Naturisti in Italia: tutta la verità, in spiaggia senza costume anche donne islamiche e preti

Informazioni su cosa è il naturismo, discussioni su aspetti e problematiche inerenti la pratica naturista. Articoli, video, recensioni su libri inerenti al naturismo e alla pratica naturista.
Avatar utente
nudomark
Messaggi: 1567
Iscritto il: 12/01/2012, 17:48
Località: Como

Naturisti in Italia: tutta la verità, in spiaggia senza costume anche donne islamiche e preti

Messaggio da nudomark » 31/08/2017, 0:17

:shock: :shock: :shock: :o :o :o :cry: :cry: :cry:

Libero Quotidiano.it

Ci sono delle affermazioni di una gravità assoluta e non sono del giornalista!
Avatar utente
itaindo
Messaggi: 722
Iscritto il: 17/01/2013, 0:51
Località: Rozzan(geles) (MI)

Messaggio da itaindo » 31/08/2017, 1:01

Se ci dici quali sono: il "mondo naturista" e' "vario" :(
Rossella
Avatar utente
nudomark
Messaggi: 1567
Iscritto il: 12/01/2012, 17:48
Località: Como

Messaggio da nudomark » 31/08/2017, 1:08

"E allora non è un caso, come ci dice Anna Greco, titolare del camping, che «circa otto bed and breakfast su dieci in Italia hanno chiesto di trasformarsi in luoghi ricettivi per naturistiFALSO. Devono aver verificato che il volume di affari, da questo punto di vista, aumenta in modo esponenziale». D' altronde, i potenziali clienti rientrano nella più svariate categorie, spesso impensabili. «Nel nostro club ci sono anche uomini e donne musulmani»AHAHAHA, ci dice la Greco. «E conosco sacerdoti cattolici, convinti naturisti», conferma Ribolzi. Come dire: anche i preti possono spogliarsi, e non solo a una certa età Più difficile cercare di far convivere nello stesso luogo naturisti e non-naturisti.
«Una struttura in Abruzzo», avverte la Greco, «ci aveva provato ma ha dovuto presto riconvertire il suo camping a uso esclusivo dei non naturisti, perché i bimbi di famiglie che non aderivano a questa pratica restavano turbati alla vista di adulti nudi». FALSO
Avatar utente
itaindo
Messaggi: 722
Iscritto il: 17/01/2013, 0:51
Località: Rozzan(geles) (MI)

Messaggio da itaindo » 31/08/2017, 1:50

Sicuramente l'articolo e' la solita "disinformativa" sul naturismo ma....son tutti belli, buoni, corretti ma alla fine chi gestisce strutture private deve far quadrare i conti e si fa i c..i suoi e chi frequenta luoghi naturisti troppo spesso si fa i ca..i suoi o meno a seconda delle convenienze e i gusti personali. Ci sono eccezioni ma anche di quelle non mi fido piu'. Sono "stufa", disillusa, amareggiata.
Rossella
Avatar utente
nudomark
Messaggi: 1567
Iscritto il: 12/01/2012, 17:48
Località: Como

Messaggio da nudomark » 31/08/2017, 2:00

itaindo ha scritto:Sicuramente l'articolo e' la solita "disinformativa" sul naturismo ma....son tutti belli, buoni, corretti ma alla fine chi gestisce strutture private deve far quadrare i conti e si fa i c..i suoi e chi frequenta luoghi naturisti troppo spesso si fa i ca..i suoi o meno a seconda delle convenienze e i gusti personali. Ci sono eccezioni ma anche di quelle non mi fido piu'. Sono "stufa", disillusa, amareggiata.

Guarda Ross io ormai mi limito a postare cavolate qui per distrarmi dai guai, non ho più voglia di vivere, figurati se penso al naturismo...
Avatar utente
itaindo
Messaggi: 722
Iscritto il: 17/01/2013, 0:51
Località: Rozzan(geles) (MI)

Messaggio da itaindo » 31/08/2017, 2:13

Io invece voglio vivere e continuare ad essere naturista ma senza farmi prendere per il c.lo
Rossella
Avatar utente
capitan1cino
Messaggi: 2121
Iscritto il: 12/01/2012, 10:31
Località: Novara
Contatta:

Messaggio da capitan1cino » 31/08/2017, 9:10

nudomark ha scritto:
itaindo ha scritto:Sicuramente l'articolo e' la solita "disinformativa" sul naturismo ma....son tutti belli, buoni, corretti ma alla fine chi gestisce strutture private deve far quadrare i conti e si fa i c..i suoi e chi frequenta luoghi naturisti troppo spesso si fa i ca..i suoi o meno a seconda delle convenienze e i gusti personali. Ci sono eccezioni ma anche di quelle non mi fido piu'. Sono "stufa", disillusa, amareggiata.

Guarda Ross io ormai mi limito a postare cavolate qui per distrarmi dai guai, non ho più voglia di vivere, figurati se penso al naturismo...
Libero di passare il tempo come meglio credi, ma ti invito a scegliere con maggiore cura i titoli delle discussioni evitando la necessità di mio intervento...

Riguardo al contenuto dell'articolo, concordo con le critiche sollevate.
Alessandro
Gestione Forum Italia Naturista
Avatar utente
giuseppe isacchi
Messaggi: 334
Iscritto il: 18/01/2013, 11:14

Messaggio da giuseppe isacchi » 31/08/2017, 10:06

Per completezza di informazione, due giorni fa un utente voleva pubblicare un post nel gruppo FB di ANITA, con questo titolo e articolo al seguito. Non gli è stato pubblicato, spiegandogli il perché, per due motivi: conteneva notizie discutibili e soprattutto il titolo era offensivo della cultura islamica.
Giuseppe Isacchi - Vice Presidente A.N.ITA. / Tesoriere
Avatar utente
nudomark
Messaggi: 1567
Iscritto il: 12/01/2012, 17:48
Località: Como

Messaggio da nudomark » 31/08/2017, 11:52

capitan1cino ha scritto:
nudomark ha scritto:
itaindo ha scritto:Sicuramente l'articolo e' la solita "disinformativa" sul naturismo ma....son tutti belli, buoni, corretti ma alla fine chi gestisce strutture private deve far quadrare i conti e si fa i c..i suoi e chi frequenta luoghi naturisti troppo spesso si fa i ca..i suoi o meno a seconda delle convenienze e i gusti personali. Ci sono eccezioni ma anche di quelle non mi fido piu'. Sono "stufa", disillusa, amareggiata.

Guarda Ross io ormai mi limito a postare cavolate qui per distrarmi dai guai, non ho più voglia di vivere, figurati se penso al naturismo...
Libero di passare il tempo come meglio credi, ma ti invito a scegliere con maggiore cura i titoli delle discussioni evitando la necessità di mio intervento...

Riguardo al contenuto dell'articolo, concordo con le critiche sollevate.
Guarda non capisco nemmeno perché hai corretto, gli utenti almeno abbiano il diritto di scrivere gli argomenti come vogliono, se voglio evidenziare lo faccio. Evita poi ironie fuori luogo per favore.
Avatar utente
nudomark
Messaggi: 1567
Iscritto il: 12/01/2012, 17:48
Località: Como

Messaggio da nudomark » 31/08/2017, 11:56

giuseppe isacchi ha scritto:Per completezza di informazione, due giorni fa un utente voleva pubblicare un post nel gruppo FB di ANITA, con questo titolo e articolo al seguito. Non gli è stato pubblicato, spiegandogli il perché, per due motivi: conteneva notizie discutibili e soprattutto il titolo era offensivo della cultura islamica.
Cosa ci sarebbe di offensivo per la cultura islamica?
A sto punto visto che da fastidio cancellate tutto quello che ho scritto, incredibile sto casino per un articolo di giornale. Anziché discuterne si preferisce mettere la testa sotto la sabbia ed evitare di parlarne.
Davvero non comprendo.
Rispondi