Falli finti al cinema

Informazioni su cosa è il naturismo, discussioni su aspetti e problematiche inerenti la pratica naturista. Articoli, video, recensioni su libri inerenti al naturismo e alla pratica naturista.
Rispondi
emmeicsics
Messaggi: 837
Iscritto il: 17/04/2012, 12:24

Falli finti al cinema

Messaggio da emmeicsics » 21/10/2020, 21:26

Articolo sull'aumento della nudità maschile sul grande e piccolo schermo, almeno negli Stati Uniti, accompagnata però da uno strano fenomeno: l'attributo maschile non è quasi mai originale ma sostituito da una protesi!

The Conversation del 9 ottobre 2020 - More penises are appearing on TV and in film – but why are nearly all of them prosthetic?

Il giornalista descrive il cambiamento di atteggiamento di registi, produttori e pubblico nei confronti della nudità maschile cercando di comprendere le motivazioni per cui si è diffuso l'uso delle protesi e conclude con:
In the end, the use of prosthetics comes at the expense of the most mature thing filmmakers could do: show diverse, real penises in a manner that holds no special meaning for the character or plot.
All'atto pratico l'uso delle protesi va a scapito della cosa più matura che i cineasti dovrebbero fare: mostrare peni diversi e reali in modo tale da non aver alcun significato particolare per i personaggi e la trama.
ciao
Massimo
Avatar utente
Enrico Amoroso
Messaggi: 125
Iscritto il: 19/01/2020, 3:00
Contatta:

Messaggio da Enrico Amoroso » 22/10/2020, 16:35

Chiedo venia ma mi chiedo perché questa cosa dovrebbe interessare un forum naturista?
Iscritto A.N.AB.
Una pagina che mi piace: https://www.facebook.com/Ripuliamo-spia ... 002200079/
Gli adulti son solo bambini cresciuti male.
La normalità è la forma di pazzia più diffusa sul pianeta.
emmeicsics
Messaggi: 837
Iscritto il: 17/04/2012, 12:24

Messaggio da emmeicsics » 22/10/2020, 18:30

Enrico Amoroso ha scritto:
22/10/2020, 16:35
Chiedo venia ma mi chiedo perché questa cosa dovrebbe interessare un forum naturista?
I temi sono quelli del corpo nudo e dell'accettazione del proprio corpo. Mi pareva abbastanza evidente.

Massimo
Avatar utente
capitan1cino
Messaggi: 2270
Iscritto il: 12/01/2012, 10:31
Località: Novara
Contatta:

Messaggio da capitan1cino » 22/10/2020, 22:29

L'argomento a prima vista sembra frivolo ... ma se, come sembra, si sta arrivando all'assurdo di dover usare delle protesi per proporre una rappresentazione dell'attributo maschile piuttosto che riprendere semplicemente ciò che c'è, direi che c'è anche un problema nell'accettazione della normalità, della naturalezza e dei eventuali difetti.
Tutto assolutamente inerente alla tematica naturista.
Alessandro
Gestione Forum Italia Naturista
Avatar utente
Enrico Amoroso
Messaggi: 125
Iscritto il: 19/01/2020, 3:00
Contatta:

Messaggio da Enrico Amoroso » 25/10/2020, 19:50

emmeicsics ha scritto:
22/10/2020, 18:30
Enrico Amoroso ha scritto:
22/10/2020, 16:35
Chiedo venia ma mi chiedo perché questa cosa dovrebbe interessare un forum naturista?
I temi sono quelli del corpo nudo e dell'accettazione del proprio corpo. Mi pareva abbastanza evidente.

Massimo
A me sembra evidente che trattandosi di scene di un film (forse porno o con alcune scene spinte o con nudi casuali) a decidere l'utilizzo dei falli finti sia il regista quindi l'accettazione del proprio corpo credo centri ben poco se a deciderlo è un'altra persona. Poi se a deciderlo sono gli attori allora si tratta di accettazione o meno del proprio corpo ma se il regista ha richiesto attori o comparse superdotate allora si tratta solo di esigenza di lavoro.
Iscritto A.N.AB.
Una pagina che mi piace: https://www.facebook.com/Ripuliamo-spia ... 002200079/
Gli adulti son solo bambini cresciuti male.
La normalità è la forma di pazzia più diffusa sul pianeta.
emmeicsics
Messaggi: 837
Iscritto il: 17/04/2012, 12:24

Messaggio da emmeicsics » 25/10/2020, 23:00

Enrico Amoroso ha scritto:
25/10/2020, 19:50
A me sembra evidente che trattandosi di scene di un film (forse porno o con alcune scene spinte o con nudi casuali) a decidere l'utilizzo dei falli finti sia il regista quindi l'accettazione del proprio corpo credo centri ben poco se a deciderlo è un'altra persona. Poi se a deciderlo sono gli attori allora si tratta di accettazione o meno del proprio corpo ma se il regista ha richiesto attori o comparse superdotate allora si tratta solo di esigenza di lavoro.
Suggerisco di leggere meglio l'articolo.
La questione di cui parla l'articolo non è se siano i registi o gli attori a scegliere ma il fatto che la dimensione del pene sia al centro della trama di alcuni film.
Questo era il motivo della segnalazione dell'articolo.

ciao
Massimo
Avatar utente
Enrico Amoroso
Messaggi: 125
Iscritto il: 19/01/2020, 3:00
Contatta:

Messaggio da Enrico Amoroso » 26/10/2020, 13:46

emmeicsics ha scritto:
25/10/2020, 23:00
Suggerisco di leggere meglio l'articolo.
La questione di cui parla l'articolo non è se siano i registi o gli attori a scegliere ma il fatto che la dimensione del pene sia al centro della trama di alcuni film.
Questo era il motivo della segnalazione dell'articolo.

ciao
Massimo
A maggior ragione dei film che hanno una trama così interessante (sti ca..i) rappresentano solo coloro che hanno scritto la trama ed i registi che le realizzano e magari non rappresenta neanche il loro pensiero ma quello che loro credono possa interessare alle persone che andranno a vedere questo capolavoro di arte drammatica.
Letto l'articolo che in se ha una sua ragione di essere in ogni caso non si tratta tanto di una questione naturista (salvo il fatto che sembra che sempre più spesso nei film appaiono attori nudi che potrebbe essere cosa positiva se slegata dal sesso) ma quanto il legame palese o sottinteso fra dimensioni e sesso ed il problema più interessante è che far apparire attori con protesi realistiche di dimensioni notevoli contribuisce ad alimentare i complessi di chi ce l'ha piccolo o comunque più piccolo di quelli mostrati nei film.
Nelle spiagge naturiste questo problema, fra naturisti, non c'è in quanto ne ho visti da piccolissimi a molto grandi ed i loro portatori, me compreso, se ne fottono altamente di averlo piccolo o grande o medio.
Iscritto A.N.AB.
Una pagina che mi piace: https://www.facebook.com/Ripuliamo-spia ... 002200079/
Gli adulti son solo bambini cresciuti male.
La normalità è la forma di pazzia più diffusa sul pianeta.
Rispondi