Area naturista nel Parco Nord

Sezione dove i naturisti o simpatizzanti possono chiedere informazioni su A.N.ITA., indicare idee e proposte e porre quesiti di carattere istituzionale al Consiglio Direttivo.
matteo.nudo
Messaggi: 86
Iscritto il: 22/07/2020, 11:59
Località: Milano (ma sono valdostano)

Re: Area naturista nel Parco Nord

Messaggio da matteo.nudo » 26/07/2020, 15:05

Ciao a tutti!

Non sarebbe male effettivamente adibire alla pratica del naturismo una zona del Parco Nord, così come di altri parchi intorno a Milano. Io attualmente vivo attaccato al Boscoincittà, e tutte le volte che ci vado bramo di mettermi nudo senza che nessuno mi possa dire qualcosa...

Purtroppo se voglio praticare naturismo “senza problemi” devo raggiungere le montagne lombarde, che non sono esattamente dietro l'angolo...

Speriamo in bene!

Matteo
ALDOTHEBOSS58
Messaggi: 34
Iscritto il: 14/07/2016, 18:06

Messaggio da ALDOTHEBOSS58 » 31/07/2020, 21:18

matteo.nudo ha scritto:
26/07/2020, 15:05
Ciao a tutti!

Non sarebbe male effettivamente adibire alla pratica del naturismo una zona del Parco Nord, così come di altri parchi intorno a Milano. Io attualmente vivo attaccato al Boscoincittà, e tutte le volte che ci vado bramo di mettermi nudo senza che nessuno mi possa dire qualcosa...

Purtroppo se voglio praticare naturismo “senza problemi” devo raggiungere le montagne lombarde, che non sono esattamente dietro l'angolo...

Speriamo in bene!

Matteo
Certo Matteo, ne parleremo nel prossimo Direttivo di settembre e so che Anita farà tutto il possibile per trovare quella che potrà essere la strada giusta per arrivare alla città europea che ci aspettiamo sarete informati dei progressi, nel forum.
Aldo Bossa
Membro C. D. A.N.ITA
Avatar utente
cescoballa
Messaggi: 2032
Iscritto il: 14/01/2012, 17:48
Località: Cesano Boscone(MI)
Contatta:

Messaggio da cescoballa » 01/08/2020, 8:06

:?:
cescoballa ha scritto:
31/07/2020, 23:50
NOTA DI MODERAZIONE
Questo è il tuo primo richiamo
Chiedo al moderatore se è possibile aprire un argomento "passato, presente e futuro della A.N.ITA." in cui affrontare alcuni problemi riguardanti la vita dell'associazione, la sua democrazia interna, la possibilità di esprimere opinioni dissonanti alla maggioranza.
Francesco.
Francesco Ballardini
Socio A.N.ITA. dal 1998.
Avatar utente
capitan1cino
Messaggi: 2264
Iscritto il: 12/01/2012, 10:31
Località: Novara
Contatta:

Messaggio da capitan1cino » 01/08/2020, 8:50

cescoballa ha scritto:
01/08/2020, 8:06
:?:
cescoballa ha scritto:
31/07/2020, 23:50
NOTA DI MODERAZIONE
Questo è il tuo primo richiamo
Chiedo al moderatore se è possibile aprire un argomento "passato, presente e futuro della A.N.ITA." in cui affrontare alcuni problemi riguardanti la vita dell'associazione, la sua democrazia interna, la possibilità di esprimere opinioni dissonanti alla maggioranza.
Francesco.
Prima di tutto i moderatori sono più di uno ... qualcuno più tollerante, qualcuno meno ...
Per quanto mi riguarda, non ci sono argomenti che non possono essere trattati, se fatto nei modi opportuni. Utile farlo in discussione apposita.
Mi chiedo tuttavia se una discussione sul forum possa giovare a superare incomprensioni e problemi che evidentemente ci sono ...

P.S. ho cancellato i due messaggi precedenti, perché leggendoli sembrava che foste voi a richiamare qualcuno (e non viceversa, a quanto pare). Non ho idea del motivo dei richiami :roll:
Alessandro
Gestione Forum Italia Naturista
Avatar utente
cescoballa
Messaggi: 2032
Iscritto il: 14/01/2012, 17:48
Località: Cesano Boscone(MI)
Contatta:

Messaggio da cescoballa » 01/08/2020, 11:00

Grazie Alessandro per il chiarimento, aprirò apposita discussione appena ne avrò tempo.🙂
Francesco
Francesco Ballardini
Socio A.N.ITA. dal 1998.
ALDOTHEBOSS58
Messaggi: 34
Iscritto il: 14/07/2016, 18:06

Messaggio da ALDOTHEBOSS58 » 01/08/2020, 11:39

Forse ho perso il filo. Io giorni fa ho postato questo argomento per segnalare ai frequtatori del forum, quello che in futuro, cercherò di fare con la stretta collaborazione del Presidente, ed altri membri del consiglio direttivo. Non era mia intenzione far nascere una polemica, le polemiche non servono a nulla, e sono solo deleterie in qualunque campo vangano fatte. Servono a distruggere non a costruire.
Visto che il mio scopo è quello di conoscere il parere di chi vuole darlo sull'argomento vi pregherei di non uscire più dal seminato. Grazie. Aldo Bossa
Membro del consiglio direttivo
Avatar utente
sergino
Messaggi: 2416
Iscritto il: 04/02/2012, 15:02
Località: Caprino Bergamasco, sono un componente del Consiglio Direttivo di A.N.ITA.
Contatta:

Messaggio da sergino » 01/08/2020, 12:45

cescoballa ha scritto:
01/08/2020, 8:06
:?:
cescoballa ha scritto:
31/07/2020, 23:50
NOTA DI MODERAZIONE
Questo è il tuo primo richiamo
Chiedo al moderatore se è possibile aprire un argomento "passato, presente e futuro della A.N.ITA." in cui affrontare alcuni problemi riguardanti la vita dell'associazione, la sua democrazia interna, la possibilità di esprimere opinioni dissonanti alla maggioranza.
Francesco.
Torno a ripetere che questo non è il luogo per continuare ad intervenire sulla questione.

Qui si parla del parco Nord.

Se per caso non si era capito, se lo si ritiene opportuno, si aprano argomenti appositi.

Consiglio di rileggere il regolamento del forum...
Sergio
Direttivo A.N.ITA.
Avatar utente
cescoballa
Messaggi: 2032
Iscritto il: 14/01/2012, 17:48
Località: Cesano Boscone(MI)
Contatta:

Messaggio da cescoballa » 03/08/2020, 15:45

Un suggerimento che posso dare è di informarsi bene di come sono stati istituite le zone naturiste nelle altre grandi città europee (Monaco, Parigi, Berlino, ecc.).
Informarsi se esistono altre città che designano aree naturiste nei parchi pubblici o ad uso pubblico; sapere come sono organizzate queste aree può aiutare a capire come fare la nostra richiesta per il Parco Nord.
Per quanto riguarda Parigi si può contattare l'ANP e il suo Presidente Laurent; per le altre realtà si può provare a contattare l'INF o la federazione Tedesca.
Francesco
Francesco Ballardini
Socio A.N.ITA. dal 1998.
emmeicsics
Messaggi: 818
Iscritto il: 17/04/2012, 12:24

Messaggio da emmeicsics » 03/08/2020, 16:20

Mi sono trattenuto per un po' dallo scrivere la mia opinione ma forse una posizione meno entusiasta su questo progetto può servire anche a chi lo sta portando avanti.
A mio parere il Parco Nord (inteso come ente e come persone che lo dirigono) e le persone che in genere lo frequentano non sono pronte per un'area naturista.
Il parco è frequentatissimo, dubito che un'area naturista godrebbe di quella tranquillità che in genere cercano i naturisti, il viavai di persone (che sbagliano strada) sarebbe tale da impedire un momento di pace.
Ricordo inoltre anni fa di aver assistito ad un episodio in cui una guardia del parco intimava in modo sbrigativo ad una ragazza o una donna in bikini di coprirsi. Magari era un caso isolato, ora le cose sono cambiate ma i presupposti non sono dei migliori.
A questo si aggiunga anche la difficoltà ad individuare il giusto interlocutore: non sono sicuro ad esempio che possa essere il Parco ad emettere una qualche disposizione che definisca un'area naturista, probabilmente la competenza resta del comune su cui insiste l'area eventualmente individuata (durante il recente periodo di limitazioni varie per il Coronavirus il parco aveva emesso un'ordinanza che vietava l'accesso mentre nel comune di Milano il transito nei parchi era consentito).

Anche se ovviamente avere un'area naturista praticamente a Milano sarebbe fantastico, ho l'impressione che potrebbe essere più proficuo cominciare da qualche parco più distante dalla città di Milano.

ciao
Massimo
ALDOTHEBOSS58
Messaggi: 34
Iscritto il: 14/07/2016, 18:06

Messaggio da ALDOTHEBOSS58 » 03/08/2020, 19:29

Sai Massimo so bene che non è una cosa facile da fare, ma l'intenzione è quella di studiare una strategia ed iniziare un lavoro che non sarà facile e breve e ci vorrà tempo, impegno e pazienza. Chi si dovrà incontrare è chi dovrà farlo è una cosa che faremo nal gruppo di lavoro che si formerà nel C. D. per questo argomento.
Io il parco lo conosco bene, l'ho visto nascere e crescere ed ultimare,. Per quale comune interpellare si vedrà ma dopo aver parlato con la direzione del Parco Nord.
Il problema della gente in costume che hai visto non sussiste ora succede spesso, e comunque il regolamento attuale (art. 12) vieta la nudità non il costume.
Il concetto è provare ad avere un parco in città con area naturista come a Parigi, Berlino, Monaco, Amsterdam, e non fuori città.
Rispondi