Sabato 11 settembre - NUOVO TREKKING NATURISTA

Sezione dedicata alla pubblicazione di eventi e incontri naturisti o inerenti alla promozione dell'idea naturista.
Rispondi
Avatar utente
sergino
Messaggi: 2761
Iscritto il: 04/02/2012, 15:02
Località: Caprino Bergamasco, sono un componente del Consiglio Direttivo di A.N.ITA.
Contatta:

Sabato 11 settembre - NUOVO TREKKING NATURISTA

Messaggio da sergino » 02/09/2021, 16:17

*Monfranat* e *Biellanat* propongono un nuovo piccolo evento di trekking naturista.

PROGRAMMA PER SABATO 11 SETTEMBRE:

Si tratta poco più di una lunga passeggiata che si snoderà sulle colline monferrine.
Nulla di trascendentale, la camminata vera e propria non supererà le due ore, ciò nondimeno fra soste per mangiare e tintarella potremo stare fuori quanto ci pare.

Quando: 11 settembre 2021.
Ritrovo: ore 9,30 nel posteggio della frazione Sulpiano nel comune di Verrua Savoia (To).
Difficoltà: turistica con piccolissimi dislivelli.
Pranzo: al sacco, ogni partecipante dovrà provvedersi in autonomia di cibarie e beveraggi.
Rientro: a piacere dei partecipanti.

N.B. al fine di permettere l'eventuale condivisione ( cibo, caffè ecc.) i partecipanti sono pregati di munirsi di posate e bicchiere propri augurabilmente non di plastica.

Volendo al termine della giornata (ore 16,30-17,00) potremmo trasferirci a Cavagnolo (To) per visitare la chiesa abaziale romanica (XII secolo) di Santa Fede (richiesto il certificato vaccinale).

AVVERTENZE DI CARATTERE GENERALE ED ORGANIZZATIVE
1. Le naturgite sono organizzate da naturisti, ciò non toglie che possano partecipare, *purché accettino* la nostra nudità, anche non naturisti; con la speranza che ciò possa servire da allenamento ed introduzione per qualche amico/a tessile che, volesse sperimentare il nostro stile.
2. Nelle gite, allorquando ci si approssima ad abitazioni, dovremmo rivestirci (coprirci), così come, a scelta qualora si incrociassero altri camminatori o ciclisti.
3. Si consiglia un abbigliamento facilmente indossabile, ma soprattutto, disindossabile: calzoncini ampi, magliette, pareo, ecc..
4. Svolgendosi le camminate su sentieri, strade sterrate e quote molto modeste, non necessita attrezzatura ed equipaggiamento particolare.
5. Sono sufficienti un paio di scarpe comode, tipo trekking, pedule o similari ( ognuno è responsabile dei propri piedi).
6. E’ comunque buona cosa provvedersi di uno zainetto per riporvi i propri effetti personali, generi di conforto, cibarie e soprattutto la scorta d’acqua.
7. Volendo ci si può provvedere di una bastone.
8. E' richiesta la puntualità.
9. E' ben vero che non affronteremo esperienze di alpinismo estremo e che il passo ed il ritmo sarà tale da permettere a tutti di finire la gita, e che faremo gruppo, ciò nondimeno sappiate che non si tratta di fare due passi dopo pranzo, ma di una vera gita.
10. Queste gite non sono organizzate da alcuna associazione costituita e organizzata, sono solo il prodotto del pensiero di qualcuno che ha deciso di invitare altre persone.
11. Ciascuno Partecipa Individualmente ed è responsabile di se stesso/a.

OCCORRERA' OSSERVARE LE NORME ANTI-COVID

BUONE CAMMINATE!

Utile ma non obbligatorio comunicare la propria adesione all'indirizzo
monfranat@yahoo.com
indicando nome e cellulare, la finalità è solo per comunicare eventuali problemi o chiamarvi se non vi vediamo arrivare.
Sergio
Direttivo A.N.ITA.
Francesco.effe
Messaggi: 6
Iscritto il: 20/08/2021, 20:00

Messaggio da Francesco.effe » 03/09/2021, 14:38

Splendida iniziativa !
Avatar utente
sergino
Messaggi: 2761
Iscritto il: 04/02/2012, 15:02
Località: Caprino Bergamasco, sono un componente del Consiglio Direttivo di A.N.ITA.
Contatta:

Messaggio da sergino » 13/09/2021, 11:23

Il "buon" Gabriele Rossetti, mi invita a pubblicare il breve resoconto della giornata ed una foto di coloro che hanno acconsentito di farsi fotografare.

La naturgita Monfranat del 11 settembre scorso ha visto la partecipazione di una dozzina di persone, che hanno composto un gruppo piuttosto vario per età ,genere, e capacità escursionale. Per alcuni era la prima esperienza di questo tipo.
Il percorso proposto, abbastanza vario, si è sviluppato su un sentiero praticabile e segnalato per Mountain bike; con l'impegno di tutti è stato portato a termine raggiungendo un vasto prato dove abbiamo consumato il pranzo e preso il sole.
Nella seconda metà del pomeriggio ci siamo portati alla abazia di Santa Fede, dove, dopo aver ricevuto da Elo una serie di informazioni e cenni storici, ed aver visitato la chiesa, chi ha potuto fermarsi ha consumato in compagnia la "merenda snoira" preparata per noi dalle donne che gestiscono la struttura.
Verso le 20 ci si è salutati col proposito di avere altre giornate come questa.

Monfranat-11-09-2021-1.jpeg
Sergio
Direttivo A.N.ITA.
Avatar utente
giampi
Messaggi: 516
Iscritto il: 22/02/2012, 23:34

Messaggio da giampi » 13/09/2021, 15:49

grazie a Gabriele, Giuli ed Elo, per le belle iniziative che ci stanno proponendo. Grazie anche ai partecipanti e a tutti quelli che ci mettono la faccia nelle foto dei nostri eventi.
Non anticipo nulla, ma per il prossimo anno gli amici di MonfraNat-Anita stanno pensando a un evento veramente affascinante...
Giampietro Tentori - Presidente A.N.ITA.
Rispondi