Puglia - Torre Guaceto

Informazioni e recensioni su località e strutture dove praticare naturismo in Italia.
Avatar utente
cescoballa
Messaggi: 2030
Iscritto il: 14/01/2012, 17:48
Località: Cesano Boscone(MI)
Contatta:

Re: spiaggia di Torre Guaceto

Messaggio da cescoballa » 07/08/2018, 18:37

Infatti noi siamo andati dall'accesso di Punta Penna Grossa (con il pullman del parco) ma verso la zona B non vi sono zone naturiste (consuete) almeno da un po' di tempo a questa parte.
So che l'associazione naturista pugliese sta nuovamente ragionando per chiedere l'autorizzazione per quella e altre spiagge in Puglia (l'ho letto su il forum de INudisti).
Puoi suggerire all'ANP la cosa.
Da quel che sapevo il problema li, come in tante altre riserve naturali, è il non buono rapporto tra gli enti gestori, le Associazioni ambientaliste (che non vedono di buon occhio quelli che "si mettono nudi" ) e i naturisti (o i "nudisti") che non sono, spesso, ritenuti affidabili nella gestione degli spazi.
Purtroppo, e sottolineo purtroppo, a volte hanno ragione, ma questo non è un buon motivo per non tentarci da parte di entrambi.
Francesco
Francesco Ballardini
Socio A.N.ITA. dal 1998.
FraSal
Messaggi: 5
Iscritto il: 28/07/2020, 22:46

Messaggio da FraSal » 14/08/2020, 14:38

Mi permetto di riesumare questo argomento in quanto ieri sono stato a Torre Guaceto. Scusate l'ottimistico entusiasmo ma a me è sembrato di essere in Spagna. Una spiaggia lunghissima condivisa da un sacco di gen nel rispetto delle dovute distanze. C'erano nudisti ma anche tessili, gente sola ma anche comitive e famiglie. Vero il via vai di tessili che passeggiano andano alla torre è costante e non mancano risatine e commenti di dubbio gusto, tuttavia segnalo anche persone rispettose del modo di vivere la spiaggia altrui. Indimenticabile una famiglia tessile che nel corso della giornata ha finito per sperimentare il nudismo, segno che le persone pronte a vivere questa esperienza nei posti giusti non mancano.

Capitolo bagno in acqua. Vero, la zona è interdetta tuttavia la riserva nacque per evitare i danni della pesca selvaggia, professionista e non. Una ragazza conosciuta in spiaggia che frequenta la zona tutto l'anno mi ha assicurato che la guardia costiera da un po' si limita a richiamare coloro che sono in acqua con gommoni e materassini, segno che forse neanche le autorità considerano più un bagno rinfrescante e rispettoso un attentato alla natura.

Chiudo segnalando che sarò in spiaggia anche domani e domenica. Se qualche socio è presente potremmo conoscerci visto che sono iscritto da poco e, ferie a parte, frequento quasi sempre la spiaggetta di Varallo.

Buon ferragosto a tutti!
Avatar utente
cescoballa
Messaggi: 2030
Iscritto il: 14/01/2012, 17:48
Località: Cesano Boscone(MI)
Contatta:

Messaggio da cescoballa » 14/08/2020, 19:41

FraSal ha scritto:
14/08/2020, 14:38
Mi permetto di riesumare questo argomento in quanto ieri sono stato a Torre Guaceto. Scusate l'ottimistico entusiasmo ma a me è sembrato di essere in Spagna. Una spiaggia lunghissima condivisa da un sacco di gen nel rispetto delle dovute distanze. C'erano nudisti ma anche tessili, gente sola ma anche comitive e famiglie. Vero il via vai di tessili che passeggiano andano alla torre è costante e non mancano risatine e commenti di dubbio gusto, tuttavia segnalo anche persone rispettose del modo di vivere la spiaggia altrui. Indimenticabile una famiglia tessile che nel corso della giornata ha finito per sperimentare il nudismo, segno che le persone pronte a vivere questa esperienza nei posti giusti non mancano.

Capitolo bagno in acqua. Vero, la zona è interdetta tuttavia la riserva nacque per evitare i danni della pesca selvaggia, professionista e non. Una ragazza conosciuta in spiaggia che frequenta la zona tutto l'anno mi ha assicurato che la guardia costiera da un po' si limita a richiamare coloro che sono in acqua con gommoni e materassini, segno che forse neanche le autorità considerano più un bagno rinfrescante e rispettoso un attentato alla natura.

Chiudo segnalando che sarò in spiaggia anche domani e domenica. Se qualche socio è presente potremmo conoscerci visto che sono iscritto da poco e, ferie a parte, frequento quasi sempre la spiaggetta di Varallo.

Buon ferragosto a tutti!
Purtroppo non sono in Puglia :( , domani mi accontenterò del torrente Diaterna in Toscana e nei prossimi giorni di Lido di Dante ;) :) ; dove alloggi? Al Grotta Miranda?
Francesco
Francesco Ballardini
Socio A.N.ITA. dal 1998.
FraSal
Messaggi: 5
Iscritto il: 28/07/2020, 22:46

Messaggio da FraSal » 15/08/2020, 9:08

cescoballa ha scritto:
14/08/2020, 19:41
FraSal ha scritto:
14/08/2020, 14:38
Mi permetto di riesumare questo argomento in quanto ieri sono stato a Torre Guaceto. Scusate l'ottimistico entusiasmo ma a me è sembrato di essere in Spagna. Una spiaggia lunghissima condivisa da un sacco di gen nel rispetto delle dovute distanze. C'erano nudisti ma anche tessili, gente sola ma anche comitive e famiglie. Vero il via vai di tessili che passeggiano andano alla torre è costante e non mancano risatine e commenti di dubbio gusto, tuttavia segnalo anche persone rispettose del modo di vivere la spiaggia altrui. Indimenticabile una famiglia tessile che nel corso della giornata ha finito per sperimentare il nudismo, segno che le persone pronte a vivere questa esperienza nei posti giusti non mancano.

Capitolo bagno in acqua. Vero, la zona è interdetta tuttavia la riserva nacque per evitare i danni della pesca selvaggia, professionista e non. Una ragazza conosciuta in spiaggia che frequenta la zona tutto l'anno mi ha assicurato che la guardia costiera da un po' si limita a richiamare coloro che sono in acqua con gommoni e materassini, segno che forse neanche le autorità considerano più un bagno rinfrescante e rispettoso un attentato alla natura.

Chiudo segnalando che sarò in spiaggia anche domani e domenica. Se qualche socio è presente potremmo conoscerci visto che sono iscritto da poco e, ferie a parte, frequento quasi sempre la spiaggetta di Varallo.

Buon ferragosto a tutti!
Purtroppo non sono in Puglia :( , domani mi accontenterò del torrente Diaterna in Toscana e nei prossimi giorni di Lido di Dante ;) :) ; dove alloggi? Al Grotta Miranda?
Francesco
Ciao Francesco, essendo originario di Gallipoli ho l'alloggio gratuito :-)
Non conosco i luoghi ma credo sarà un bell'accontentarsi :-)

Francesco
Avatar utente
cescoballa
Messaggi: 2030
Iscritto il: 14/01/2012, 17:48
Località: Cesano Boscone(MI)
Contatta:

Messaggio da cescoballa » 15/08/2020, 14:33

Si non male ma vuoi mettere con il mare del Salento ? 😉🙂😁
Francesco
Francesco Ballardini
Socio A.N.ITA. dal 1998.
Avatar utente
capitan1cino
Messaggi: 2263
Iscritto il: 12/01/2012, 10:31
Località: Novara
Contatta:

Messaggio da capitan1cino » 16/08/2020, 10:34

Grazie Francesco per la recensione :-)
Alessandro
Gestione Forum Italia Naturista
Avatar utente
magnum54
Messaggi: 581
Iscritto il: 28/07/2018, 15:55

Messaggio da magnum54 » 16/08/2020, 13:12

FraSal ha scritto:
14/08/2020, 14:38
Mi permetto di riesumare questo argomento in quanto ieri sono stato a Torre Guaceto. Scusate l'ottimistico entusiasmo ma a me è sembrato di essere in Spagna. Una spiaggia lunghissima condivisa da un sacco di gen nel rispetto delle dovute distanze. C'erano nudisti ma anche tessili, gente sola ma anche comitive e famiglie. Vero il via vai di tessili che passeggiano andano alla torre è costante e non mancano risatine e commenti di dubbio gusto, tuttavia segnalo anche persone rispettose del modo di vivere la spiaggia altrui. Indimenticabile una famiglia tessile che nel corso della giornata ha finito per sperimentare il nudismo, segno che le persone pronte a vivere questa esperienza nei posti giusti non mancano.

Capitolo bagno in acqua. Vero, la zona è interdetta tuttavia la riserva nacque per evitare i danni della pesca selvaggia, professionista e non. Una ragazza conosciuta in spiaggia che frequenta la zona tutto l'anno mi ha assicurato che la guardia costiera da un po' si limita a richiamare coloro che sono in acqua con gommoni e materassini, segno che forse neanche le autorità considerano più un bagno rinfrescante e rispettoso un attentato alla natura.

Chiudo segnalando che sarò in spiaggia anche domani e domenica. Se qualche socio è presente potremmo conoscerci visto che sono iscritto da poco e, ferie a parte, frequento quasi sempre la spiaggetta di Varallo.

Buon ferragosto a tutti!
Bellissima ed invitante recensione, grazie. 👍🏼😊

Ps: Saluti dalla spiaggetta di Varallo. 👍🏼😎
Ciao.
dario, per gli amici magnum 👨🏼‍🦳
raggiogiallo
Messaggi: 70
Iscritto il: 07/02/2018, 15:45

Messaggio da raggiogiallo » 19/08/2020, 11:45

Ti rispondo qui dalla tua presentazione, Sand81, perché ho trovato le tue considerazioni molto attinenti al tema di questa conversazione.
Sand81 ha scritto:Conosco la riserva metro per metro, la frequento sin da bambina, concordo su quello di cui parli ma credo che il fulcro della questione sia un altro.
Quanti naturisti la frequentano?
Pochissimi, te lo garantisco.
E sono anche facilmente riconoscibili in mezzo alla massa di esibizionisti imbizzarriti che occupano quel posto con ben altri scopi.. e li ho visti con i miei occhi.
I naturisti, quelli veri, li riconosci subito.
Non fumano, non sporcano, non lasciano traccia del proprio passaggio, non portano via neanche una conchiglia, non alterano il paesaggio, non calpestano cespugli o dune, non urlano in spiaggia.
Al massimo, e siamo in diversi a farlo, ripuliscono dove gli altri sporcano e tolgono la plastica portata dal mare. Dico sempre che in quel posto si entra in punta di piedi, perché siamo ospiti non padroni, la natura regna sovrana ed è di una bellezza sconvolgente, c'è una biodiversità incredibile che è quello che la rende poi così particolare e non immagini a quante persone sconsiglio di andarci proprio perché non è per tutti ed è fin troppo frequentata ormai.
E se sei una persona che ama e vive il contatto con la natura in maniera così profonda e rispettosa puoi stare ovunque perché sai come comportarti.
Mi è capitato di chiacchierare con tanti naturisti, persone per bene... siamo tutti concordi sul fatto che si sta esagerando perchè lo spirito non è questo.
Auspico ad un ritorno ai controlli serrati perché sono necessari visto l'andazzo di questa stagione.
Negli anni passati gli accessi alla riserva integrale erano regolati e i trasgressori spesso anche multati... cosa sacrosanta per tutelarla concretamente e sono convinta che l'assalto di questi ultimi anni porterà inevitabilmente alla chiusura definitiva di quel tratto.
Ci rimetteranno i pochi veri naturisti che la frequentano purtroppo ma con la giusta sinergia tra associazioni e consorzio si potrebbe raggiungere un accordo pacifico perché i gestori non sono intolleranti ai naturisti... anzi.
Condivido in pieno questo tuo intervento. La capacità attrattiva del luogo è notevole e può gareggiare con le spiagge della Sardegna. Recentemente ha ricevuto il Blue park award, il premio del Marine conservation institute, considerato uno dei più importanti enti impegnati a livello mondiale nella conservazione degli ambienti marini. Inoltre la riserva rientra nei siti che hanno abbracciato la carta europea del turismo sostenibile, cosa che si concilia molto bene con lo spirito naturista. E se i gestori non sono intolleranti ai naturisti come scrivi, dimostrano di aver capito a fondo le caratteristiche di rispetto dell'ambiente che il naturismo porta in sé. La gente che sta nuda per altri scopi non certo può essere tenuta nel novero dei naturisti, e nemmeno quella che sporca, fa caciara e non si attiene alle norme di tutela. Sono tutti comportamenti da osteggiare e scoraggiare.
Tu che sei della zona, spero che terrai aggiornati coloro che hanno a cuore quel tratto di costa e la sua frequentazione naturista. Di certo se si vuol perseguire con efficacia la tutela di entrambe, il ricorso a una qualche forma organizzativa, comitato o struttura associativa sarà indispensabile.
enJoy Naturism!
Rispondi