Un bel video

Informazioni su cosa è il naturismo, discussioni su aspetti e problematiche inerenti la pratica naturista. Articoli, video, recensioni su libri inerenti al naturismo e alla pratica naturista.
Avatar utente
Alelid
Messaggi: 393
Iscritto il: 26/02/2016, 20:37

Un bel video

Messaggio da Alelid » 07/06/2017, 16:26

Segnaliamo "El nudista", un video spagnolo molto bello
https://vimeo.com/202262977
Alessandro e Lidia
Avatar utente
itaindo
Messaggi: 739
Iscritto il: 17/01/2013, 0:51
Località: Rozzan(geles) (MI)

Messaggio da itaindo » 07/06/2017, 17:02

Povero Raúl, ci ha impiegato un po' a liberarsi :). Comunque tutto e' bene cio' che finisce bene :D
Rossella
Avatar utente
Re Artú
Messaggi: 61
Iscritto il: 14/10/2016, 16:22

Messaggio da Re Artú » 07/06/2017, 17:32

Bellissimo!
Giuseppe
"Il miglior fare è il non fare" (Masanobu Fukuoka)
Avatar utente
giuseppe isacchi
Messaggi: 367
Iscritto il: 18/01/2013, 11:14

Messaggio da giuseppe isacchi » 07/06/2017, 18:22

Molto, molto bello!
Giuseppe Isacchi - Tesoriere A.N.ITA.
Nudo-naturista dal 1975
Avatar utente
deriva
Messaggi: 73
Iscritto il: 06/04/2015, 9:32

Messaggio da deriva » 07/06/2017, 23:28

Mah.... :roll:
Come si suol dire...
mejor tarde que nunca.... :roll:
ma una vita vissuta coi rimpianti, visto che l'illuminazione il protagonista sembrava averla avuta da piccolo, non mi sembra il massimo.... :roll:
8-)
Paola
Avatar utente
itaindo
Messaggi: 739
Iscritto il: 17/01/2013, 0:51
Località: Rozzan(geles) (MI)

Messaggio da itaindo » 08/06/2017, 0:41

deriva ha scritto:Mah.... :roll:
Come si suol dire...
mejor tarde que nunca.... :roll:
ma una vita vissuta coi rimpianti, , non mi sembra il massimo.... :roll:
8-)
Il "povero Raúl" a me non ha dato una sensazione di rimpianto, forse un po' di tristezza ma alla fine una sensazione di liberazione che, per quanto tardiva, non prevede rimpianti ma solo nuova energia: il giovanissimo Raúl e' curioso ma non malizioso, subisce le "convenzioni" a cui non ha la possibilita' di sottrarsi (compresa la tristissima esperienza di essere abbandonato da una persona che, a mio parere, si comporta da perfetta "non naturista") e finalmente si libera. E' un percorso che, salvo poche eccezioni, accomuna tutti noi: credo dovremmo tutti ricordare, ragionare e confrontaci di piu' sul percorso che abbiamo fatto per essere e definirci naturisti, sul significato che diamo a questo termine.
Rossella
Avatar utente
Alelid
Messaggi: 393
Iscritto il: 26/02/2016, 20:37

Messaggio da Alelid » 09/06/2017, 14:55

deriva ha scritto:Mah.... :roll:
Come si suol dire...
mejor tarde que nunca.... :roll:
ma una vita vissuta coi rimpianti, visto che l'illuminazione il protagonista sembrava averla avuta da piccolo, non mi sembra il massimo.... :roll:
8-)
La reazione di molti spettatori è "avrebbe dovuto decidersi prima" e proprio per questo raggiunge il suo obiettivo. Considerando che sarà visto da molti tessili, dovrebbe suggerire proprio "allora perchè non fare altrettanto?".
Semmai è un po' didascalico, magari invece di mostrare Raul che scrive sul quaderno poteva essere mostrato il diverso comportamento di naturisti e non rispetto a gettare rifiuti ecc.
Un'altra considerazione, questo tipo di cortometraggi risente ovviamente del diverso atteggiamento e grado di maturazione del naturismo nei vari paesi, questo è a mio avviso molto "spagnolo"
Alessandro e Lidia
fambros
Messaggi: 492
Iscritto il: 29/01/2012, 19:15

Messaggio da fambros » 10/06/2017, 9:40

gran bel video, grazie
Ciurma del Ticino
Avatar utente
sergino
Messaggi: 2392
Iscritto il: 04/02/2012, 15:02
Località: Caprino Bergamasco, sono un componente del Consiglio Direttivo di A.N.ITA.
Contatta:

Messaggio da sergino » 10/06/2017, 19:11

Molto bello il video, anche nella fotografia di qualità che ti crea non qualche emozione.....
Sergio
Direttivo A.N.ITA.
felix74
Messaggi: 7
Iscritto il: 15/11/2013, 9:49
Località: Brescia

Messaggio da felix74 » 11/06/2017, 16:01

Ogni decisione, ogni scelta è frutto di un cammino, di un percorso che ognuno di noi fa. Sono convinto che ciascuno di noi sa qual è il momento giusto per agire, nè un attimo prima e nemmeno un attimo dopo. E anche per Raul è così, è esattamente quello il momento per spogliarsi !!!!!
Rispondi