Consiglio: Vacanze naturiste Toscana

Informazioni e recensioni su località e strutture dove praticare naturismo in Italia.
markles72
Messaggi: 19
Iscritto il: 24/02/2019, 16:44

Re: Consiglio: Vacanze naturiste Toscana

Messaggio da markles72 » 17/06/2019, 11:43

tbn77 ha scritto:Da chiarone un pò...dall'"ultima spiaggia" sono una 20 di minuti di camminata
grazie...
Avatar utente
cescoballa
Messaggi: 2206
Iscritto il: 14/01/2012, 17:48
Località: Cesano Boscone(MI)
Contatta:

Messaggio da cescoballa » 10/06/2021, 10:37

Riesumo questo vecchia discussione (ferma dal giugno 2019) per parlare, in generale, del naturismo all'isola d'Elba (un discussione specifica sulla spiaggia degli Acquarilli è già aperta).
L'isola d'Elba ha una grande tradizione di spiagge, spiaggette e scogli in cui la pratica naturista era (è) consuetudine.
Già oltre 40 anni fa io e Franca avemmo occasione di praticarlo conoscendo altre persone (svizzeri, italiani e inglesi) che lo praticavano.
Basterebbe riprendere alcune delle "riviste" che l'A.N.ITA. pubblicava negli anni settanta per vedere quanti luoghi vi erano per la pratica naturista.
Purtroppo negli anni molti di questi luoghi si sono persi ma alcuni ancora resistono e, nel 2016, il comune di Capoliveri ha riconosciuto (Motu proprio) una spiaggia naturista sull'isola: Acquarilli.
In questo nostro ritorno sull'isola, dopo oltre 40 anni, abbiamo potuto verificare che in alcune di queste spiagge è ancora possibile praticare il naturismo condividendole però con i tessili (almeno in questo periodo).
La prima che abbiamo visitato, naturalmente, è stata quella di Acquarilli; nei giorni successivi siamo stati alla scogliera delle piscine, alla spiaggia delle tombe e alla spiaggia di Canata.
La scogliera delle piscine (così chiamata per delle piscine naturali create dal mare tra gli scogli piatti del luogo) si trova un po' prima della Fetovaia (una volta anch'essa aveva piccole spiagge naturiste) ad un chilometro circa dopo la frazione di Seccheto.
Difficile la discesa tra gli scogli e con poche possibilità di ombra sia naturale che artificiale.
Si riempie molto in fretta e i tessili sono numerosi.
La spiaggia delle tombe si trova dopo la Fetovaia ed è rivolta ad Ovest, fare attenzione alle indicazioni.
La spiaggia, molto più ampia, con sassi grigi e scuri e con poca sabbia, è raggiungibile con un sentiero non difficile di una ventina di minuti praticabile anche da bambini.
Essendo più ampia, il distanziamento con i tessili è maggiore e l'accesso al mare, bellissimo, molto facile.
L'ultima spiaggia visitata era a poche centinaia di metri dal campeggio dove eravamo alloggiati.
La spiaggia di Canata si trova sul lato sinistro (guardando il mare) della grande spiaggia di Lacona e l'accesso è attraverso il camping Stella o attraverso un sentiero che inizia poco prima del campeggio stesso.
La spiaggia molto tranquilla e ben frequentata vede, come le altre, una buona convivenza tra naturisti (in prevalenza tedeschi o stranieri) e tessili.
Sempre, in questo nostro "peregrinare" ci abbiamo ancora "messo la faccia" ed esposto le bandiere dell'A.N.ITA. (a volte anche quelle della FENAIT).
Francesco
Allegati
Acquarilli dall'alto
Acquarilli dall'alto
Francesco Ballardini
Socio A.N.ITA. dal 1998.
Avatar utente
cescoballa
Messaggi: 2206
Iscritto il: 14/01/2012, 17:48
Località: Cesano Boscone(MI)
Contatta:

Messaggio da cescoballa » 10/06/2021, 11:24

Altre foto; molte non riesco a metterle perché troppo pesanti ( e non sono capace di ridurle).
Francesco
Allegati
IMG-20210610-WA0010.jpg
IMG-20210610-WA0011.jpg
Ultima modifica di cescoballa il 10/06/2021, 16:39, modificato 1 volta in totale.
Francesco Ballardini
Socio A.N.ITA. dal 1998.
Avatar utente
itaindo
Messaggi: 742
Iscritto il: 17/01/2013, 0:51
Località: Rozzan(geles) (MI)

Messaggio da itaindo » 10/06/2021, 11:54

Francesco grazie per l'aggiornamento 🙂. Resta il problema del periodo: anche io, facendo generalmente le ferie in periodo non di alta stagione, ho spesso trovato situazioni piacevoli sia in Italia che all'estero, bisognerebbe avere anche valutazioni riguardanti periodi più "affollati", in particolare riguardo alle realtà "storiche" ma non ufficiali
Rossella
Avatar utente
cescoballa
Messaggi: 2206
Iscritto il: 14/01/2012, 17:48
Località: Cesano Boscone(MI)
Contatta:

Messaggio da cescoballa » 10/06/2021, 14:06

itaindo ha scritto:
10/06/2021, 11:54
Francesco grazie per l'aggiornamento 🙂. Resta il problema del periodo: anche io, facendo generalmente le ferie in periodo non di alta stagione, ho spesso trovato situazioni piacevoli sia in Italia che all'estero, bisognerebbe avere anche valutazioni riguardanti periodi più "affollati", in particolare riguardo alle realtà "storiche" ma non ufficiali
Hai ragione, cara, ma io non faccio mai vacanze in periodi affollati ;) :) :)
Queste sono indicazioni che può dare chi va all'Elba in alta stagione.
Francesco
Francesco Ballardini
Socio A.N.ITA. dal 1998.
Rispondi