Vacanze a lido di Dante, oasi naturista di Zello o altro vicino ad Imola

Sezione dedicata alla pubblicazione di eventi e incontri naturisti o inerenti alla promozione dell'idea naturista.
Avatar utente
cescoballa
Messaggi: 1726
Iscritto il: 14/01/2012, 17:48
Località: Cesano Boscone(MI)
Contatta:

Re: Vacanze a lido di Dante, oasi naturista di Zello o altro vicino ad Imola

Messaggio da cescoballa » 08/08/2018, 7:58

Lido di Dante è una spiaggia libera, non ci sono né bagni ne armadietti, non si paga per andarci e se ti porti uno zaino o altro te lo devi curare tu.
Francesco
Francesco Ballardini
Socio A.N.ITA. dal 1998.
Avatar utente
itaindo
Messaggi: 720
Iscritto il: 17/01/2013, 0:51
Località: Rozzan(geles) (MI)

Messaggio da itaindo » 08/08/2018, 9:18

Lido di Dante è spiaggia libera, non attrezzata. Sul fidarsi non so perché non la frequento da anni ma non credo ci siano particolari problemi
Rossella
Avatar utente
Alelid
Messaggi: 300
Iscritto il: 26/02/2016, 20:37

Messaggio da Alelid » 09/08/2018, 21:58

All'oasi di Zello è un posto tranquillo, non ci è mai venuto in mente che qualcuno ci potesse rubare qualcosa. Ti basta uno zainetto per portare l'asciugamano e, se vuoi, qualcosa da mangiare e nel quale mettere i vestiti. Puoi tenere le tue cose in frigorifero e scaldarle nel microonde. Volendo durante la mattina puoi ordinare qualcosa che ti viene portato dal Villaggio della Salute, separato ma della stessa proprietà. L'ingresso mi pare costi circa 25 euro, con riduzioni per gli iscritti a associazioni naturiste.
Alessandro e Lidia
Greyzard
Messaggi: 19
Iscritto il: 18/07/2018, 7:52

Messaggio da Greyzard » 13/08/2018, 7:59

neanche troppo, in un modo o nell'altro vedrò di provare entrambe le opzioni, per quanto riguarda il bagaglio ho già pensato, per coprire ogni evenienza, a ridurre il più possibile il valore complessivo con elementi come smartphone volutamente economico ed eventualmente tessera con dentro l'indispensabile (a proposito, le prendono come metodo di pagamento?); infine per stare sul sicuro mi sembrava di aver letto pareri discordanti sul fatto che la spiaggia sia ancora accessibile o meno ai naturisti (avete presente? senso del pudore estremo e compagnia bella...)
Avatar utente
Andrea vi
Messaggi: 409
Iscritto il: 16/04/2012, 20:48
Località: Vicenza

Messaggio da Andrea vi » 13/08/2018, 9:02

no no Dante è sempre naturista non ti preoccupare
Greyzard
Messaggi: 19
Iscritto il: 18/07/2018, 7:52

Messaggio da Greyzard » 13/08/2018, 9:04

meno male, qualche giorno fa ho beccato un'esperienza scritta di un "puritano paranoico", come se la nudità del corpo non fosse già riconosciuta come forma di libertà od addirittura arte a seconda dei contesti storici presi in considerazione!
Greyzard
Messaggi: 19
Iscritto il: 18/07/2018, 7:52

Messaggio da Greyzard » 09/09/2018, 21:17

Oggi sono andato a lido di Dante e devo dire di essermi trovato molto bene! Ho anche socializzato con alcuni bagnanti e mi sono goduto una bella giornata al naturale, tra l'altro il "bar classe"lì vicino ha degli armadietti per depositare la roba (senza quindi avere paura di farsela rubare in spiaggia), ovviamente occorre avere comunque almeno un costume da bagno per quando ci si entra e per quando si attraversa la parte tessile della (bellissima) spiaggia
Rispondi