Autorizzazione spiaggia Piombino "Buca Rossa"

Informazioni su cosa è il naturismo, discussioni su aspetti e problematiche inerenti la pratica naturista. Articoli, video, recensioni su libri inerenti al naturismo e alla pratica naturista.
Avatar utente
deriva
Messaggi: 73
Iscritto il: 06/04/2015, 9:32

Re: Autorizzazione spiaggia Piombino "Buca Rossa"

Messaggio da deriva » 16/08/2018, 22:19

Grazie mille per i riscontri :)
Se mi sarà possibile cercherò comunque di andare a fare un giro in zona, con i dovuti accorgimenti tessili a portata di mano 8-) 8-)
Paola
Avatar utente
paolobolsena
Messaggi: 87
Iscritto il: 05/01/2018, 11:45
Contatta:

Messaggio da paolobolsena » 19/08/2018, 16:42

Beh a parte la delusione per la buca bucata, per la comunicazione potrei io stesso dare una mano ma sono lontano e potrebbe essere difficile interfacciarsi a dovere, parlarsi ecc. Ad ogni modo.non voglio tirarmi indietro e se posso essere utile son qui.
Avatar utente
cescoballa
Messaggi: 2073
Iscritto il: 14/01/2012, 17:48
Località: Cesano Boscone(MI)
Contatta:

Messaggio da cescoballa » 20/08/2018, 10:18

Scusate ma qui non è un problema di "comunicazione" ma semplicemente sull'autorizzazione di una spiaggia naturista in loco il comune di Piombino ci ha preso letteralmente per il "c..o".
Inizialmente ci era sta promessa una porzione di litorale dopo il porto industriale, poi la Cala del Prete (bella cala di circa 200 metri e abbastanza raggiungibile con una comoda scalinata) ed infine la minuscola ed "inaccessibile" Cala Rossa di cui fu data l'autorizzazione nel 2016 e revocata poi, mi pare, nel 2017 per il pericolo frane nel raggiungerla.
Tutta la vicenda fu seguita inizialmente da Rossella (Itaindo) e poi da Tommaso Barelli (Tommy) e tutto il vecchio C.D. A.N.ITA. ne era a conoscenza (compresi Sergino e altri attuali componenti del C. D. che erano consiglieri anche nel precedente C.D.).
Nel 2017, in occasione della seconda FestAnita fatta a San Vincenzo, io e altri naturisti tra cui Alessandro (Capitan1cino) Giannige, Tommy ed altri ci recammo alla Buca Rossa constatandone la impraticabilità (a meno di essere degli arrampicatori) per famiglie e persone "normo dotate".
A quel punto feci una relazione al C.D. in cui suggerivo:
1) di togliere da tutti i nostri siti la Buca Rossa come spiaggia naturista data la sua impraticabilità (non era ancora stata emessa l'ordinanza di pericolosità per l'accesso).
2) di scrivere al comune di Piombino che, pur ringraziandolo per la "sensibilità" dimostrata nei confronti del naturismo, quella "buca" non poteva essere considerata una spiaggia naturista accessibile per cui potevano anche revocare la delibera e che, in ogni caso, l'avremmo tolta dai nostri siti come spiaggia naturista.
Non so se questi miei suggerimenti siano poi stati recepiti dal C.D. e se sia stato fatto quanto da me suggerito (togliere la Buca Rossa dai nostri siti e scrivere al comune di Piombino).
Francesco
Francesco Ballardini
Socio A.N.ITA. dal 1998.
emmeicsics
Messaggi: 859
Iscritto il: 17/04/2012, 12:24

Messaggio da emmeicsics » 20/08/2018, 11:22

cescoballa ha scritto: Inizialmente ci era sta promessa una porzione di litorale dopo il porto industriale, poi la Cala del Prete (bella cala di circa 200 metri e abbastanza raggiungibile con una comoda scalinata) ed infine la minuscola ed "inaccessibile" Cala Rossa di cui fu data l'autorizzazione nel 2016 e revocata poi, mi pare, nel 2017 per il pericolo frane nel raggiungerla.
La revoca dell'autorizzazione avvenne una settimana dopo l'autorizzazione, quindi già nel 2016.
Se controlli i primi messaggi di questa discussione, avevo già segnalato nel 2016 l'ordinanza di revoca ma qualcuno con contatti a Piombino aveva dato indicazioni diverse.

Comunque mi pare molto demotivante per chi si attiva per ottenere spazi ed autorizzazioni, essere trattati in questo modo.
Penso sarebbe utile cercare di elaborare un protocollo da seguire che aiuti l'associazione e i volontari ad individuare i luoghi più adatti e ad effettuare le richieste per quei luoghi, non per qualunque spazio.
Richiedere spazi a priori, autorizza i Comuni a concedere zone remote, brutte, irraggiungibili, legittimando il fatto che il naturismo debba essere praticato solo lontano da luoghi frequentati da altri essere umani.

ciao
Massimo
Avatar utente
cescoballa
Messaggi: 2073
Iscritto il: 14/01/2012, 17:48
Località: Cesano Boscone(MI)
Contatta:

Messaggio da cescoballa » 20/08/2018, 12:27

Concordo, ma come ho scritto la cosa fu seguita da altri (in particolare Tommy); l'assessore al turismo disse che la soluzione ' Buca Rossa" era "temporanea" e l'associazione non diede mai il suo consenso.
Non contesto quel che affermi ( revoca già nel 2016) ma so che nel 2017 invitammo al dibattito a FestAnita anche il comune di Piombino perché non ci risultava che l'ordinanza fosse stata revocata.
Francesco
Francesco Ballardini
Socio A.N.ITA. dal 1998.
Avatar utente
giampi
Messaggi: 480
Iscritto il: 22/02/2012, 23:34

Messaggio da giampi » 21/08/2018, 15:18

Mi sa che sulla Buca Rossa sia stato fatta un po' di confusione.
Purtroppo non feci parte della "delegazione" che andò a visitare la spiaggia durante Festanita 2017 perchè la stessa fu decisa mentre ero impegnato nello smontaggio delle strutture della festa stessa.
In ogni caso scrivemmo nei mesi successivi una lettera al Comune di Piombino in cui si chiedeva nuovamente l'individuazione di un'altra spiaggia. Evidentemente in quei mesi la confusione sulla buca era notevole.
Un lavoro che faremo alla ripresa delle attività dopo la pausa estiva sarà quello di riorganizzare la comunicazione associativa e andremo a rivedere anche le spiagge.
giampi
Giampietro Tentori - Presidente A.N.ITA.
Avatar utente
deriva
Messaggi: 73
Iscritto il: 06/04/2015, 9:32

Messaggio da deriva » 18/09/2018, 0:27

deriva ha scritto:Grazie mille per i riscontri :)
Se mi sarà possibile cercherò comunque di andare a fare un giro in zona, con i dovuti accorgimenti tessili a portata di mano 8-) 8-)
Ci sono passata di sfuggita scorsa settimana una sera mentre tornavamo a San Vincenzo da Marina di Alberese, per curiosità, solo per dare un'occhiata, ma temo di non aver capito bene dove si trova sta buca.. :?
Ho seguito le indicazioni che mi ero segnata:
-----------------------
Arrivati a Piombino seguire le indicazioni per il cimitero, proseguire oltre e parcheggiare al termine di Via Pietro Gori.
Accedere alla spiaggia dalla discesa di Via Gori, quindi dirigersi verso sinistra tenendo il mare di fronte; superati gli scogli si arriva all'area naturista.
-----------------------
Se la "discesa di Via Gori" in questione è una breve scalinata che da una piazzetta a fine strada porta a una spiaggia di sassi, al limite sinistro della quale ci siamo imbattuti in un cartello di divieto di accesso per "area in frana", e se non ci sono altri accessi, allora la storia è chiusa.
Non c'era nessuno nei paraggi per chiedere informazioni, quindi siamo andati via col dubbio di non aver scelto la via corretta per arrivare alla buca.
Poco male, come dicevo era solo curiosità, ma la curiosità è una brutta bestia se non viene soddisfatta :) :mrgreen:
Comunque frana o non frana, se la scogliera da superare era quella dietro al cartello, posso immaginare che non sarei riuscita a "scavalcarla" per arrivare alla buca.
Allegati
IMG_2158 - Copia.JPG
IMG_2162 - Copia.JPG
IMG_2165 - Copia.JPG
Paola
Avatar utente
sergino
Messaggi: 2451
Iscritto il: 04/02/2012, 15:02
Località: Caprino Bergamasco, sono un componente del Consiglio Direttivo di A.N.ITA.
Contatta:

Messaggio da sergino » 18/09/2018, 18:41

Ciao Deriva, non sono mai stato alla Buca Rossa, ma potrebbe essere proprio quella, il divieto di accesso vedo che permane... Non sapevo che che l'accesso fosse da via Gori, quando l'ho visto da te scritto mi si è aperto il cuore ed il mio pensiero è andato all'avvocato anarchico piombinese autore fra l'altro della canzone "Addio Lugano Bella"... Ma questa è altra storia dal naturismo, anche se collegato al pensiero di Pietro Gori difensore ad oltranza delle libertà e fra cui io annovererei anche la libertà d'essere naturisti...
Scusate questa mia digressione.
Sergio
Direttivo A.N.ITA.
moretto_moretta
Messaggi: 57
Iscritto il: 23/04/2013, 16:44
Località: Lui di Palermo, Lei di Biella e viviamo a Biella

Messaggio da moretto_moretta » 18/09/2018, 22:54

Credo si parli di questa spiaggia...... c'ero anch'io a scattare foto in occasione del sopralluogo della delegazione di ANITA al raduno di San Vincenzo 2017
Credo si parli di questa spiaggia...... c'ero anch'io a scattare foto in occasione del sopralluogo della delegazione di ANITA al raduno di San Vincenzo 2017
Mauri&Marti - Soci U.N.S.
Avatar utente
deriva
Messaggi: 73
Iscritto il: 06/04/2015, 9:32

Messaggio da deriva » 19/09/2018, 0:02

Ma come ci si arriva? 8-)
Paola
Rispondi