ITALIANATURISTA, la rivista rinasce

Informazioni su cosa è il naturismo, discussioni su aspetti e problematiche inerenti la pratica naturista. Articoli, video, recensioni su libri inerenti al naturismo e alla pratica naturista.
Avatar utente
cescoballa
Messaggi: 2040
Iscritto il: 14/01/2012, 17:48
Località: Cesano Boscone(MI)
Contatta:

Re: ITALIANATURISTA, la rivista rinasce

Messaggio da cescoballa » 22/03/2019, 20:28

luzypan ha scritto:"Spiagge libere la legge è con noi". Stiamo parlando dei primi anni novanta?
Si esattamente del 1995.
Francesco
Francesco Ballardini
Socio A.N.ITA. dal 1998.
Avatar utente
cescoballa
Messaggi: 2040
Iscritto il: 14/01/2012, 17:48
Località: Cesano Boscone(MI)
Contatta:

Messaggio da cescoballa » 22/03/2019, 20:35

giuseppe isacchi ha scritto:Francesco, perchè per registrare il loro contributo, devo avere tutti i loro dati e di conseguenza avere le domande di iscrizione sottoscritte, con le quali mi consentono di trattare i dati personali. Diventerebbe un lavoro non impossibile, ma di difficile gestione. In ogni caso, non capisco la domanda, se uno vuole si scarica il PDF e ne fa quello che desidera.
Grazie della risposta, capito il problema "fiscale e/o burocratico". Se ho fatto questa domanda è perché qualcuno (che non ha computer) l'ha fatta a me, d'altronde anche il socio A.N.ITA. può scaricare il PDF e farne quel che desidera (sempre che abbia un computer).
Francesco
Francesco Ballardini
Socio A.N.ITA. dal 1998.
Avatar utente
sergino
Messaggi: 2434
Iscritto il: 04/02/2012, 15:02
Località: Caprino Bergamasco, sono un componente del Consiglio Direttivo di A.N.ITA.
Contatta:

Messaggio da sergino » 22/03/2019, 20:40

Si ma la rivista cartacea è sempre un'altra cosa. Più bella... ed archiviabile.
Comunque chi volesse la copia catacea, potrebbe sempre reperirla in occasione delle iniziative che A.N.ITA. tiene periodicamente.
Sergio
Direttivo A.N.ITA.
Avatar utente
sergino
Messaggi: 2434
Iscritto il: 04/02/2012, 15:02
Località: Caprino Bergamasco, sono un componente del Consiglio Direttivo di A.N.ITA.
Contatta:

Messaggio da sergino » 22/03/2019, 20:44

Angeloangio ha scritto:Grande iniziativa in cui tutti dobbiamo collaborare per la diffusione
Il 6 aprile saremo al Cavalleggeri, ed avremmo delle copie cartacee da offrire ai presenti. Speriamo di incontrarvi.
Sergio
Sergio
Direttivo A.N.ITA.
Avatar utente
giampi
Messaggi: 467
Iscritto il: 22/02/2012, 23:34

Messaggio da giampi » 22/03/2019, 20:59

Grazie Angelo, hai colto il senso di questo progetto che abbiamo voluto rilanciare

In questi due giorni sono arrivati tantissimi attestati di apprezzamento per il primo numero della seconda serie di italiaNaturista. Siamo felici del successo riscosso e stiamo già lavorando al prossimo numero. Chiunque abbia voglia di raccontare un emozione Naturista, condividere una notizia o approfondire un aspetto del nostro mondo ci invvi il proprio contributo scritto a redazione@naturismoanita.it Abbiamo bisogno anche di foto da pubblicare, per queste vi chiederemo di compilare una liberatoria che sarà inviata su richiesta.
Aiutateci a far diventare italiaNaturista un tassello importante della crescita del Movimento Naturista
... e buona lettura a tutti
giampi
Giampietro Tentori - Presidente A.N.ITA.
raggiogiallo
Messaggi: 70
Iscritto il: 07/02/2018, 15:45

Messaggio da raggiogiallo » 24/03/2019, 16:41

Il numero mi è piaciuto molto, ho appena finito di leggerlo. Complimenti.

Mi sono piaciuti il tono e la qualità con i quali sono stati affrontati gli argomenti, e la loro varietà. Inoltre la prosa e la lunghezza degli articoli non stancava, e il supporto delle immagini, tutte verificate, è stato molto gradevole.

Mi sento di dire, siccome organizzare una rivista non è affatto semplice e richiede tempo e lavoro, e che la ripetitività può stancare, che non mi stupirei se la rivista avesse cadenza bimestrale invece che mensile, aprendo poi a delle edizioni straordinarie o supplementari che avrebbero grande libertà nella data di pubblicazione nel corso dell'anno, dedicate (o meno) a temi contingenti o specifici. Sicuramente meglio un progetto che può vivere sul lungo periodo, piuttosto che rischiare di esaurire i temi e gli apporti a breve-medio termine.

Inoltre il periodo di fine inverno, primaverile ed estivo, che generalmente raccoglie maggiormente l'interesse dell'utenza generale per l'argomento naturista (molti iniziano a pensare alle vacanze per la bella stagione), potrebbe accogliere maggiormente indicazioni di viaggio che, attraverso il racconto delle esperienze, fanno passare al lettore in cerca di informazioni logistiche anche tanti importanti aspetti del naturismo. Mentre il periodo che va dalla fine dell'estate potrebbe essere dedicato maggiormente ad approfondire le tematiche naturiste.

Sono giusto delle considerazioni che potrebbero rivelarsi infondate. Magari possono essere d'aiuto.
enJoy Naturism!
Avatar utente
sergino
Messaggi: 2434
Iscritto il: 04/02/2012, 15:02
Località: Caprino Bergamasco, sono un componente del Consiglio Direttivo di A.N.ITA.
Contatta:

Messaggio da sergino » 25/03/2019, 7:12

Grazie per i tuoi suggerimenti e consigli, Raggiogiallo.
Sono al margine rispetto al progetto della rivista che comunque avrà cadenza stagionale, e solo il supporto e la collaborazione dei soci potrà far decollare ed al limite pensare ad una periodicità più ravvicinata, per cui mi sento di invitare, te ma anche agli altri lettori, a collaborare attivamente, non solo con idee e suggerimenti, ma con contributi scritti che siano di spessore e d'aiuto alla causa naturista.

Collegata alla rivista, in cantiere abbiamo il rifacimento del sito (che ospita il forum), e che diverrà la testata online della rivista.
Sergio
Direttivo A.N.ITA.
raggiogiallo
Messaggi: 70
Iscritto il: 07/02/2018, 15:45

Messaggio da raggiogiallo » 25/03/2019, 9:54

sergino ha scritto: avrà cadenza stagionale
Collegata alla rivista, in cantiere abbiamo il rifacimento del sito (che ospita il forum), e che diverrà la testata online della rivista.
Mi sembrano scelte molto giuste.

Per quanto riguarda le collaborazioni, ho in mente alcuni contributi. Se riesco a farne uscire qualcosa di qualità, almeno al livello di quello che ho letto nel primo numero, lo invierò. Diciamo che di solito sono più attivo sui forum perché ci sono molte cose che ancora non conosco, riguardo il percorso storico del naturismo italiano, quindi di solito lancio dei temi o do contributi a cui poi tante altre voci contribuiscono a dare una visione più esaustiva.
enJoy Naturism!
luzypan
Messaggi: 344
Iscritto il: 29/08/2017, 10:06

Messaggio da luzypan » 25/03/2019, 10:56

cescoballa ha scritto:
luzypan ha scritto:"Spiagge libere la legge è con noi". Stiamo parlando dei primi anni novanta?
Si esattamente del 1995.
Francesco


Sì, grazie. Volevo sapere se quelle annate sono disponibili in pdf... ;)
Avatar utente
giuseppe isacchi
Messaggi: 368
Iscritto il: 18/01/2013, 11:14

Messaggio da giuseppe isacchi » 25/03/2019, 12:38

Luzypan, di quelle annate non esiste nulla in pdf. In un prossimo futuro penseremo anche a questo. Grazie.
Giuseppe Isacchi
Rispondi