Alpe Adria 2019

Sezione dedicata alla pubblicazione di eventi e incontri naturisti o inerenti alla promozione dell'idea naturista.
Rispondi
Avatar utente
cescoballa
Messaggi: 1721
Iscritto il: 14/01/2012, 17:48
Località: Cesano Boscone(MI)
Contatta:

Alpe Adria 2019

Messaggio da cescoballa » 16/06/2019, 8:28

Arrivati all'ultimo giorno della manifestazione internazionale Alpe Adria che si è svolta al Camping Villaggio Solaris in Croazia, dal 9 al 16 giugno, provo a farne un piccolo resoconto.
Tradizionalmente le nazioni partecipanti sono quelle che si affacciano sul mare Adriatico e quelle dell'Est che questo mare frequentano.
Oltre all'Italia, vi erano rappresentate:
la Svizzera, l'Austria, la Germania, il Liechtenstein, la Slovenia, l' Ungheria, la Croazia e, con un naturista, l'India.
La delegazione italiana era composta, oltre che da me e Franca, dalla Presidente della FENAIT Lele Fornaca , da Marco A. dell'A.N.ITA. (fino a venerdì, poi rientrato in Italia per partecipare all'assemblea dell'Associazione), da soci delle associazioni italiane ANAB, 3Venat e Liburnia.
Fino a giovedì 12, non essendoci attività sportive, ma solo attività "ludiche" (danza creativa, yoga, Qi gong, campane tibetane, ecc.), ci siamo goduti il sole e il mare godendoci un tempo decisamente estivo e visitando la vicina città di Porec (Parenzo) ricca di storia e di bei locali.
Dal giovedì sono iniziate le manifestazioni sportive più varie, dalla classica corsa campestre al nordik walking, dalla pallavolo al beach volley, dal ping pong al tennis, dagli scacchi alla petanque, dal bike cross alla gara dei pedalò.
L'unica gara a cui abbiamo partecipato come italiani, non sentendoci sufficientemente preparati nelle altre discipline, è stata quella dei pedalò dove ci siamo fatti onore con un terzo posto nel doppio maschile (io e Alessandro) e un secondo posto nel doppio femminile (Franca e Dina) mentre sono arrivati quarti nel doppio di coppia (Alessandro e Dina) a causa di un piccolo errore nel giro di boa.
Complessivamente è stata una bella settimana (ma si può andare ad Alpe Adria anche per meno giorni ad esempio dal giovedì, giorno di inizio delle manifestazioni sportive, alla domenica), ricca di incontri e di scambi di esperienze con naturisti di altre nazioni, un po' come avviene per il galà di nuoto, ed è un peccato che noi italiani (in particolare quelli del Nord) non si sia più numerosi come avvenuto alcuni anni fa (Trieste è a 60 Km.); potremmo anche noi fare delle squadre di pallavolo o altro oltre a goderci del bel mare e del sole croato.
Per la cronaca quest'anno la rappresentanza più numerosa era quella slovena con circa 40 partecipanti.
Francesco
Francesco Ballardini
Socio A.N.ITA. dal 1998.
Rispondi