SAND81

Sezione dedicata alla presentazione obbligatoria dei nuovi utenti del forum.
Solo i nuovi utenti registrati possono aggiungere argomenti, tutti gli altri possono rispondere.
Sand81
Messaggi: 6
Iscritto il: 16/08/2020, 23:49

SAND81

Messaggio da Sand81 » 18/08/2020, 18:42

Buon pomeriggio, grazie per l'accoglienza.. sono Sandra, 38 anni, pugliese e mi sto avvicinando lentamente al naturismo.
Ho provato la bellissima sensazione di liberarmi dal costume per la seconda volta nella mia vita questa estate, in una meravigliosa giornata di fine Giugno, immersa nella solitudine e nella pace della riserva naturale di Torre Guaceto dove un tratto di spiaggia, non autorizzato ma tollerato dal consorzio, è utilizzato dai naturisti.
Frequento da una vita quella riserva, è un amore viscerale per me, ci sono punti in cui ti ritrovi talmente immerso nella bellezza selvaggia della natura da sentire la necessità di lasciarti andare e liberarti da qualsiasi costrizione.
Conoscevo da anni la zona dei naturisti ma non mi sono mai spinta fin lì per rispetto nei loro confronti, mi sentivo un'intrusa.
Mi rendo conto di essere ancora condizionata dalla mentalità troppo chiusa dei miei compaesani che non tollerano questa pratica e non ne capiscono il vero significato ma per chi, come me, fugge di continuo dal caos, la natura è l'unico posto in cui mi sento davvero serena.
Appena arrivata lì, mi sono ritrovata ad ammirare la bellezza e la naturalezza di questi corpi liberi e il pensiero di lasciarmi andare è diventato sempre più forte.
Ricordo di aver provato la stessa sensazione e di essermi spogliata solo in Grecia una 15na d'anni fa, quando mi ritrovai sola in una spiaggetta di Barbati, a Corfù.
Purtroppo, per chi è alle "prime armi" e soprattutto per una donna sola, Torre Guaceto è un posto in cui è necessario muoversi con prudenza, mai come quest'anno è stata presa d'assalto da chi vive il naturismo con altri scopi, c'è troppo passeggio e troppa gente con i cellulari in mano.
Spero di riuscire ad integrarmi pienamente, magari nelle varie avventure in giro per l'Italia, in posti in cui il naturismo è autorizzato e soprattutto lontana da qualsiasi costrizione mentale.
Scusatemi per questa presentazione così lunga, come sempre parlo troppo.. ma su certi temi perdo il dono della sintesi..😁
Un saluto a tutti dalla mia terra meravigliosa.
matteo.nudo
Messaggi: 86
Iscritto il: 22/07/2020, 11:59
Località: Milano (ma sono valdostano)

Messaggio da matteo.nudo » 18/08/2020, 19:23

Benvenuta 🙂. Nessuna sintesi per un messaggio così importante 🙂.
Sand81
Messaggi: 6
Iscritto il: 16/08/2020, 23:49

Messaggio da Sand81 » 18/08/2020, 20:10

Grazie Matteo🙂
Avatar utente
sergino
Messaggi: 2416
Iscritto il: 04/02/2012, 15:02
Località: Caprino Bergamasco, sono un componente del Consiglio Direttivo di A.N.ITA.
Contatta:

Messaggio da sergino » 18/08/2020, 20:12

Benvenuta nel forum Sandra,
Felice per questa tua esperienza e per l'ottimo coraggio che hai dimostrato varcando da sola certi confini mentali che purtroppo spingono (particolarmente le donne), a ergere delle barriere nei confronti della pratica della nudità.
Mi rendo comunque effettivamente conto che per una donna, sia difficile compiere i primi passi e, sopratutto se sola, anche continuare a far naturismo. Come hai rilevato anche tu, troppi uomini che passeggiano (in cerca di chissà che), e talvolta si sentono in diritto di violentare il diritto altrui di esprimere la propria libertà, con un semplice gesto, quello dello spagliarsi in contesti consoni e naturali. Il naturismo deve essere vissuto con il massimo rispetto, ma questo purtroppo non è compreso dai più, purtroppo anche nei posti in cui la pratica è riconosciuta, è una battaglia che stiamo combattendo da tantissimo, solo con la modifica di certe mentalità, si riuscirà a garantire il rispetto verso tutti ma sopratutto verso il corpo, e la mente, delle donne, costrette ancor oggi, a soggiacere alla violenza di una cultura sessuofoba e maschilista.

Se lo vorrai, e ne avrai la possibilità, prova a passare dal Resort Grottamiranda (ne trovi il link qui:https://www.italianaturista.it/mappa-naturista), avrai senz'altro la possibilità di vivere dei bei momenti in tutta tranquillità, ed il posto, pur non essendo sul mare, è ben tenuto e curato.

Bellissima la tua terra, io vado di tanto in tanto ad Uropia, una comune di carissimi amici che si trova fra Francavilla e San Marzano...
Sergio
Sergio
Direttivo A.N.ITA.
Sand81
Messaggi: 6
Iscritto il: 16/08/2020, 23:49

Messaggio da Sand81 » 18/08/2020, 20:44

Ciao Sergio, grazie.
Condivido pienamente il tuo pensiero.
Comprendere e rispettare le scelte di vita di una persona non è una cosa facile per tutti, ancor peggio quando sei una donna e devi lottare quotidianamente contro una mentalità chiusa ed ostile.
Qui in Italia siamo troppo legati al concetto sessuale ed esibizionista della nudità... si è nudi per fare sesso, per farsi guardare, per mancanza di morale.
Lasciarsi andare in un contesto del genere non è facile.
Ieri in spiaggia osservavo dei ragazzi che guardavano con insistenza tra le gambe di una signora stesa al sole e quando vedi certe cose... non ti senti affatto tranquilla.
E quindi aspetto la pace di Settembre per godermi un po' di libertà.
Conosco il resort di Grottaminarda, è a 20 minuti da me.. ma sono più una da natura selvaggia e spiagge isolate, il resort ha troppi comfort per una zingara come me😂.. magari lo proverò per un weekend.. chissà.
Buona serata.
Avatar utente
Enrico Amoroso
Messaggi: 111
Iscritto il: 19/01/2020, 3:00
Contatta:

Messaggio da Enrico Amoroso » 18/08/2020, 20:47

Benvenuta ed abbi fede ma, soprattutto cerca di fare amicizia con veri naturisti meglio se iscritti ad una associazione facente parte della FENAIT Federazione Naturista Italiana. Per tanti anni ho praticato naturismo quasi sempre da solo e capisco i problemi maggiori che può incontrare una ragazza da sola.
Iscritto A.N.AB.
Una pagina che mi piace: https://www.facebook.com/Ripuliamo-spia ... 002200079/
Gli adulti son solo bambini cresciuti male.
La normalità è la forma di pazzia più diffusa sul pianeta.
Sand81
Messaggi: 6
Iscritto il: 16/08/2020, 23:49

Messaggio da Sand81 » 18/08/2020, 20:56

Enrico Amoroso ha scritto:
18/08/2020, 20:47
Benvenuta ed abbi fede ma, soprattutto cerca di fare amicizia con veri naturisti meglio se iscritti ad una associazione facente parte della FENAIT Federazione Naturista Italiana. Per tanti anni ho praticato naturismo quasi sempre da solo e capisco i problemi maggiori che può incontrare una ragazza da sola.
Grazie Enrico.. infatti ho conosciuto un bravissimo ragazzo in spiaggia lo scorso weekend che mi ha parlato di questa associazione e l'ho cercata proprio per conoscere ed approfondire maggiormente il naturismo e i posti in cui è consentito praticarlo, spero di potermi muovere in libertà nei mesi a venire.
Avatar utente
sergino
Messaggi: 2416
Iscritto il: 04/02/2012, 15:02
Località: Caprino Bergamasco, sono un componente del Consiglio Direttivo di A.N.ITA.
Contatta:

Messaggio da sergino » 18/08/2020, 20:59

Sand81 ha scritto:
18/08/2020, 20:44
Ciao Sergio, grazie.
Condivido pienamente il tuo pensiero.
Comprendere e rispettare le scelte di vita di una persona non è una cosa facile per tutti, ancor peggio quando sei una donna e devi lottare quotidianamente contro una mentalità chiusa ed ostile.
Qui in Italia siamo troppo legati al concetto sessuale ed esibizionista della nudità... si è nudi per fare sesso, per farsi guardare, per mancanza di morale.
Lasciarsi andare in un contesto del genere non è facile.
Ieri in spiaggia osservavo dei ragazzi che guardavano con insistenza tra le gambe di una signora stesa al sole e quando vedi certe cose... non ti senti affatto tranquilla.
E quindi aspetto la pace di Settembre per godermi un po' di libertà.
Conosco il resort di Grottaminarda, è a 20 minuti da me.. ma sono più una da natura selvaggia e spiagge isolate, il resort ha troppi comfort per una zingara come me😂.. magari lo proverò per un weekend.. chissà.
Buona serata.
So che la libertà è inappagabile, anche se talvolta la si raggiunge con fatica. Vuoi mettere star nudi immersi totalmente nella natura... Il consiglio per il resort era solo per permetterti di vivere una giornata in tranquillità, senza patemi...
Sergio
Sergio
Direttivo A.N.ITA.
Sand81
Messaggi: 6
Iscritto il: 16/08/2020, 23:49

Messaggio da Sand81 » 18/08/2020, 21:06

sergino ha scritto:
18/08/2020, 20:59
Sand81 ha scritto:
18/08/2020, 20:44
Ciao Sergio, grazie.
Condivido pienamente il tuo pensiero.
Comprendere e rispettare le scelte di vita di una persona non è una cosa facile per tutti, ancor peggio quando sei una donna e devi lottare quotidianamente contro una mentalità chiusa ed ostile.
Qui in Italia siamo troppo legati al concetto sessuale ed esibizionista della nudità... si è nudi per fare sesso, per farsi guardare, per mancanza di morale.
Lasciarsi andare in un contesto del genere non è facile.
Ieri in spiaggia osservavo dei ragazzi che guardavano con insistenza tra le gambe di una signora stesa al sole e quando vedi certe cose... non ti senti affatto tranquilla.
E quindi aspetto la pace di Settembre per godermi un po' di libertà.
Conosco il resort di Grottaminarda, è a 20 minuti da me.. ma sono più una da natura selvaggia e spiagge isolate, il resort ha troppi comfort per una zingara come me😂.. magari lo proverò per un weekend.. chissà.
Buona serata.
So che la libertà è inappagabile, anche se talvolta la si raggiunge con fatica. Vuoi mettere star nudi immersi totalmente nella natura... Il consiglio per il resort era solo per permetterti di vivere una giornata in tranquillità, senza patemi...
Sergio
Grazie Sergio, seguirò il tuo consiglio per una giornata di serenità 🙂
raggiogiallo
Messaggi: 70
Iscritto il: 07/02/2018, 15:45

Messaggio da raggiogiallo » 18/08/2020, 22:36

Ciao, la descrizione di Torre Guaceto che hai fatto nella presentazione ha destato la mia attenzione. Conosco bene quella riserva, per averla visitata consecutivamente per due anni, prima con un amico naturista pugliese, poi con la mia compagna. Un luogo straordinario per stato di conservazione, configurazione della costa, sabbia e mare impossibili da dimenticare. Molte sono le considerazioni che si potrebbero fare, oltre a quelle giustissime che hai avanzato in apertura altre se ne potrebbero aggiungere riguardo le diverse zone di tutela e relativa balneabilità. Puoi dare uno sguardo alla conversazione che questo forum dedica all'argomento: viewtopic.php?f=17&t=1860
Ti auguro di vivere nuove giornate di serenità naturista, e a tal fine la scelta di questo forum per informazioni e confronti mi sembra una scelta tra le migliori che potessi fare.
enJoy Naturism!
Rispondi