World naked bike ride 2013 a Brighton

Informazioni su cosa è il naturismo, discussioni su aspetti e problematiche inerenti la pratica naturista. Articoli, video, recensioni su libri inerenti al naturismo e alla pratica naturista.
Rispondi
emmeicsics
Messaggi: 837
Iscritto il: 17/04/2012, 12:24

World naked bike ride 2013 a Brighton

Messaggio da emmeicsics » 03/04/2014, 22:24

Sul sito dell'Apnel, associazione naturista che sicuramente molti già conoscono, è stato pubblicato un video della scorsa edizione della manifestazione in bici, in teoria a favore dell'ambiente e di più sicurezza per i ciclisti (non voglio soffermarmi ora sulle motivazioni dei numerosi partecipanti):
http://www.tv-naturiste.com/world-naked ... juin-2013/

Ciò che mi ha colpito sono le reazioni degli spettatori, passanti, persone nei locali o negozi. Tutti ridono, o sorridono, anche alcuni bambini, sorpresi, non certo scioccati o turbati.

Quindi un gruppo di persone nude può passare per le vie centrali di una città inglese, persino scortate dalla polizia. Se invece uno cammina nudo per i fatti suoi o al più in coppia, vedi Stephen Gough, la polizia lo arresta.

Gli inglesi sono gente strana... almeno noi in Italia siamo coerenti: nudi né soli né in gruppo!

ciao
Massimo
Avatar utente
capitan1cino
Messaggi: 2270
Iscritto il: 12/01/2012, 10:31
Località: Novara
Contatta:

Messaggio da capitan1cino » 03/04/2014, 22:37

La stessa cosa è avvenuta a Torino, nella centralissima piazza castello alle 17 di un sabato di inizio estate.
Anche in quel caso, i pochi nudisti non hanno destato alcuno scandalo. Sono presenti su youtube diversi video.

La manifestazione è a favore dell'ambiente, rivendica l'uso della città per una mobilità lenta e afferma la riappropriazione della dignità del proprio corpo. Non si tratta di una manifestazione pro-nudismo o pro-naturismo, pur essendoci affinità tra quanto rivendicato e i valori alla base della scelta naturista.
Alessandro
Gestione Forum Italia Naturista
emmeicsics
Messaggi: 837
Iscritto il: 17/04/2012, 12:24

Messaggio da emmeicsics » 03/04/2014, 22:49

capitan1cino ha scritto: La manifestazione è a favore dell'ambiente, rivendica l'uso della città per una mobilità lenta e afferma la riappropriazione della dignità del proprio corpo. Non si tratta di una manifestazione pro-nudismo o pro-naturismo, pur essendoci affinità tra quanto rivendicato e i valori alla base della scelta naturista.
Siccome posso vantarmi d'avere ampia esperienza in fatto di manifestazioni pro mobilità sostenibile, ti assicuro che alle pedalate in bici a cui partecipo io, non vengono scattate migliaia e migliaia di foto e riprese ore, ma che dico, giornate di video! :D

Le WNBR fanno più bene al nudismo che all'ambiente. ;)

ciao
Massimo
Avatar utente
capitan1cino
Messaggi: 2270
Iscritto il: 12/01/2012, 10:31
Località: Novara
Contatta:

Messaggio da capitan1cino » 03/04/2014, 22:56

emmeicsics ha scritto:
capitan1cino ha scritto: La manifestazione è a favore dell'ambiente, rivendica l'uso della città per una mobilità lenta e afferma la riappropriazione della dignità del proprio corpo. Non si tratta di una manifestazione pro-nudismo o pro-naturismo, pur essendoci affinità tra quanto rivendicato e i valori alla base della scelta naturista.
Siccome posso vantarmi d'avere ampia esperienza in fatto di manifestazioni pro mobilità sostenibile, ti assicuro che alle pedalate in bici a cui partecipo io, non vengono scattate migliaia e migliaia di foto e riprese ore, ma che dico, giornate di video! :D

Le WNBR fanno più bene al nudismo che all'ambiente. ;)

ciao
Massimo
Non sono affatto d'accordo.
A Torino ho partecipato a 3 edizioni. Alla pedalata, molto variopinta e chiassosa, hanno partecipato anche decine di ciclisti o ciclofili. Anzi, alcuni erano pure incazzati e sorpresi alla prima edizione perché mentre per loro una settimana prima i vigili neppure avevano controllato il traffico, nel nostro caso c'era la polizia ad ogni angolo. Alla prima edizione infatti la DIGOS era molto impegnata a 'pizzicare' tutti quelli che si sono denudati. A fine percorso ci hanno rinunciato, proprio grazie alla reazione del pubblico. Alle successive edizioni la polizia ancora presente, ma niente DIGOS, proprio grazie alle decine di video pubblicati, che testimoniano senza ombra di dubbio che non si può parlare di oltraggio al pubblico pudore.
TI posso assicurare che a Torino hanno fatto molto più chiasso mediatico le manifestazioni ciclo-nudiste che le manifestazioni pro-ciclo.
Alessandro
Gestione Forum Italia Naturista
emmeicsics
Messaggi: 837
Iscritto il: 17/04/2012, 12:24

Messaggio da emmeicsics » 04/04/2014, 9:42

capitan1cino ha scritto:TI posso assicurare che a Torino hanno fatto molto più chiasso mediatico le manifestazioni ciclo-nudiste che le manifestazioni pro-ciclo.
Avranno anche fatto chiasso mediatico ma ti assicuro, in associazione pro-ciclo milanese e nazionale ci sto da parecchi anni, che all'atto pratico la WNBR non ha alcuna valenza tra chi si occupa di promuovere mobilità sostenibile in bici.
Non so per Torino, non ci sono stato, ma in tutti i documenti o video che ho letto/visto sulle altre WNBR, nella maggior parte dei casi l'accento viene posto sulla nudità e non sui problemi dei ciclisti. Mi riferisco a chi partecipa e viene intervistato, non ai comunicati stampa degli organizzatori, riportati spesso dalle testate online.

Le associazioni che si occupano di promuovere la bici non mi risulta abbiano mai organizzato o abbiano in programma di organizzare WNBR. Questo non significa ovviamente che non ci siano altre persone che lo facciano o che si occupino di promuovere la bici.
Ma quello che mi pare accada mediaticamente è simile al fenomeno Femen: i media parlano delle Femen più che del problema per cui le Femen intervengono.

ciao
Massimo
Avatar utente
capitan1cino
Messaggi: 2270
Iscritto il: 12/01/2012, 10:31
Località: Novara
Contatta:

Messaggio da capitan1cino » 04/04/2014, 13:29

Il problema è che spesso si partecipa anche senza minimamente sapere a cosa si partecipa.... il manifesto della WNBR è pubblico, basta leggerlo.
Alessandro
Gestione Forum Italia Naturista
Rispondi