo invernale e prima del decreto c'è la possibilità di avere la sauna, il bagno turco e l'idromassaggio e poi per chi fa piacere cena tutti insieme.
Nel periodo estivo sono previste le attività che come puoi vedere dal giornale sono dei concerti, delle gare podistiche e delle serate a tema ed al sabato la pizza.
[...]
In attesa di incontrarti alle Betulle ti auguriamo una buona domenica e che tutto si risolva presto e nel modo migliore per tutti.>

Comunque appena riaprono, e al momento non ho notizia, farò una capatina di settimana in modo che non sia affollato, e vedrò l'accoglienza (o il calcio nel c... :D )
Avatar utente
cescoballa
Messaggi: 2020
Iscritto il: 14/01/2012, 17:48
Località: Cesano Boscone(MI)
Contatta:

Messaggio da cescoballa » 24/05/2020, 19:42

Per quanto riguarda la domanda iniziale di Domme, considerato che si parla di un fine settimana e che essendo di Modena non si vorrà sobbarcare un viaggio molto lungo, oltre alle località e alle strutture già consigliate da altri (Costalunga, BNatural, Sasso Corbo) ricordo che c'è anche Ca' le Scope, camping Classe, Borgo Corniolo (solo B&B) e Oasi di Zello (senza alloggio). Verificare se le varie strutture sono aperte e a quali condizioni.
Delle altre strutture citate (Villaggio del Sole e Club le Betulle) ho un mio personale giudizio avendole frequentate entrambe (anche se un po' di anni fa). La prima ha preso una "strada naturista" molto "border line"; la seconda non la frequenterei per le ragioni espresse da Sergio (voglio dare i miei soldi a chi sostiene il naturismo italiano) anche se il posto è sicuramente ben attrezzato. Per quanto riguarda i single non mi risulta che negli ultimi anni abbiano fatto delle discriminazioni ai già associati (in particolare se iscritti all'UNI), a volte hanno fatto problemi ai single che si presentavano al cancello senza essere soci di nessuna Associazione (mentre alle famiie è coppie non ne facevano).
Francesco
Francesco Ballardini
Socio A.N.ITA. dal 1998.
Domme
Messaggi: 17
Iscritto il: 19/04/2020, 18:04

Messaggio da Domme » 24/05/2020, 23:16

Continuo a ringraziarvi per le vostre opinion e ci tengo a dirvi che mi dispiace quando nascono delle discussioni.

Riguardo al fattore lontananza, ringrazio per il pensiero, ma voglio portare (in primis) mia moglie in un luogo in cui possa conosce il vero significato del vivere nudi e con cui potersi confrontare. Farle conoscere, soprattutto donne/ mamme che le possano spiegare il loro pensiero e le loro esperienze. Buona notte.
Avatar utente
sergino
Messaggi: 2392
Iscritto il: 04/02/2012, 15:02
Località: Caprino Bergamasco, sono un componente del Consiglio Direttivo di A.N.ITA.
Contatta:

Messaggio da sergino » 25/05/2020, 19:16

davern ha scritto:
24/05/2020, 16:44
Come ho detto in presentazione sono secoli che non frequento spazi naturisti, ma all'epoca ero associato all'UNI e non sapendo nulla della querelle nata mi sono riassociato lì: il prossimo anno penso che mi assocerò ANITA, ma per il momento è così.
Non ho idea se il mio essere single influirà sul loro equilibrio, è però vero che via mail mi hanno detto di frequentare liberamente la struttura (a 10 minuti da casa mia): forse la mia età diversamente giovane viene accettata più facilmente.
Non ci sono assolutamente problemi se sei associato UNI piuttosto che non associato a nessuna delle più di 10 (SIC) associazioni naturiste italiane, i problemi sussistono con coloro che usano il naturismo per i propri tornaconti, che tramano, che spaccano il movimento, non preoccupandosi che di loro!
Quindi continua a frequentare il forum, e quando riprenderemo le iniziative (speriamo), raggiungici pure, se poi vorrai o meno associarti ad A.N.ITA. piuttosto che rimanere UNI non ci saranno problemi.

Sergio
Sergio
Direttivo A.N.ITA.
Avatar utente
sergino
Messaggi: 2392
Iscritto il: 04/02/2012, 15:02
Località: Caprino Bergamasco, sono un componente del Consiglio Direttivo di A.N.ITA.
Contatta:

Messaggio da sergino » 25/05/2020, 19:20

Domme ha scritto:
24/05/2020, 23:16
Continuo a ringraziarvi per le vostre opinion e ci tengo a dirvi che mi dispiace quando nascono delle discussioni.

Riguardo al fattore lontananza, ringrazio per il pensiero, ma voglio portare (in primis) mia moglie in un luogo in cui possa conosce il vero significato del vivere nudi e con cui potersi confrontare. Farle conoscere, soprattutto donne/ mamme che le possano spiegare il loro pensiero e le loro esperienze. Buona notte.
Magari ne nascessero di più di discussioni, io lo vedo comunque sempre come un qualcosa di positivo che serve a far chiarezza.

Spero che riuscirai a trovare una soluzione per quanto richiesto e raggiungere lo scopo che ti sei prefissato. Tienici informati...
Sergio
Sergio
Direttivo A.N.ITA.
Rispondi