Spiaggia naturista a Gela

Informazioni e recensioni su località e strutture dove praticare naturismo in Italia.
Avatar utente
itaindo
Messaggi: 722
Iscritto il: 17/01/2013, 0:51
Località: Rozzan(geles) (MI)

Spiaggia naturista a Gela

Messaggio da itaindo » 05/04/2016, 21:47

E' notizia di oggi, riportata da diverse testate giornalistiche, dell'avvenuta autorizzazione di un tratto di spiaggia nel comune di Gela, grazie ad un'ordinanza del Sindaco. Questo il link al sito del Comune di Gela, dove oltre a questa notizia non e' rintracciabile nessun' altra comunicazione ufficiale:
http://www.comune.gela.cl.it/1891-autor ... sta-a-gela
Rossella
Avatar utente
capitan1cino
Messaggi: 2136
Iscritto il: 12/01/2012, 10:31
Località: Novara
Contatta:

Messaggio da capitan1cino » 05/04/2016, 23:22

Sembra una bella notizia. Non conosco la costa in quella zona. Magari qualche utente del forum ci puo' aiutare...
Alessandro
Gestione Forum Italia Naturista
Avatar utente
sergino
Messaggi: 2108
Iscritto il: 04/02/2012, 15:02
Località: Caprino Bergamasco, sono un componente del Consiglio Direttivo di A.N.ITA.
Contatta:

Messaggio da sergino » 06/04/2016, 6:39

Ottima notizia, aumentano in modo quasi autonomo le decisione delle amministrazioni locali di riservare spazi al naturismo, avendo una lungimiranza maggiore di quella dei politici nazionali.
Speriamo che la notizia rimbalzi e si crei quell'indotto naturista a cui si rifanno iniziative del genere e che i naturisti siciliani sappiano approfittare della situazione che si è venuta a creare.
Sergio
Direttivo A.N.ITA.
Avatar utente
Alelid
Messaggi: 315
Iscritto il: 26/02/2016, 20:37

Messaggio da Alelid » 06/04/2016, 8:47

Bellissima notizia, anche perchè si tratta di ben 6 km di spiaggia. :D Qualcuno sulla stampa obietta che si tratta di un tratto non proprio incontaminato, visto che è adiacente alla raffineria :?
Alessandro e Lidia
Avatar utente
sergino
Messaggi: 2108
Iscritto il: 04/02/2012, 15:02
Località: Caprino Bergamasco, sono un componente del Consiglio Direttivo di A.N.ITA.
Contatta:

Messaggio da sergino » 06/04/2016, 18:59

Be a Priolo già negli anni 70 si sapeva di nascite di soggetti deformi. La chiusura del petrolchimico ha fatto del bene alla città di Gela, ed ha reso disponibile questo litorale. Non sono a conoscenza della situazione attuale, ma confidando nel potere di rigenerarsi che ha la natura c'è da sperare che la situazione si stia normalizzando.
Non rimane che qualche abitante della Trinacria ci facci avere notizie in merito, sia sulla frequentazione del litorale, sia sulle reali motivazioni del comune, e sulle reali condizioni ambientali:
Sergio
Direttivo A.N.ITA.
Avatar utente
itaindo
Messaggi: 722
Iscritto il: 17/01/2013, 0:51
Località: Rozzan(geles) (MI)

Messaggio da itaindo » 06/04/2016, 19:49

Rossella
nudomark
Messaggi: 1568
Iscritto il: 12/01/2012, 17:48
Località: Como

Messaggio da nudomark » 06/04/2016, 20:48

Il comunicato stampa del Comune di Gela.
Allegati
ordinanza naturismo.pdf
(276 KiB) Scaricato 117 volte
nudomark
Messaggi: 1568
Iscritto il: 12/01/2012, 17:48
Località: Como

Messaggio da nudomark » 08/04/2016, 17:49

Allego ordinanza Comune di Gela n°171 del 05/04/2016.
Allegati
171-bc7dec08.pdf
(136.8 KiB) Scaricato 133 volte
Avatar utente
capitan1cino
Messaggi: 2136
Iscritto il: 12/01/2012, 10:31
Località: Novara
Contatta:

Messaggio da capitan1cino » 11/06/2016, 18:15

Nel cercare info da pubblicare sulla spiaggia mi sono imbattuto in questo articolo di stampa locale... :?

Rete Chiara del 19 aprile 2016 - Spiaggia nudista

Sembra che il tratto autorizzato sia stato ridotto a 1,5 km e ci sia anche il divieto balneazione permanente (delibera 205 del 25/3/2015).
Qualcuno in zona può confermare o smentire?
Alessandro
Gestione Forum Italia Naturista
Avatar utente
sergino
Messaggi: 2108
Iscritto il: 04/02/2012, 15:02
Località: Caprino Bergamasco, sono un componente del Consiglio Direttivo di A.N.ITA.
Contatta:

Messaggio da sergino » 12/06/2016, 7:38

Bisognerebbe effettivamente che qualche naturista del luogo si informi e condividere qualche informazione. Sarebbe un vero peccato se dietro questa autorizzazione vi fosse in realtà dell'altro.....
Sergio
Direttivo A.N.ITA.
Rispondi