Toscana - Firenzuola (Fi), Torente Diaterna

Informazioni e recensioni su località e strutture dove praticare naturismo in Italia.
Rispondi
Avatar utente
khrenek
Messaggi: 396
Iscritto il: 10/01/2012, 13:55
Località: Milano
Contatta:

Toscana - Firenzuola (Fi), Torente Diaterna

Messaggio da khrenek » 16/01/2012, 16:18

Su un tratto del torrente Diaterna (FI) il naturismo è praticato da molti anni, con piena soddisfazione di tutti i frequentatori.

Molti naturisti ci hanno inviato informazioni e fotografie.
Quelle inserite in questa pagina sono opera di Marco Boni, vero e proprio custode di questo luogo splendido.


Si tratta di un luogo splendido, che merita una visita da parte di chi cerca un contatto vero con la natura.


Come si raggiunge

Il torrente Diaterna si trova nel Mugello ed è un affluente del Santerno.
La zona naturista si trova in località Scheggianico nel comune di
Firenzuola (FI).
Provenendo da Firenzuola, dopo circa 9 km si giunge in località Scheggianico. Subito dopo, ma prima del ponte, si deve prendere la strada che sale a sinistra. Preferibilmente lasciare l'auto in zona e proseguire a piedi.
--
Cordialmente nudo
Marco Freddi
Direttivo A.N.ITA.
**********************
Se l'uomo fosse stato pensato per andare nudo,
nascerebbe in quel modo.
Avatar utente
cescoballa
Messaggi: 1974
Iscritto il: 14/01/2012, 17:48
Località: Cesano Boscone(MI)
Contatta:

Messaggio da cescoballa » 05/07/2020, 16:18

Mi sono accorto solo ora che sono anni che questo post non è stato più utilizzato.
Il torrente Diaterna, come luogo in cui la pratica naturista è consuetudine, è citato in oltre 120 messaggi degli utenti del forum ma nessuno di questi messaggi ha ripreso questo vecchio post.
Avvicinandosi i festeggiamenti dei 20 anni del "Primo Maggio Naturista ed Ecologista" sul Diaterna (nel 2021 sono vent'anni che Marco Boni, con la partecipazione e il supporto dell'A.N.ITA., organizza l'evento) ho pensato che sia giusto riattivare la discussione.
Oggi io e Franca siamo al torrente (l'anno scorso per ferragosto è stato visitato anche dal nostro Presidente) e lungo il tratto del Diaterna, sui suoi comodi sassi piatti, sulle sue piccole spiaggette di sabbia e ciottoli e nelle sue fresche acque, sotto la bandiera dell'A.N.ITA., del gruppo Diaterna e della pace, si sono ritrovate un centinaio di persone.
Purtroppo, per la conformazione del luogo, non è facile fare gruppo (ma in questo periodo di Covid è quasi un elemento positivo) come succede sul Trebbia, sul Ticino o sul Sesia, ma questo non impedisce di fare quattro chiacchiere con gli amici toscani che presidiano il posto.
In giornate calde come oggi, il torrente Diaterna è una più che valida alternativa alla affollata spiaggia di Lido di Dante per passare una giornata di sano naturismo.
Francesco
Francesco Ballardini
Socio A.N.ITA. dal 1998.
Rispondi