Una calda estate, multe a Potenza Picena

Sezione dedicata agli aspetti legali inerenti la pratica naturista.
Avatar utente
sergino
Messaggi: 2435
Iscritto il: 04/02/2012, 15:02
Località: Caprino Bergamasco, sono un componente del Consiglio Direttivo di A.N.ITA.
Contatta:

Una calda estate, multe a Potenza Picena

Messaggio da sergino » 07/09/2020, 18:52

In questa calda estate, continuano numerose le segnalazioni di interventi delle forze dell'ordine ai danni di chi pratica naturismo:
https://www.ilcittadinodirecanati.it/no ... arabinieri

Anche in questo caso parrebbe esista una ordinanza del sindaco della cittadina...
Sergio
Direttivo A.N.ITA.
matteo.nudo
Messaggi: 92
Iscritto il: 22/07/2020, 11:59
Località: Milano (ma sono valdostano)

Messaggio da matteo.nudo » 08/09/2020, 19:09

Io ormai rido, perché mi diverte come rinneghiamo il carattere naturale della nudità. Dove andremo a finire se il 97/99% degli abitanti del mondo non accetta la nudità?
nudomark
Messaggi: 1601
Iscritto il: 12/01/2012, 17:48
Località: Como

Messaggio da nudomark » 08/09/2020, 19:21

Altrove applaudite agli sbirri in spiaggia, qui che ci vanno per lo stesso motivo date le frequentazioni da anni conosciute, vi indignate! Coerenza dove sei?
ALDOTHEBOSS58
Messaggi: 34
Iscritto il: 14/07/2016, 18:06

Messaggio da ALDOTHEBOSS58 » 08/09/2020, 22:34

Caro Marco nessuno applaude ai poliziotti che tu chiami sbirri, se vanno a fare verbali a naturisti che vogliono far valere i l loro diritto di prender il sole e fare il bagno senza costume
Non mi pare che ANITA abbia mai chiesto l'intervento delle forze dell'ordine sulle spiagge che già vengono presidiate.
Comunque io sono dell'idea che dove non è consentito e regolamentato da leggi specifiche e se luoghi frequentati dai soliti bacchettoni evito di prendere il sole integrale.
In questi giorni sono in ferie ad Arona e il sole integrale lo vado a prendere non sulle spiagge frequentate dalle famiglie ma nei boschi isolato. Naturismo si ma cum granus salis.
Aldo Membro C.D ANITA
Avatar utente
capitan1cino
Messaggi: 2270
Iscritto il: 12/01/2012, 10:31
Località: Novara
Contatta:

Messaggio da capitan1cino » 08/09/2020, 23:06

nudomark ha scritto:
08/09/2020, 19:21
Altrove applaudite agli sbirri in spiaggia, qui che ci vanno per lo stesso motivo date le frequentazioni da anni conosciute, vi indignate! Coerenza dove sei?
Come sempre, semplificando troppo si perdono i dettagli ...
Se le FFOO intervengono per contestare violazioni all'art 527 CP, a ragion veduta, applaudo ed io per primo ne avrei chiesto l'intervento... se viene contestata la violazione all'art 726 CP per semplice nudità sono dispiaciuto e contrario.
Mi sembra del tutto coerente.
Alessandro
Gestione Forum Italia Naturista
Avatar utente
cescoballa
Messaggi: 2043
Iscritto il: 14/01/2012, 17:48
Località: Cesano Boscone(MI)
Contatta:

Messaggio da cescoballa » 09/09/2020, 8:19

nudomark ha scritto:
08/09/2020, 19:21
Altrove applaudite agli sbirri in spiaggia, qui che ci vanno per lo stesso motivo date le frequentazioni da anni conosciute, vi indignate! Coerenza dove sei?
Caro Marco, in parte ti ha già risposto Alessandro, voglio solo aggiungere che cosa ben diversa è sanzionare persone che in una spiaggia naturista autorizzata, o in cui è consuetudine la pratica naturista, compie atti sessuali espliciti e un conto è la sanzione, che contestiamo, al naturista sulla base dell'art. 726 del C.P. o di ordinanze sindacali di alcuni comuni; ordinanze che, se ci fossero sufficienti soldi, sarebbero da impugnare.
Ricorderai che noi stessi,per alcuni anni, chiedemmo la collaborazione delle FF.OO. e dell'Associazione ex carabinieri a San Vincenzo,dopo l'autorizzazione della spiaggia, per "reprimere" comportamenti che niente avevano a che fare con il naturismo.
Direi che, oltre ad usare " l'intelligenza" (cioè evitare di frequentare luoghi in cui esistono ordinanze, a mio parere illegali, che vietano il nudismo) la strada sia quella di riprendere in mano la questione di una legge nazionale che elimini il 726 come "reato" e continuare sulla strada di richiedere sempre più leggi regionali e spiagge ai comuni oltre, naturalmente, ricorrere ogni qualvolta sia stato ingiustamente sanzionato un vero naturista.
Francesco
Francesco Ballardini
Socio A.N.ITA. dal 1998.
nudomark
Messaggi: 1601
Iscritto il: 12/01/2012, 17:48
Località: Como

Messaggio da nudomark » 09/09/2020, 11:10

Risulta chiaro che non vi é nota la situazione di Potenza Picena.
La cosa va avanti da almeno 10 anni. Se esiste ordinanza ció é dovuto al fatto che quel luogo é ben noto come battuage. Inoltre é facilmente raggiungibile e ciò comporta che spesso le forze dell'ordine sono chiamate dai cittadini e sono costrette ad intervenire.
Si puó contestare ordinanza ma se é emessa come a Vizxola per eliminare altri fenomeni bisogna prendersela con i nudisti che frequentano quei posti e nulla fanno per modificare le frequentazioni.
Mi sembra che a Dante le cose abbiano funzionato allo stesso modo...tutti nudi al sole fregandosene di quello che succedeva. Nonostante presidi...striscioni di associazioni e gruppi. Troppo faticoso alzarsi dagli asciugamani e farsi sentire con i segaioli e le coppie.
Chi è causa del suo mal...se usano il 726 la colpa è dei nudisti.
Avatar utente
capitan1cino
Messaggi: 2270
Iscritto il: 12/01/2012, 10:31
Località: Novara
Contatta:

Messaggio da capitan1cino » 09/09/2020, 18:40

Evidentemente non mi era chiara la situazione... i luoghi di battuage non li conosco. Salvo quei pochi che ho imparato ad evitare.

In ogni caso ergersi e puntare il dito come stai facendo mi sembra insensato.

Lo status quo si può anche cambiare imparando a distinguere e sanzionare i comportamenti invece l'abbigliamento....
Alessandro
Gestione Forum Italia Naturista
ALDOTHEBOSS58
Messaggi: 34
Iscritto il: 14/07/2016, 18:06

Messaggio da ALDOTHEBOSS58 » 14/09/2020, 17:55

Caro Marco mi sembra che tu cerchi la rissa in ogni tuo intervento. Al di là che io non conosco personalmente la questione di Potenza Picena,e non so se è uno spazio autorizzato, ma mi sembra che Francesco e Alessandro ti abbiano dato già le risposte. Io che faccio naturismo dal 1979 anche se iscritto ad A.N.ITA dal 2016 l'ho sempre fatto in maniera discreta e senza mai pagare multe. Nelle spiagge autorizzate e se è presente qualcuno di A.N.ITA non credo che non intervengano in caso di comportamenti scorretti.
Purtroppo sappiamo che c'è gente che confonde il naturismo con il sesso libero (maniaci e menti contorte) . Ti inviterei per il futuro di fare interventi costruttivi e non come fai d'abitudine di sparare sul mucchio, questo se vuoi il bene di A.N.ITA e non avere come unico scopo criticarla su ogni cosa venga fatta.
Siamo tutti naturisti ed il nostro unico scopo deve essere lo sviluppo del naturismo in Italia x il bene di tutti.
Aldo Membro del C.D. A.N.ITA.
Avatar utente
itaindo
Messaggi: 741
Iscritto il: 17/01/2013, 0:51
Località: Rozzan(geles) (MI)

Messaggio da itaindo » 14/09/2020, 20:07

Dopo una breve ricerca online stavo per intervenire facendo presente che la situazione in quei luoghi mi era risultata quantomeno "ingarbugliata" e da approfondire. Marco, a modo suo, mi ha anticipata. Inviterei tutti ad evitare di intervenire per riprendere i toni di Marco e concentrarsi sul problema (a quanto ho capito la prima ordinanza di divieto risale al 2012); non ho avuto voglia, sinceramente, di mettermi a spulciare cercando l'ordinanza ed eventuali articoli od interventi in altri forum che magari spiegassero meglio l'accaduto, quindi "non metto becco", devo solo dire che io avrei usato un po' più di prudenza visto che non è difficile trovare informazioni sui luoghi in cui si vorrebbe naturisteggiare (bellissimo termine che, se non sbaglio, ho sentito usare per la prima volta da Capitan1cino 🙂)
Rossella
Rispondi