Toscana - Nido dell'Aquila, S.Vincenzo (LI)

Informazioni e recensioni su località e strutture dove praticare naturismo in Italia.
Anna Maria
Messaggi: 44
Iscritto il: 06/02/2012, 13:53

Re: Dove dormire a San Vincenzo (Toscana)

Messaggio da Anna Maria » 24/09/2019, 18:25

Grazie mille per le informazioni.
Ho visto solo ora il tuo messaggio, e ho trovato comunque le strutture vicine alla spiaggia naturista di San Vincenzo.
Ultimi spiragli d:estate!
Anna
Avatar utente
Re Artú
Messaggi: 61
Iscritto il: 14/10/2016, 16:22

Messaggio da Re Artú » 24/09/2019, 19:25

Ciao. Dovendo anch'io nei prossimi giorni frequentare il Nido dell'Aquila, ti chiedo gentilmente un'Informazione: sono terminati i lavori stradali che vietavano il parcheggio proprio In prossimità della spiaggia? È di nuovo fruibile il parcheggio libero? Grazie! Magari ci incontriamo...Buon mare! :D
Giuseppe
"Il miglior fare è il non fare" (Masanobu Fukuoka)
Avatar utente
capitan1cino
Messaggi: 2261
Iscritto il: 12/01/2012, 10:31
Località: Novara
Contatta:

Messaggio da capitan1cino » 25/09/2019, 17:50

Sono stato al Lido 20 giorni fa. Nei pressi del Nido, nessun lavoro stradale. Sempre presenti stalli a pagamento e liberi nei pressi della Locanda Oceanomare.
Alessandro
Gestione Forum Italia Naturista
Avatar utente
Re Artú
Messaggi: 61
Iscritto il: 14/10/2016, 16:22

Messaggio da Re Artú » 25/09/2019, 21:02

L'inizio lavori era previsto per lo scorso lunedì 16, per cui 9 giorni fa: probabilmente sei andato via prima di inizio lavori. Comunque grazie lo stesso!
Giuseppe
"Il miglior fare è il non fare" (Masanobu Fukuoka)
Avatar utente
cescoballa
Messaggi: 2027
Iscritto il: 14/01/2012, 17:48
Località: Cesano Boscone(MI)
Contatta:

Messaggio da cescoballa » 09/06/2020, 7:23

Qualcuno è stato recentemente a Nido dell'aquila a San Vincenzo?
Soltamente si apriva la "stagione" con FestAnita ma quest'anno è saltata causa Covid 19; ci sono disposizioni per la spiaggia? Il Comune ha messo cartelli con le indicazioni di comportamento?
Francesco
Francesco Ballardini
Socio A.N.ITA. dal 1998.
Avatar utente
Alelid
Messaggi: 402
Iscritto il: 26/02/2016, 20:37

Messaggio da Alelid » 09/06/2020, 21:13

Noi ci siamo stati sabato. Non abbiamo visto indicazioni specifiche del Comune. Qui in Toscana la Regione si è allineata sulle indicazioni nazionali che per le spiagge libere sono abbastanza generiche.
Nella zona naturista c'era tanta gente, quasi al limite dei 10mq a ombrellone. Pare che il fine settimana precedente ci fosse ancora più gente. La zona tessile adiacente praticamente deserta. Io l'ho già detto in altri momenti che varrebbe la pena di chiedere un ampliamento della zona naturista e ora ce ne sono anche i presupposti sanitari. Il Comune sa benissimo che quel tratto è più affollato degli altri e contribuiamo anche noi all'indotto del settore turistico
Alessandro e Lidia
Avatar utente
cescoballa
Messaggi: 2027
Iscritto il: 14/01/2012, 17:48
Località: Cesano Boscone(MI)
Contatta:

Messaggio da cescoballa » 09/06/2020, 23:16

Grazie per l'aggiornamento; per quanto riguarda la richiesta di ampliare il tratto naturista della spiaggia secondo voi da che parte andrebbe ampliata, verso sud (golfo di Baratti) o verso nord (San Vincenzo)?
Penso che la richiesta formale la possa fare l'A.N.ITA., magari in accordo con i soci toscani che faranno parte del nuovo C. D. A.N.ITA.
Francesco
Francesco Ballardini
Socio A.N.ITA. dal 1998.
Avatar utente
Andrea vi
Messaggi: 471
Iscritto il: 16/04/2012, 20:48
Località: Vicenza

Messaggio da Andrea vi » 10/06/2020, 8:38

direi senza dubbio verso nord,a sud ci sono i tessili che soggiornano all'albatros e più in là quelli del parcheggio che c'è prima di arrivare a baratti,a nord non diamo fastidio a nessuno
Avatar utente
Alelid
Messaggi: 402
Iscritto il: 26/02/2016, 20:37

Messaggio da Alelid » 10/06/2020, 9:51

L'attuale estensione tra due accessi principali ma un po' distanziata da essi credo sia stata scelta inizialmente in modo cautelativo. Ormai la spiaggia è ufficialmente naturista da tanti anni e non mi pare che ci siano mai state lamentele. Premesso quindi che nel mondo naturista ci sarebbe chi preferisce un approccio "alla spagnola " in cui magari in gran parte di Rimigliano ciascuno sta come crede, due ipotesi potrebbero essere :
1 un sostanzioso ampliamento (200-500 m) verso nord, dove solitamente c'è poca gente
2 un ampliamento più limitato a nord fino allo sbocco del sentiero principale dove ci sono le docce e di circa 100 metri a sud, che lascerebbe comunque un po' di zona cuscinetto rispetto al sentiero di fonte al camping Albatros
Alessandro e Lidia
Avatar utente
Alelid
Messaggi: 402
Iscritto il: 26/02/2016, 20:37

Messaggio da Alelid » 14/06/2020, 22:51

Leggo su vari giornali che da domani sarà attiva una app www.costadeglietruschi.eu/spiagge/ che segnala quanta gente c'è sulle spiagge da Rosignano a Piombino, incluse quindi quelle del Nido dell'Aquila e di Bibbona. Francamente non riesco a valutare se si tratta di qualcosa di positivo o meno.
Inoltre saranno possibili forme di abbonamento per il parcheggio lungo la strada della Principessa (che ha prezzi notoriamente esosi), sia per i residenti di San Vincenzo e numerosi Comuni adiacenti, sia acquistabili mediante le strutture turistiche per chi passa un certo numero di giorni in zona.
https://iltirreno.gelocal.it/piombino/c ... 1.38962929
Alessandro e Lidia
Rispondi