La Chiappa - Corsica 2018

Informazioni e recensioni su località e strutture su dove praticare naturismo all'estero.
Rispondi
Anakyn
Messaggi: 5
Iscritto il: 26/01/2012, 18:27

La Chiappa - Corsica 2018

Messaggio da Anakyn » 28/08/2018, 7:16

Ciao,
sono stato con bimbo di quasi 3 anni alla Chiappa 10 gg in agosto, vi aggiorno sulla situazione, se mai qualcuno volesse andarci.
Naturalisticamente il posto è spettacolare, come tanti altri in Corsica.
Purtroppo però, ed è opinione condivisa da tante persone habitueè del luogo, il campeggio sembra un po' vivere di rendita; i bungalow sono essenziali ma molto obsoleti, i tetti sempre in eternit, tutte le strutture pulite, ma fatiscenti, dovunque si respira un aria vecchia.
Il campeggio non ha piazzole ma ognuno si mette dove vuole, sarà che noi eravamo in un periodo di particolare affluenza ma, passando per il campeggio a me sembravano tutti troppo ammassati, senza alcun tipo di privacy.
La cosa più sconcertante, tuttavia, a mio modo di vedere, è l'aspetto nudità.
Non è un campeggio naturista, ma un posto in cui puoi stare nudo.
Venivamo da 12 giorni a Valalta, dove la nudità è rispettata al 100%, anche da molti adolescenti.
Ecco, qui, è l'esatto opposto. Per il villaggio il 90% delle persone gira vestito, cosa che, mi spiace dirlo, fa un po' sentire a disagio chi invece crede di poterlo fare nudo. In spiaggia un buon 30% indossa il costume, o pareo, percentuale che si riduce in piscina, seppur ho visto svariati che si denudano solo al momento di entrare in acqua, rivestendosi subito dopo.
Ho generalmente percepito una situazione di disagio in molte persone alla nudità in sè, quasi fosse forzata; sicuramente negli adolescenti, cosa che invece in Croazia era vissuta con molta più naturalezza. La sensazione è stata che, arrivando dal genitore il messaggio sbagliato ("puoi coprirti o star nudo, fai come vuoi io comunque nel villaggio mi copro" -anzichè "qui è un posto dove si sta nudi ed è piacevole farlo, sarebbe bello ti unissi a noi"), i ragazzi, compresi diversi bambini, preferiscano coprirsi.
Questo discorso della nudità, peraltro, viene già espresso al momento del check-in ove ti dicono chiaramente che nel villaggio / campeggio puoi far come vuoi, mentre in spiaggia / piscina "sarebbe" meglio stare nudi.
Ad ogni modo, mi sembra un posto totalmente sconsigliato per portarci bambini perchè:
- la spiaggia è molto granulosa, di terra riportata ed il mare non graduale, sprofonda subito;
- non c'è assolutamente animazione, la sera è praticamente un mortorio; ogni tanto musica al ristorante ed un posto che chiamano "bistrot" che è poco più che uno squallido baretto;
- se scegliete i bungalow, rischiate di trovarvene uno in cima o a metà della collina e le salite sono abbastanza impervie se fatte col passeggino;
- il miniclub è a pagamento e siete obbligati a fare mezza o intera giornata (o comunque a pagare per tale anche se i vostri bimbi, come il mio, dopo mezzora magari si sono già stufati).
Insomma, mi spiace dirlo, ma la differenza con Valalta è abissale, nonostante i prezzi siano più o meno allineati.
Da ultimo, prezzi del market e del ristorante folli, ben oltre sopra la normale tollerabilità degli ovvi rincari tipici dei villaggi.
Penso di aver detto tutto, poi se ci sono domande più specifiche, chiedete pure.
Rispondi