ASSOCIARSI... perchè SI!

Comunicazioni al pubblico da parte di A.N.ITA.
Consultare anche gli annunci presenti sul nostro sito http://www.italianaturista.it
Solo il Direttivo A.N.ITA. puo' aggiungere argomenti, tutti gli altri possono rispondere.
Avatar utente
sergino
Messaggi: 2762
Iscritto il: 04/02/2012, 15:02
Località: Caprino Bergamasco, sono un componente del Consiglio Direttivo di A.N.ITA.
Contatta:

ASSOCIARSI... perchè SI!

Messaggio da sergino » 19/07/2021, 22:31

Associarsi perchè SI!

Con questo slogan inizia il bel comunicato diffuso da nostro ufficio stampa, che spiega l'importanza di legarsi attivamente ad altri naturisti per sostenere la nostra comune causa!

A.N.ITA. dopo periodi di stanca... da 5 anni sta, con costanza, riprendendo lentamente a crescere, per cercare di raggiungere e superare il numero di soci che aveva negli anni '80...

In questi due difficili anni, caratterizzati dalla pandemia, e quindi dall'impossibilità di incontrarsi come e quando lo si desiderava, non era scontato il crescente risultato ottenuto, ma noi vogliamo puntare in alto, sempre più, guardare avanti, ad un futuro in cui il naturismo superi barriere di incomprensione e steccati... e riesca ad unire tutti i naturisti sotto una grande bandiera: dalle Alpi, arrivando nel Mezzogiorno, passando per le stupende isole del nostro bellissimo paese, ricco di 8.000 chilometri di coste, di centinaia di fiumi, decine di laghi ed interminabili sentieri immersi nella natura, purtroppo sempre più minacciata ed erosa...

Per gli interessati, questo è il link per aderire all'associazione: http://www.naturismoanita.it/homepage/come-iscriversi

associarsi-1.png
Sergio
Direttivo A.N.ITA.
Avatar utente
Alelid
Messaggi: 497
Iscritto il: 26/02/2016, 20:37

Messaggio da Alelid » 20/07/2021, 10:18

Ottima iniziativa per far cogliere l'importanza del far parte di una associazione naturista. La prossima volta però eviterei l'argomentazione che nei luoghi naturisti non si fa sesso perché ci sono i bambini. È il tipico argomento di chi è contrario al naturismo e qualcuno può immaginare che se non ci sono bambini in giro si può fare qualsiasi cosa. Ci sono mille altri modi per dirlo .
Alessandro e Lidia
Avatar utente
sergino
Messaggi: 2762
Iscritto il: 04/02/2012, 15:02
Località: Caprino Bergamasco, sono un componente del Consiglio Direttivo di A.N.ITA.
Contatta:

Messaggio da sergino » 20/07/2021, 10:30

Alelid ha scritto:
20/07/2021, 10:18
Ottima iniziativa per far cogliere l'importanza del far parte di una associazione naturista. La prossima volta però eviterei l'argomentazione che nei luoghi naturisti non si fa sesso perché ci sono i bambini. È il tipico argomento di chi è contrario al naturismo e qualcuno può immaginare che se non ci sono bambini in giro si può fare qualsiasi cosa. Ci sono mille altri modi per dirlo .
Faccio fatica a dar quella chiave di lettura...
Sergio
Direttivo A.N.ITA.
Avatar utente
Andrea vi
Messaggi: 534
Iscritto il: 16/04/2012, 20:48
Località: Vicenza

Messaggio da Andrea vi » 20/07/2021, 10:48

Per me l'argomentazione è stata fin troppo moderata:i luoghi naturisti DEVONO essere accessibili a tutti minori compresi e il rispetto dovuto a tutti da parte di chi pratica la filosofia naturista implica l'astenersi da azioni che disturbino i bambini ma anche gli adulti che pur essendo maggiorenni e sicuramente non traumatizzabili da certe visioni non gradiscono
(ovviamente è un po'difficile scrivere su un volantino fa quello che vuoi ma imboscati :D )
Avatar utente
Andrea vi
Messaggi: 534
Iscritto il: 16/04/2012, 20:48
Località: Vicenza

Messaggio da Andrea vi » 20/07/2021, 10:54

Alelid ha scritto:
20/07/2021, 10:18
È il tipico argomento di chi è contrario al naturismo
veramente il tipico argomento di chi ha negato autorizzazioni anche di luoghi notoriamente frequentati (quindi comunque legalmente frequentabili) è "questa è una località che punta sul turismo per le famiglie", smontare l'idea comune che il naturismo sia per soli adulti è necessario, anche perché gli integralisti religiosi spingono per il naturismo sia vietato ai minori
Avatar utente
Alelid
Messaggi: 497
Iscritto il: 26/02/2016, 20:37

Messaggio da Alelid » 20/07/2021, 12:53

E' ovvio (almeno per noi) che il naturismo deve essere per tutti, famiglie e bambini compresi. Secondo me l'essenza del nudismo all'interno del naturismo è che è così bello per tutti stare nudi all'aria aperta e nella natura da far superare la radicata, forse istintiva, associazione tra nudità e sesso. Chi non ha fatto questo passo avanti ha semplicemente frainteso, oppure, peggio ancora, sa che per i naturisti è così ma se ne frega per soddisfare le proprie pulsioni.
Quindi non si fa sesso in pubblico, esibizionismo ecc nei luoghi naturisti perchè si è compreso questo e, rispettando gli altri, si sta nudi insieme senza trasformare nessuno in un oggetto per le proprie fantasie. A prescindere che ci siano famiglie o bambini.
Alessandro e Lidia
maxedani
Messaggi: 20
Iscritto il: 01/02/2012, 14:00

Messaggio da maxedani » 21/07/2021, 0:00

sergino ha scritto:
19/07/2021, 22:31
Associarsi perchè SI!

A.N.ITA. dopo periodi di stanca... da 5 anni sta, con costanza, riprendendo lentamente a crescere, per cercare di raggiungere e superare il numero di soci che aveva negli anni '80...
Secondo me sarebbe molto interessante vedere una rappresentazione della curva del numero dei Soci negli ultimi 40 anni o anche solo negli ultimi 20. Immagino che il numero di soci risultanti alla fine di ciascun anno sia registrato, anche perché corrisponde al numero di bollini distribuito. Che ne dite, si riesce? Grazie, saluti.
Avatar utente
Enrico Amoroso
Messaggi: 291
Iscritto il: 19/01/2020, 3:00
Contatta:

Messaggio da Enrico Amoroso » 21/07/2021, 3:06

Andrea vi ha scritto:
>...
> smontare l'idea comune che il naturismo sia per soli adulti è necessario,
> anche perché gli integralisti religiosi spingono per il naturismo sia
> vietato ai minori
Io, se fosse possibile, vieterei l'indottrinamento religioso ai minori.

Non discuto sui contenuti del volantino, in quanto riguarda i soci ANITA, ma ritengo che l'iniziativa sia indubbiamente lodevole ed importante. Peccato che la stragrande maggioranza dei nudisti vorrebbero più spiagge autorizzate, e le usano gratis grazie al lavoro delle associazioni, ma mettere mano al portafoglio o attivarsi per ottenere altri luoghi gli pesa tantissimo per cui bisogna lavorare molto per trovare fra i non iscritti le persone più aperte di mente o che sappiano dire "grazie" aderendo alla associazione che gli ha fatto ottenere quel luogo autorizzato. Poi se, per potere accedere ad una spiaggia autorizzata, dovessero pagare 5 euro ogni volta li caccerebbero spendendo molto di più del costo di una tessera.
Avatar utente
sergino
Messaggi: 2762
Iscritto il: 04/02/2012, 15:02
Località: Caprino Bergamasco, sono un componente del Consiglio Direttivo di A.N.ITA.
Contatta:

Messaggio da sergino » 21/07/2021, 7:18

maxedani ha scritto:
21/07/2021, 0:00
sergino ha scritto:
19/07/2021, 22:31
Associarsi perchè SI!

A.N.ITA. dopo periodi di stanca... da 5 anni sta, con costanza, riprendendo lentamente a crescere, per cercare di raggiungere e superare il numero di soci che aveva negli anni '80...
Secondo me sarebbe molto interessante vedere una rappresentazione della curva del numero dei Soci negli ultimi 40 anni o anche solo negli ultimi 20. Immagino che il numero di soci risultanti alla fine di ciascun anno sia registrato, anche perché corrisponde al numero di bollini distribuito. Che ne dite, si riesce? Grazie, saluti.
Si potrebbe anche fare a patto di avere delle risorse a disposizione. Gli archivi dell'associazione meriterebbero una bella sistemata ed eventualmente anche un intervento che sia in grado di valorizzarne la storia... Se vi fossero dei volontari (esperti), si potrebbe anche pensare di fare un piccolo progetto in tal senso. Comunque è un dato inconfutabile che dopo alcuni anni di trend in costante discesa, si sia finalmente invertita la rotta, segno che sta aumentando l'interesse da parte dei naturisti a sentirsi parte di una squadra comune... Sull'equivalenza: numero bollini distribuiti e numero di soci, non per forza questi coincidono col numero dei soci reali...
Sergio
Direttivo A.N.ITA.
Avatar utente
sergino
Messaggi: 2762
Iscritto il: 04/02/2012, 15:02
Località: Caprino Bergamasco, sono un componente del Consiglio Direttivo di A.N.ITA.
Contatta:

Messaggio da sergino » 21/07/2021, 7:45

Enrico Amoroso ha scritto:
21/07/2021, 3:06
Andrea vi ha scritto:
>...
> smontare l'idea comune che il naturismo sia per soli adulti è necessario,
> anche perché gli integralisti religiosi spingono per il naturismo sia
> vietato ai minori
Io, se fosse possibile, vieterei l'indottrinamento religioso ai minori.

Non discuto sui contenuti del volantino, in quanto riguarda i soci ANITA, ma ritengo che l'iniziativa sia indubbiamente lodevole ed importante. Peccato che la stragrande maggioranza dei nudisti vorrebbero più spiagge autorizzate, e le usano gratis grazie al lavoro delle associazioni, ma mettere mano al portafoglio o attivarsi per ottente e presidiate.ere altri luoghi gli pesa tantissimo per cui bisogna lavorare molto per trovare fra i non iscritti le persone più aperte di mente o che sappiano dire "grazie" aderendo alla associazione che gli ha fatto ottenere quel luogo autorizzato. Poi se, per potere accedere ad una spiaggia autorizzata, dovessero pagare 5 euro ogni volta li caccerebbero spendendo molto di più del costo di una tessera.
Beh, lo scritto in questione, cita talmente poco, o per nulla, A.N.ITA. che potrebbe tranquillamente essere ripreso da qualsiasi associazione, per cui si potrebbe anche tranquillamente parlarne...
Io non la metterei sotto quest'ottica, le spiagge autorizzate sono pur sempre spazi pubblici e come tali usufruibili da tutti associati e non. Lo scopo anche statutario di A.N.ITA. è indirizzato anche in tal senso, altrimenti nulla ci vieterebbe di costruire dei recinti entro i quali rinchiuderci e costruirci in nostro piccolo giardino privato... Come molti all'interno del naturismo hanno sostenuto per decenni e continuano -purtroppo- tuttora a sostenere, privilegiando di fatto la nascita di strutture commerciali al posto di spazi liberi e diffusi...
Sergio
Direttivo A.N.ITA.
Rispondi