COMUNICAZIONE AGLI UTENTI DEL FORUM

Il forum è stato per molti anni uno strumento di partecipazione e dibattito, che ha svolto un ruolo di testimonianza, raccogliendo contributi interessanti da parte di soci e simpatizzanti. Di questo dobbiamo ringraziare tutti coloro che hanno partecipato alle discussioni e in particolare i moderatori che negli anni hanno contributo a mantenere vivo questo luogo di incontro virtuale.

Siamo però convinti che oggi ci siano strumenti comunicativi maggiormente efficaci e che la “storica” concezione di forum debba essere superata.

Fermo restando che A.N.ITA. resta aperta agli stimoli che giungono dai soci, crediamo che questo confronto, per non essere fine a sé stesso e per poter essere costruttivo, debba essere riportato in altri ambiti di discussione, che su richiesta andremo appositamente ad organizzare.

Vogliamo trasformare il forum in un luogo di approfondimento culturale, uno strumento di crescita associativa capace di proporre stimoli e argomenti di riflessione.

Anni di storia associativa passati attraverso il forum non andranno comunque persi. Andremo a organizzare gli “scaffali della memoria associativa” dove chi lo vorrà potrà rileggere discussioni sulle tante tematiche di cui abbiamo discusso e ci siamo confrontati.

Ti invitiamo a visitare le “Piazze d’Arcadia”, il nuovo luogo di incontro del pensiero Naturista: https://www.italianaturista.it/piazze-di-arcadia

Chiusura del forum?

Informazioni su cosa è il naturismo, discussioni su aspetti e problematiche inerenti la pratica naturista. Articoli, video, recensioni su libri inerenti al naturismo e alla pratica naturista.
Avatar utente
Comunicazione_ANITA
Messaggi: 16
Iscritto il: 24/05/2021, 19:00

Messaggio da Comunicazione_ANITA » 07/03/2022, 13:30

Buongiorno a tutti. Le motivazioni della chiusura di questo forum sono molteplici e Ve ne sarà data spiegazione, sappiamo che non tutti saranno d'accordo. Stiamo vagliando alcune opzioni per avere un valido sostituto, tenendo gli aspetti positivi che può avere un forum ma proiettandoci verso il futuro.
Comunicazione A.N.ITA.
Avatar utente
deriva
Messaggi: 87
Iscritto il: 06/04/2015, 9:32

Messaggio da deriva » 07/03/2022, 13:45

Andrea vi ha scritto: 07/03/2022, 9:51 sarà anche antico ma per chi non vuole sottomettersi alle regole di fb il forum è prezioso
Esattamente :)
E concordo anche sul fatto che molti leggono (consultando anche magari post vecchi) pur intervenendo poco scrivendo (me medesima come modesto esempio).
Paola
Avatar utente
cescoballa
Messaggi: 2505
Iscritto il: 14/01/2012, 17:48
Località: Cesano Boscone(MI)
Contatta:

Messaggio da cescoballa » 07/03/2022, 14:42

Comunicazione_ANITA ha scritto: 07/03/2022, 13:30 Buongiorno a tutti. Le motivazioni della chiusura di questo forum sono molteplici e Ve ne sarà data spiegazione, sappiamo che non tutti saranno d'accordo. Stiamo vagliando alcune opzioni per avere un valido sostituto, tenendo gli aspetti positivi che può avere un forum ma proiettandoci verso il futuro.
Sono certo che le motivazioni per la chiusura del forum saranno molteplici e articolate; io ho una mia idea sul perché lo si vuole chiudere, ma la tengo per me.
Oltre a tutte le buonissime ragioni, che sostanzialmente condivido, espresse fin'ora da quasi tutti gli intervenuti sul tema, che consigliano di non chiuderlo, ne aggiungo un'altra; in questo forum c'è la "storia" di oltre un decennio dell'A.N.ITA., ci sono preziose recensioni di luoghi e strutture naturiste sia in Italia che all'estero, ci sono discussioni che hanno generato importantissime iniziative come, ad esempio, "Ne abbiamo piene le sentenze", ci sono resoconti di feste, incontri ed
eventi sia promossi dalla nostra Associazione che da altri (FestAnita, Galà di Nuoto, incontri internazionali, eventi in centri benessere, Ferragosto condiviso, Giornata mondiale del naturismo e tanto altro ancora).
Che fine farà tutto questo materiale che è la storia degli ultimi dieci anni dell'A.N.ITA. ?
Verrà, salvato e riutilizzato o farà la stessa fine del prezioso materiale (anch'esso storia dell'Associazione) che era nel sito Italianaturista (anch'esso storia dell' A.N.ITA. dai primi anni duemila a metà del precedente decennio) e che non si sa dove sia finito dopo il suo rinnovamento?
Ribadisco che è assolutamente legittimo che il C.D. prenda (abbia preso, visto che ancora nessun atto formale del C.D. al proposito è conosciuto) questa decisione, anche se, data l'importanza della cosa, sarebbe stato meglio sottoporre tale decisione all'Assemblea dei soci (mi risulta che si terrà tra non molto); penso però che sia altrettanto legittimo invitare il C.D. ad un ripensamento e fare noi (cioè coloro che vorrebbero mantenere il forum) tutto ciò che è possibile perché questo avvenga (il ripensamento!).
Francesco
Francesco Ballardini
Socio A.N.ITA. dal 1998.
marco invernizzi
Messaggi: 35
Iscritto il: 20/07/2021, 13:44

Messaggio da marco invernizzi » 07/03/2022, 15:23

Trovo spiacevole che si voglia chiudere un forum che contiene preziose notizie, anche altri continuano nonostante un basso numero di interventi. I forum tuttavia al contrario dei social contengono innumerevoli informazioni facilmente rintracciabili!
Mi stupisco anche della "mannaia" proposta da un moderatore, ho letto tutti gli interventi poi cancellati e non trovo nulla di male, la critica va accettata sempre anche perchè mi è parsa avanzata da più persone. E' da essa che si può migliorare.
Cancellare post non mi pare una buona cosa.


NOTA DI MODERAZIONE

Ti invito a leggere attentamente il regolamento in particolare il punto 8 e 12
Avatar utente
PARMIL
Messaggi: 16
Iscritto il: 03/03/2022, 19:48

Messaggio da PARMIL » 07/03/2022, 16:00

PARMIL ha scritto: 06/03/2022, 21:03 ...
NOTA DI MODERAZIONE!
Evitiamo di fare congetture, e di rispettare l'argomento della discussione.
.... NOTA DI MODERAZIONE

Non si contesta la moderazione appena entrato e subito ammonito
Allegati
TESS-ANITA.jpg
TESS-ANITA.jpg
TESS-ANITA1.jpg
Avatar utente
sergino
Messaggi: 2818
Iscritto il: 04/02/2012, 15:02
Località: Caprino Bergamasco, sono un componente del Consiglio Direttivo di A.N.ITA.
Contatta:

Messaggio da sergino » 07/03/2022, 18:29

jarod73 ha scritto: 07/03/2022, 12:27 Se dopo tantissimo tempo mi rifaccio vivo, mi pongo um dubbio.
Ma al di la delle obsolescenze vere o meno o altro, ma non e' che in realta' i naturisti stiano anche diminuendo?
Passata la nostra generazione siamo certi dietro ce ne sia un' altra perlomeno simile in numeri a questa?
Forse la scarsa partecipazione e' dovuta a probemi o fatti della vita personali piu' o meno brevi che magari a 20,30 anni non hai.
Per questo il mio dubbio.
Fulvio
Non è colpa di nessuno se il forum è recepito come un media obsoleto. La maggior parte di noi comunica con media veloci, con poche parole e molte immagini.
Per il resto, non sono per nulla d'accordo che i naturisti stiano diminuendo, ed i giovani, seppur timidamente, di tanto in tanto si vedono.
Pur tenendo in considerazione questi tristi due anni trascorsi, A.N.ITA. ha continuato a crescere per il 5 anno consecutivo (e ti assicuro che nulla era scontato), segno che qualche interesse c'è. Inoltre negli ultimi anni sono aumentate le spiagge autorizzate, e abbiamo delle buone speranze per nuove spiagge ed interessanti progetti, sopratutto in Sardegna dove, incrociando le dita, si sta lavorando anche su qualcosa di diverso, ossia dei percorsi, sentieri naturisti...
Il momento è difficile, speriamo di superarlo bene con il dialogo e l'intelligenza di tutti...
Sergio
Direttivo A.N.ITA.
Avatar utente
marchino
Messaggi: 105
Iscritto il: 12/04/2016, 21:28

Messaggio da marchino » 07/03/2022, 18:58

E' un vero peccato che questo forum venga chiuso, uno strumento per me ancora valido e che contiene molte informazioni utili e interessanti, oltre ad essere un mezzo per potersi scambiare due parole, o organizzare incontri e ritrovi, nonostante forse è anche vero che sta diventando poco utilizzato preferendo i vari social network attuali. Ma la cosa ancor più imbarazzante di tutto questo e che si sta buttando alle ortiche il lavoro e l'impegno di chi l'ha creato e curato con dedizione e ci ha creduto. Non penso che i fruitori del forum l'abbiano presa bene specialmente quelli che si sono appena iscritti, sarebbe stato più intelligente sentire prima la loro opinione, per me state facendo una grossa stupidata.
E con questo vi saluto
Ultima modifica di marchino il 07/03/2022, 19:04, modificato 1 volta in totale.
Ciao buon nudismo / naturismo a tutti
Marco

Il mio gruppo naturista in Facebook:
https://www.facebook.com/groups/483593986666857
Avatar utente
PARMIL
Messaggi: 16
Iscritto il: 03/03/2022, 19:48

Messaggio da PARMIL » 07/03/2022, 19:02

marchino ha scritto: 07/03/2022, 18:58 E' un vero peccato che questo forum venga chiuso, uno strumento per me ancora valido e che contiene molte informazioni utili e interessanti, oltre ad essere un mezzo per potersi scambiare due parole, o organizzare incontri e ritrovi, nonostante forse è anche vero che sta diventando poco utilizzato preferendo i vari social network attuali. Ma la cosa ancor più imbarazzante di tutto questo e che si sta buttando alle ortiche il lavoro e l'impegno di chi l'ha creato e curato con dedizione e ci ha creduto, per me state facendo una grossa stupidata.
. completamente d'accordo ....,
e da quello che vedo.. mi hanno preso di mira anche me...
Avatar utente
capitan1cino
Messaggi: 2343
Iscritto il: 12/01/2012, 10:31
Località: Novara
Contatta:

Messaggio da capitan1cino » 07/03/2022, 19:50

sergino ha scritto: 07/03/2022, 6:52 Devo intervenire sull'argomento e lo faccio come utente pur appartenendo al CD ed essendo moderatore part time.
Concordo che lo strumento forum sia ormai superato, ma a parer mio potrebbe rimanere uno strumento di contatto e comunicazione con gli utenti.
Purtroppo nei mesi scorsi mi sono allontanato (in via del tutto temporanea) dalla vita associativa, e sono rientrato solo la scorsa settimana, per cui non ho avuto parola in merito a questa scelta.

I motivi della chiusura saranno spiegati.., un dato è certo, la pochissima e scarsa affluenza al media è sotto gli occhi di tutti e la qualità di molti interventi parla da sola.


Da moderatore mi sento di scrivere:

Se si vuole partecipare alla discussione lo si faccia comunque in maniera del tutto positiva e propositiva evitando polemiche arcigne e categoriche che nascondono altro rispetto al senso ed al contenuto della discussione. Un atteggiamento poco dialogante, talvolta saccente ha portato a far decadere questo importante strumento. Che ognuno si prenda le sue di colpe e pensi due volte prima di scrivere...

Come moderatore, interverrò con la "mannaia" se non si rispetteranno le regole gli argomenti
Come socio A.N.ITA. sono veramente preoccupato e stupito di come vengano prese decisioni anche molto importanti come questa. Il CD si è riunito per decidere sul forum senza convocare chi per 10 anni se ne è occupato e senza consultare chi ha contribuito a moderarlo negli ultimi anni ? :shock:
Prendo atto, ma permettetemi di essere attonito.

Veniamo alle argomentazioni via via emerse (non necessariamente nel messaggio sopra) ... per non far cader la mannaia su questo mio intervento documento quanto scrivo, per non ricadere nella saccenza. ;)

Si dice ... ma l'affluenza è scarsa ... sembra però non sia così scarsa, dati alla mano ...
Si dice ... è un media vecchio, obsoleto. Sarà, ma la piattaforma su cui si basa è regolarmente mantenuta da decine di sviluppatori https://www.phpbb.com/ ed esistono decine di forum sugli argomenti più svariati in tutto il mondo. Per rimanere in ambito naturista, esistono diversi esempi in merito (INudisti, Extravillage, il forum di Trebbianat). Tutti obsoleti? Tutti da chiudere? Non mi sembra.

Riguardo alla qualità delle conversazioni e alla loro utilità... qui entriamo nell'opinabile. Mi limito a qualche esempio che va oltre alla più facile recensione di questa o quella spiaggia/struttura:
- Sottoscrizione per difesa malcapitati: viewtopic.php?t=2157
- "Angeli Nudi" di Italo Bertolasi: viewtopic.php?t=3121
- Film con scene di nudo: viewtopic.php?t=1300
- Global Naturist Forum: viewtopic.php?t=3095
- Utilità o meno della federazione: viewtopic.php?t=3201
- Centinaia di presentazioni degli utenti del forum che testimoniano cosa significhi per loro essere naturisti.

Si noti che è stato grazie alla discussione e alle argomentazioni sviluppate che hanno preso forma iniziative molto importanti portate avanti da A.N.ITA. Sfido chiunque a fare altrettanto su Facebook, Twitter, Instagram, Telegram e altri social ... Anche qualora tra mille difficoltà si fosse riusciti, sfido chiunque a trovarne traccia a distanza di anni. Io ci ho messo 10 minuti.
Si è scaduti in polemiche 'inutili'? Può essere. Il confronto e il dibattito possono invece servire a formarsi un'idea più o meno fondata. E poi ... sicuri che tali polemiche non si sposteranno semplicemente altrove? I luoghi li ho già citati.

A.N.ITA. sta rischiando di buttare un patrimonio informativo inestimabile. Oppure? Di regalarlo forse a dei terzi? Sarebbe un danno irreparabile per l'associazione. Spero ve ne rendiate conto.

E tutto questo perché? Perché si fa fatica a gestire forum o non si 'trovano' persone in grado di gestire il forum?
Siete in oltre 20 persone: stando a quanto pubblicato finora ... siete oltre una decina di persone impegnati a vario titolo a moderare e presidiare pagine FB e NESSUNO a moderare e gestire questo patrimonio. Sono perplesso :shock:

Riguardo a FB, Instagram e altri social a cui sembra siate tanto affezionati, mi permetto di segnalare una lettura interessante (un po' prolisso a dire il vero, ma ricca di documentazione):
Il capitalismo della sorveglianza. Il futuro dell'umanità nell'era dei nuovi poteri. Di Shoshana Zuboff

Leggendo questo libro (ma esiste anche molta altra letteratura in merito) potreste forse comprendere il funzionamento dei nuovi media, sulla loro 'velocità', su come sono concepiti e gestiti. Chi ci guadagna. Chi è il soggetto e l'oggetto. La persona e il prodotto. Sia chiaro sono anche io iscritto a qualcuno di questi social. Non li demonizzo. L'importante è esserne fruitori consapevoli.

Qui invece è A.N.ITA. e gestire il forum, ad accumulare conoscenza e documentazione.
Alessandro
Socio A.N.ITA.
marco invernizzi
Messaggi: 35
Iscritto il: 20/07/2021, 13:44

Messaggio da marco invernizzi » 07/03/2022, 20:20

Complimenti Capitan1cino per la disamina!
Grande verità in quello che scrivi, spero venga tenuta in considerazione la tua opinione.
Forse comincio anche io a comprendere alcune motivazioni non esplicite da quanto scrivi inizialmente. Spero che gli interventi qui di persone diverse siano importanti per un cambio di direzione.
Rispondi