Denuncia a Fano

Sezione dedicata agli aspetti legali inerenti la pratica naturista.
Rispondi
Avatar utente
Alelid
Messaggi: 300
Iscritto il: 26/02/2016, 20:37

Denuncia a Fano

Messaggio da Alelid » 25/06/2017, 8:54

Una signora è stata denunciata a Fano.
Fano, nuda sulla spiaggia di Sassonia

Da notare come è data la notizia, sottolineneando l'età, la corporatura e il fatto che facesse pure il bagno come "aggravanti".
Alessandro e Lidia
Avatar utente
itaindo
Messaggi: 720
Iscritto il: 17/01/2013, 0:51
Località: Rozzan(geles) (MI)

Messaggio da itaindo » 25/06/2017, 18:40

Un altro caso di cui si sa solo quanto riportato dai giornalisti, mi auguro che da parte di persone piu' informate ci siano, appena possibile, chiarimenti; le caratteristiche fisiche sono purtroppo parte della notizia, nel caso della turista svedese che leggeva nuda sulla spiaggia di Minori si e' lasciata "liberta' di interpretazione" ....
Resta il fatto che bisogna capire in "che veste" fosse presente questa persona in un luogo che non mi pare sia fra quelli con frequentazione nudista, resta il fatto di una assoluta mancanza di cultura riguardo al naturismo (purtoppo anche fra molti nudo/naturisti che sono sempre ovunque ma quando serve..."ciccia"), resta il fatto che il discorso dello sviluppo turistico legato al naturismo funziona, tranne pochissimi esempi, sempre piu' per attivare strutture private (che non hanno mai avuto problemi e anzi spesso usano il termine "naturismo" per ben altri scopi). Di luoghi pubblici dove il naturismo sia tutelato (e parlo di tutela dei naturisti come cittadini, perche' tali sono e come tali dovrebbero comportarsi) ...quanti possiamo contarne?
Rossella
Avatar utente
Alelid
Messaggi: 300
Iscritto il: 26/02/2016, 20:37

Messaggio da Alelid » 25/06/2017, 20:35

Non so nulla di più di quanto scritto sull'articolo riguardo ai fatti e alla spiaggia in cui si sono svolti, ma se la signora avesse fatto qualcosa di diverso dagli altri bagnanti (tranne che per l'abbigliamento), credo che l'ammiccante cronista non avrebbe perso la ghiotta occasione di riferirlo.
Alessandro e Lidia
Avatar utente
itaindo
Messaggi: 720
Iscritto il: 17/01/2013, 0:51
Località: Rozzan(geles) (MI)

Messaggio da itaindo » 25/06/2017, 22:22

Alelid ha scritto:Non so nulla di più di quanto scritto sull'articolo riguardo ai fatti e alla spiaggia in cui si sono svolti, ma se la signora avesse fatto qualcosa di diverso dagli altri bagnanti (tranne che per l'abbigliamento), credo che l'ammiccante cronista non avrebbe perso la ghiotta occasione di riferirlo.
Sicuramente non c'e' accenno ad "atteggiamenti contrari alla pubblica decenza" (anche se l'atteggiamento definito "giocondo" ....) pero' a quanto pare non e' bastato l'invito a rivestirsi. Come spesso capita non si capisce cosa sia effettivamente successo e quali siano gli sviluppi. Vorrei davvero avere informazioni piu' precise sulla zona e "il fatto" in particolare. Avete fatto benissimo a segnalare questa notizia. Purtroppo questo forum non e' sufficientemente seguito ma spero che la situazione migliori, facebook impazza ma non e' lo strumento giusto per approfondire certi temi.
Rossella
Avatar utente
cescoballa
Messaggi: 1726
Iscritto il: 14/01/2012, 17:48
Località: Cesano Boscone(MI)
Contatta:

Messaggio da cescoballa » 29/06/2017, 11:16

Condivido quanto scritto da Rossella, in particolare che Facebook non consente quasi mai di approfondire.
Francesco
Francesco Ballardini
Socio A.N.ITA. dal 1998.
fambros
Messaggi: 475
Iscritto il: 29/01/2012, 19:15

Messaggio da fambros » 30/06/2017, 8:52

a margine del topic condivido il fatto che su FB non si riesca a parlare di naturismo e noto anche che quando si usavano i forum, che possono essere anonimi, i neofiti iniziavano a praticare con piu' facilita' ora, invece, dove tutto e' piu' palese i timidi non si avvicinano al nostro mondo


(magari si potrebbe fare anche un topic apposito?)
Ciurma del Ticino
Avatar utente
Michele
Messaggi: 29
Iscritto il: 30/06/2016, 21:21
Località: Livorno

Messaggio da Michele » 02/07/2017, 10:01

Comunque parlandone casualmente con le persone che conosco, scopro sempre più che ci sono praticanti non affiliati, ma che occasionalmente si concedono una visita alla spiaggia. Perciò credo che la situazione sia più serena di quel che sembra, almeno nella generazione '90.

Inoltre ho notato il modo in cui è descritta la donna, ma non mi ha trasmesso un'immagine negativa: una donna sulla sessantina, in pace con il proprio corpo, in carne e gioconda. Mi sembra una bella immagine essere in carne e giocondi, mi vengono in mente le bagnanti di Renoir. Forse non tengo conto della mentalità comune però. E poi, perdonatemi la malizia, sdegno e occhiatacce mi richiamano alla mente soltanto mogli e fidanzate gelose e forse si, un po' di chiusura mentale; le battutine invece i mariti, i fidanzati o chi avrebbe voluto fare lo stesso ma non ne ha il coraggio. Ma queste sono solo interpetazioni personali.
Rispondi