Divieto di fumo in spiagge naturiste

Informazioni su cosa è il naturismo, discussioni su aspetti e problematiche inerenti la pratica naturista. Articoli, video, recensioni su libri inerenti al naturismo e alla pratica naturista.
Avatar utente
Alelid
Messaggi: 298
Iscritto il: 26/02/2016, 20:37

Re: Divieto di fumo in spiagge naturiste

Messaggio da Alelid » 17/08/2019, 20:55

sergino ha scritto: , non il suo essere antirazzista (nudi siamo tutti uguali).
Caro Sergio, purtroppo che l'antirazzismo fosse implicito nel naturismo delle origini non è così scontato. Un giorno ci sarà l'occasione di approfondire
Alessandro e Lidia
Avatar utente
sergino
Messaggi: 2040
Iscritto il: 04/02/2012, 15:02
Località: Caprino Bergamasco, sono un componente del Consiglio Direttivo di A.N.ITA.
Contatta:

Messaggio da sergino » 17/08/2019, 21:00

Re Artú ha scritto:
giuseppe isacchi ha scritto:Dico la mia sull'argomento. Da alcuni post precedenti, a parte alcuni palesemente provocatori, che lasciano il tempo che trovano, mi sembra di capire che si gradirebbe il divieto di fumo nelle spiagge, anche naturiste. Mi sembra una cosa ridicola. Per assurdo, si dovrebbe anche proibire il peto (scusate il francesismo), in quanto si sa benissimo che il metano prodotto dai gas intestinali, contribuisce al buco dell'ozono.
Giuseppe
Apprezzo molto il garbo con cui esprimi la tua opinione, indice di intelligenza e tolleranza. Mi trovo però a farti notare che il paragone non è calzante. Le due le due azioni, fare il “peto” o fumare, sono la prima un naturale bisogno fisiologico la seconda no.
Per favore Beppe, si sta discutendo, e bene, su una questione che merita d'essere affrontata!

Io da non fumatore ho espresso la mia e la ribadisco, per me sarebbe un divieto assurdo, al di la del costo sociale (che potrebbe anche esistere per i fumatori), ma volendo uscire dalla questione fumo, il costo sociale esiste anche utilizzando l'automobile per andare nelle spiagge naturiste, o peggio ancora quando prendiamo l'aereo, il mezzo più antiecologico che l'uomo possa aver creato.
Continuando a porre divieti si potrebbe arrivare a proibire l'accesso nelle "nostre" spiagge a chi porta l'acqua in bottiglie di plastica (io uso solo quelle di vetro o le borracce), a chi indossa le ciabatte infradito, a chi porta stoviglie di plastica usa e getta, e via dicendo.
Penso invece che noi dovremo fare un lavoro più sottile, ma serio, sul rispetto dell'ambiente e della nostra salute e che l'impegno dei naturisti non si limiti a promuovere la nudità e la ricerca di autorizzazioni di nuovi siti...
Sergio
Direttivo A.N.ITA.
nudomark
Messaggi: 1559
Iscritto il: 12/01/2012, 17:48
Località: Como

Messaggio da nudomark » 17/08/2019, 21:45

Bravo Sergio. Apprezzo molto questo tuo intervento!
@Beppe provocare è diventato il mio hobby da quando sui forum si leggono troppe cazzate...
Per me questa è l'ennesima.
Avatar utente
giuseppe isacchi
Messaggi: 329
Iscritto il: 18/01/2013, 11:14

Messaggio da giuseppe isacchi » 17/08/2019, 21:51

Ero serio. Si sta andando verso il proibizionismo.
Giuseppe Isacchi - Vice Presidente A.N.ITA. / Tesoriere
Rispondi