A.N.ITA. scrive al Sindaco di Vizzola Ticino (VA)

Comunicazioni al pubblico da parte di A.N.ITA.
Consultare anche gli annunci presenti sul nostro sito http://www.italianaturista.it
Solo il Direttivo A.N.ITA. puo' aggiungere argomenti, tutti gli altri possono rispondere.
Avatar utente
capitan1cino
Messaggi: 2264
Iscritto il: 12/01/2012, 10:31
Località: Novara
Contatta:

A.N.ITA. scrive al Sindaco di Vizzola Ticino (VA)

Messaggio da capitan1cino » 19/05/2013, 17:52

Comunicato Stampa


A.N.ITA. scrive una lettera aperta al Sindaco di Vizzola Ticino chiedendo un incontro per individuare un'area da destinare alla pratica naturista e un metodo di collaborazione per il mantenimento della stessa.

Lo scorso 14 maggio l'Associazione Naturista Italiana (A.N.ITA.), che dal 1966 difende e promuove lo sviluppo del naturismo in Italia, ha scritto una lettera aperta al Sindaco di Vizzola Romano Miotti, allegata in calce al seguente comunicato, nella quale ribadisce la propria disponibilità a collaborare con l'Amministrazione comunale per individuare insieme una soluzione che possa garantire nel tempo la fruibilità del Parco da parte di tutti, naturisti e non, nel pieno rispetto reciproco e della legislazione vigente.

In seguito alla decadenza dell'Ordinanza Sindacale 7/2010 che per motivi di ordine pubblico vietava, tra le altre cose, il nudismo nel territorio comunale, questa pratica è nuovamente in crescita sulle sponde del Ticino e con l'arrivo della bella stagione, se lasciato ancora completamente libero e non regolamentato, rischia di portare con sé i fenomeni di degrado che hanno portato all'emanazione dell'ordinanza stessa, vanificando di fatto gli sforzi compiuti dalle Forze dell'Ordine negli scorsi due anni.

L'Associazione Naturista Italiana propone di individuare un'area sulle sponde del Ticino di 200-500 metri, ben delimitata e segnalata con appositi cartelli, da destinare alla pratica del naturismo. Un gruppo di naturisti che fa riferimento all'Associazione è pronto ad impegnarsi a presidiare quest'area nei fine settimana da maggio a settembre, ferma restando la collaborazione con la Polizia Municipale per contrastare i fenomeni di degrado.

Sia i naturisti che i cittadini di Vizzola e la comunità in genere ne godrebbero dei vantaggi, che si possono così riassumere: maggiore tutela e migliore separazione di chi è interessato a praticare del sano nudo-naturismo, che saprà dove andare, e chi è imbarazzato dalla visione di persone nude, che saprà quale area evitare; maggiore efficacia dei controlli che potrebbero concentrarsi maggiormente sulle zone al di fuori dell'area autorizzata; collaborazione con la Polizia Municipale da parte di coloro che presidieranno la zona autorizzata e dei naturisti che la frequenteranno.

Una soluzione già adottata da altri Comuni italiani, nella piena soddisfazione di tutti, naturisti e cittadinanza locale. L'Amministrazione di Vizzola Ticino ha purtroppo finora ignorato tutti i tentativi di contatto, fin dall'estate 2009, un anno prima dell'emanazione dell'ordinanza tanto discussa. L'Associazione Naturista Italiana si augura che questa volta il Sindaco voglia prendere in considerazione quanto proposto allo scopo di attuare una reale e concreta tutela del territorio a beneficio non solo dei naturisti ma di tutta la collettività.

Segue copia della lettera aperta e degli allegati.
Lettera_aperta_14052013.pdf
Lettera aperta indirizzata al Sindaco Romano Miotti, consegnata il 14/5/2013 al Comune di Vizzola Ticino (VA)
(143.69 KiB) Scaricato 259 volte
Prealpina_16072012.pdf
Pagina de La Prealpina del 16 luglio 2012, dove è stato pubblicato l'articolo «Abbiamo restituito la spiaggia a tutti»
(378.31 KiB) Scaricato 233 volte
Lettera_aperta_27072010.pdf
Lettera aperta indirizzata al Sindaco Romano Miotti, consegnata il 29/7/2010 al Comune di Vizzola Ticino (VA)
(36.83 KiB) Scaricato 200 volte
Delibera_SVincenzo.PDF
Delibera del Comune di S. Vincenzo (GR) che destina una spiaggia alla pratica naturista
(28.03 KiB) Scaricato 208 volte
Delibera_Camerota.pdf
Delibera Comune di Marina di Camerota (SA) che destina una spiaggia alla pratica naturista
(2.13 MiB) Scaricato 216 volte
Alessandro
Gestione Forum Italia Naturista
nudomark
Messaggi: 1600
Iscritto il: 12/01/2012, 17:48
Località: Como

Messaggio da nudomark » 23/05/2013, 16:26

Ecco pubblicato su Varesenews il nostro comunicato stampa su Vizzola Ticino:

http://www3.varesenews.it/life/nudi-e-s ... 63811.html

Marco
Avatar utente
capitan1cino
Messaggi: 2264
Iscritto il: 12/01/2012, 10:31
Località: Novara
Contatta:

Messaggio da capitan1cino » 23/05/2013, 19:04

nudomark ha scritto:Ecco pubblicato su Varesenews il nostro comunicato stampa su Vizzola Ticino:

http://www3.varesenews.it/life/nudi-e-s ... 63811.html

Marco
In realtà non si tratta della pubblicazione del comunicato stampa, ma l'articolo riprende parti di esso ... :)
Interessanti i commenti all'articolo in questione. Qualcuno non ha capito che non abbiamo mai parlato di concessione, ma solo di DESTINAZIONE D'USO di area PUBBLICA, cosa ben diversa. Molti, nella sostanza, confermano il ragionamento alla base della richiesta. :D
Alessandro
Gestione Forum Italia Naturista
Avatar utente
capitan1cino
Messaggi: 2264
Iscritto il: 12/01/2012, 10:31
Località: Novara
Contatta:

Messaggio da capitan1cino » 06/06/2013, 18:29

Da InfoInsurbia.com
del 5/6/2013

(...)

“Dopo la decadenza dell’ordinanza – scrivono ancora da Anita – il nudismo è nuovamente in crescita sulle sponde del Ticino e con l’arrivo della bella stagione, se lasciato ancora completamente libero e non regolamentato, rischia di portare con sé i fenomeni di degrado che hanno portato all’emanazione dell’ordinanza stessa, vanificando di fatto gli sforzi compiuti dalle forze dell’ordine negli scorsi due anni”. La delimitazione di un’area per naturisti avviene già in alcuni Comuni italiani e funziona bene. E a Vizzola? Per ora dal municipio non sono arrivate risposte. Fra i problemi emersi vi è la presenza del Parco del Ticino. E’ possibile costruire un’area attrezzata, seppure minimal, all’interno di un’area protetta? Forse no. Eppure a pochi chilometri è sorto l’aeroporto internazionale di Malpensa. Fra poco sul Ticino decollerà pure il naturismo organizzato? Si vedrà.

Leggi articolo integrale:
Nudisti contro esibizionisti: è lotta sul Ticino

Ho la netta impressione che piuttosto che voler risolvere il problema, lo si voglia complicare per dimostrare che non ha soluzione ... Ma chi ha mai chiesto o parlato di area attrezzata? Abbiamo chiesto un INCONTRO per valutare INSIEME come agire. Ma perchè invece che inerpicarsi nella riscerca di soluzioni difficili da attuare, non si alza il telefono e ci si accorda per incontrarsi e discuterne?
Alessandro
Gestione Forum Italia Naturista
Avatar utente
Andrea vi
Messaggi: 471
Iscritto il: 16/04/2012, 20:48
Località: Vicenza

Messaggio da Andrea vi » 06/06/2013, 19:55

Ma chi ha mai chiesto o parlato di area attrezzata?
gli integralisti cattolici dell'udc o cl,a quanto pare l'idea di ancisi di farsi forti della famosa sentenza contro l'ubriacone (la nudità può essere tollerata solo nei campi nudisti)si è diffusa fra quegli esaltati,anzi sembra strano che non abbiano parlato di recinti ad accesso controllato per impedire l'accesso ai minori visto che fra le altre cose fanno finta di non sapere l'italiano(ancisi è laureato)per cui la frase "la nudità non può essere tollerata ove è percepibile da bambini e adulti non consenzienti" per loro non ha il significato di bambini e adulti non consenzienti ma di bambini+adulti non consenzienti e quello che è successo a Torre Salsa dove chi ha chiamato i cc evidentemente ha pure informato i giornalisti per cui è venuto fuori sui giornali che per i 20 denunciati per atti osceni la posizione è aggravata dalla presenza dei figli minori ha la stessa origine,come ha la stessa origine la sparata del sindaco di Jesolo della spiaggia senza accesso al mare perché non si può recintare la battigia
Avatar utente
Andrea vi
Messaggi: 471
Iscritto il: 16/04/2012, 20:48
Località: Vicenza

Messaggio da Andrea vi » 08/06/2013, 1:03

stasera qualcosa mi diceva di rileggerla e in effetti adesso saprei come zittirli:se loro la troncano al campo nudisti è una cosa,ma andando avanti dice:
"tali caratteristiche, unitamente al carattere pubblico dello spazio e alla sua non delimitazione" quindi di fatto afferma che se è delimitato non c'è reato,i recinti servirebbero per certa gente
Avatar utente
Andrea vi
Messaggi: 471
Iscritto il: 16/04/2012, 20:48
Località: Vicenza

Messaggio da Andrea vi » 08/06/2013, 10:55

anzi mi correggo,questa è la sentenza dell'estate scorsa che apparentemente ripete quella dell'ubriacone,ma si riferisce ad un naturista,tutti a spaccarsi la testa perché ripeteva la storia del campo nudisti,ma direi che poi dice implicitamente che basta una delimitazione senza bisogno di tante leggi e regolamenti
emmeicsics
Messaggi: 817
Iscritto il: 17/04/2012, 12:24

Messaggio da emmeicsics » 11/06/2013, 9:43

Ho notato sul forum de INudisti un commento all'iniziativa di Ciurma/Anita leggermente fuori dal coro.
http://www.inudisti.it/forum/topic.asp? ... 68&#167965
(commento dell'utente Miki1110).

La lettera al Sindaco, secondo quella persona, richiamerebbe inutilmente l'attenzione su Vizzola. Nessuno gli ha risposto.

ciao
Massimo
Avatar utente
capitan1cino
Messaggi: 2264
Iscritto il: 12/01/2012, 10:31
Località: Novara
Contatta:

Messaggio da capitan1cino » 11/06/2013, 14:46

Andrea vi ha scritto:anzi mi correggo,questa è la sentenza dell'estate scorsa che apparentemente ripete quella dell'ubriacone,ma si riferisce ad un naturista,tutti a spaccarsi la testa perché ripeteva la storia del campo nudisti,ma direi che poi dice implicitamente che basta una delimitazione senza bisogno di tante leggi e regolamenti
Andrea ... faccio fatica a seguirti ... puoi chiarire fin dall'inizio? :D
Alessandro
Gestione Forum Italia Naturista
Avatar utente
capitan1cino
Messaggi: 2264
Iscritto il: 12/01/2012, 10:31
Località: Novara
Contatta:

Messaggio da capitan1cino » 11/06/2013, 14:54

emmeicsics ha scritto:Ho notato sul forum de INudisti un commento all'iniziativa di Ciurma/Anita leggermente fuori dal coro.
http://www.inudisti.it/forum/topic.asp? ... 68&#167965
(commento dell'utente Miki1110).

La lettera al Sindaco, secondo quella persona, richiamerebbe inutilmente l'attenzione su Vizzola. Nessuno gli ha risposto.

ciao
Massimo
Che dire ... una critica piuttosto originale: quando un'Associazione non fa nulla, non va bene. Quando si muove, non va bene comunque (perché non ci sono garanzie sufficienti sui risultati ...).

Ognuno è libero di pensare e agire come crede.

E' chiaro che quello di un'Associazione non può essere quello della clandestinità e del profilo basso... bensì quello del ribadire il proprio diritto a frequentare Vizzola come naturisti nella piena collaborazione con le Forze dell'Ordine e della municipalità. A nostro avviso, solo questa collaborazione è in grado di mantenere lontana altra gente con ben altre intenzioni, che invece hanno bisogno di tranquillità e clandestinità per agire indisturbati ... Fate 2 + 2.

Commento a latere.

E' triste vedere che alcune delle persone che nella fatidica sera si erano impegnate a seguire una certa linea, poi nei fatti, agiscono in modo differente. Ognuno è libero di fare come crede ... forse avere una faccia sola e mantenere gli impegni presi non va più di moda. :oops:
Alessandro
Gestione Forum Italia Naturista
Rispondi