Auguri per il nuovo anno, che il 2020 sia un anno naturista

Sezione dove i naturisti o simpatizzanti possono chiedere informazioni su A.N.ITA., indicare idee e proposte e porre quesiti di carattere istituzionale al Consiglio Direttivo.
Rispondi
Avatar utente
sergino
Messaggi: 2416
Iscritto il: 04/02/2012, 15:02
Località: Caprino Bergamasco, sono un componente del Consiglio Direttivo di A.N.ITA.
Contatta:

Auguri per il nuovo anno, che il 2020 sia un anno naturista

Messaggio da sergino » 01/01/2020, 18:22

Buon anno a tutti i partecipanti il forum, che il 2020 (20/20), sia un anno propenso allo sviluppo del naturismo.

Inizio a descrivere brevemente come abbia trascorso il trapasso dal vecchio al nuovo anno, il mio all'insegna del nudo, se altri vogliono riportare le proprie esperienze ben vengano...

Quest'anno avrei desiderato trascorrere tranquillo a casa questa giornata, ero in parte combattuto se partecipare a Curno (paese in provincia di Bergamo, vicinissimo a dovere risiedo), al capodanno naturista organizzato dal gruppo del TrebbiaNat (usciti dal loro territorio di competenza), o starmene a casa, obbligando la mia compagna ad assecondare la mia poca propensione ai festeggiamenti...Ma questa volta, assecondando io lei, mi sono lasciato convincere a recarmi al Corn4 a Brunico, la bellissima struttura del Sudtirol, che fa del vivere e gustare la sauna ed il benessere in genere un tutt'uno con l'esposizione del corpo in nudità a diretto contatto con la natura!

Siamo così partiti per raggiungere questa provincia alpina, potendo contare sull'ospitalità di altri amici naturisti (fra i quali il presidente di A.N.ITA.), che con i loro camper si trovavano già in zona a sciare e trascorrere l'ultimo al Cron.

Che dire del Cron. Su questa struttura è già stato scritto molto e praticamente tutti gli amanti delle saune vi si sono recati almeno una volta in una sorta di pellegrinaggio, in questo bellissimo posto, che ha, se per forza vogliamo trovarci un difetto, quello di essere molto frequentato e che potrebbe riservare delle spiacevoli code agli ingressi, e lunghe attese per poter entrare agli eventi che con scadenze regolari vengono fatti nelle varie saune a disposizione degli ospiti della struttura.

La giornata dell'ultimo è iniziata alle 10 della mattina davanti l'ingresso del Cron per concludersi all'una del nuovo anno, con il mio bagnetto nella piscinetta all'aperto dedita a vasca di reazione, circondata da un po' di neve ed a temperature non proprio primaverili, seguito solo da Patrizia, l'unica del gruppo ad aver la tempra ed il coraggio di provare questo estremo piacere da provare assolutamente all'uscita dalle cabine, e che provoca una benefica e salutare reazione di calore.
In seguito brindisi all'aperto, offerto dalla struttura, in compagnia di altri naturisti di A.N.ITA. incontrati casualmente per l'occasione in questa lunga, ma per nulla noiosa, giornata all'insegna del benessere del rilassamento e della nudità all'aperto.
Sergio
Direttivo A.N.ITA.
Rispondi