Fumetti naturisti di Grace Crowley

Informazioni su cosa è il naturismo, discussioni su aspetti e problematiche inerenti la pratica naturista. Articoli, video, recensioni su libri inerenti al naturismo e alla pratica naturista.
Rispondi
Avatar utente
I_Bucaneve
Messaggi: 155
Iscritto il: 16/10/2014, 17:57
Contatta:

Fumetti naturisti di Grace Crowley

Messaggio da I_Bucaneve » 17/11/2014, 18:57

Salve a tutti quanti, qui di seguito una interessante serie di storie a fumetti di tutte le vicende di una comunità di naturisti, tra aspetti seri e risate! :D
Sembrano ben fatti e molto simpatici da leggere (sono tutti in inglese), scritti e disegnati dalla australiana Grace Crowley.
Nel link, alla sezione 'Table of contents' potrete trovare una sorta di archivio con tutte le storielle.
La serie è chiamata "The Bare Pit" ed i protagonisti sono Loxie & Zoot... ;)

http://www.webcomicsnation.com/thebarep ... series.php

Altro archivio:

http://loxieandzoot.comicgenesis.com/archive.html
Allegati
20030916.gif
20051011.gif
20031013.gif
Avatar utente
jampicozzi
Messaggi: 176
Iscritto il: 26/07/2014, 22:52

Messaggio da jampicozzi » 17/11/2014, 22:56

Uaaahhhh... Forti!
Non avrei mai sospettato... Grazie Bucaneve! g
Se hai un problema ed è risolvibile, impegnati e non sarà più un problema.
Se hai un problema e non è risolvibile. Non è un problema. Fattene una ragione.
Avatar utente
I_Bucaneve
Messaggi: 155
Iscritto il: 16/10/2014, 17:57
Contatta:

Messaggio da I_Bucaneve » 18/11/2014, 16:32

Prego figurati! Peccato solo che siano tutti tutti in inglese...Però si capisce un po' il senso se proprio non si può tradurre parola per parola! :)
emmeicsics
Messaggi: 818
Iscritto il: 17/04/2012, 12:24

Messaggio da emmeicsics » 18/11/2014, 21:51

I_Bucaneve ha scritto:Prego figurati! Peccato solo che siano tutti tutti in inglese...Però si capisce un po' il senso se proprio non si può tradurre parola per parola! :)
Come Peccato? Per fortuna, altrimenti tanti giochi di parole non sarebbero possibili in italiano.
Aggiungo che l'inglese utilizzato e' scolastico.
Inoltre c'e' anche la versione francese di alcune delle storie: Loxie & Zoot

Per chi conosce meglio l'inglese consiglio anche un racconto spin-off dei fumetti: The same Place. Se ne parla in fondo a questa pagina: http://www.webcomicsnation.com/thebarep ... series.php

ciao
Massimo
Avatar utente
jampicozzi
Messaggi: 176
Iscritto il: 26/07/2014, 22:52

Messaggio da jampicozzi » 18/11/2014, 23:26

Sei terribile Ma', sempre preciso, puntuale, sul pezzo!
Complimenti! g
Se hai un problema ed è risolvibile, impegnati e non sarà più un problema.
Se hai un problema e non è risolvibile. Non è un problema. Fattene una ragione.
Avatar utente
I_Bucaneve
Messaggi: 155
Iscritto il: 16/10/2014, 17:57
Contatta:

Messaggio da I_Bucaneve » 19/11/2014, 12:32

emmeicsics ha scritto:
I_Bucaneve ha scritto:Prego figurati! Peccato solo che siano tutti tutti in inglese...Però si capisce un po' il senso se proprio non si può tradurre parola per parola! :)
Come Peccato? Per fortuna, altrimenti tanti giochi di parole non sarebbero possibili in italiano.
Aggiungo che l'inglese utilizzato e' scolastico.
Inoltre c'e' anche la versione francese di alcune delle storie: Loxie & Zoot

Per chi conosce meglio l'inglese consiglio anche un racconto spin-off dei fumetti: The same Place. Se ne parla in fondo a questa pagina: http://www.webcomicsnation.com/thebarep ... series.php

ciao
Massimo
'Peccato' per i tanti italiani che non sanno l'inglese: noi non abbiamo problemi di sorta con l'inglese, ma sappiamo invece che molti italiani si fermano all' "hello" e stop!... :D ;)
emmeicsics
Messaggi: 818
Iscritto il: 17/04/2012, 12:24

Messaggio da emmeicsics » 19/11/2014, 13:49

I_Bucaneve ha scritto:ma sappiamo invece che molti italiani si fermano all' "hello" e stop!... :D ;)
Quale miglior occasione e stimolo per imparare un po' di inglese? ;)

ciao
Massimo
Avatar utente
I_Bucaneve
Messaggi: 155
Iscritto il: 16/10/2014, 17:57
Contatta:

Messaggio da I_Bucaneve » 19/11/2014, 14:07

emmeicsics ha scritto:
I_Bucaneve ha scritto:ma sappiamo invece che molti italiani si fermano all' "hello" e stop!... :D ;)
Quale miglior occasione e stimolo per imparare un po' di inglese? ;)

ciao
Massimo
D'accordissimo! ;)
Rispondi