Questo sito fa uso di cookie TECNICI per raccogliere informazioni non personali e gestire l'autenticazione utente. Nelle pagine del forum possono essere presenti link e servizi di terze parti che possono raccogliere informazioni personali e non anche attraverso cookie. Proseguendo la navigazione ACCETTI le regole pubblicate nella Informativa Privacy e Cookies di cui ti invitiamo a prendere visione.

Naturismo, nudità, sentenze, wikipedia

Sezione dedicata agli aspetti legali inerenti la pratica naturista.
Avatar utente
sergino
Messaggi: 1261
Iscritto il: 04/02/2012, 15:02
Località: Caprino Bergamasco, sono un componente del Consiglio Direttivo di A.N.ITA.
Contatta:

Re: Naturismo, nudità, sentenze, wikipedia

Messaggioda sergino » 12/01/2018, 18:17

La questione caro Luzypan, è che metti troppa carne sul fuoco, e non sempre riesci ed essere chiaro. Io da "mentalmente confuso", ho compreso in parte le cose che affermi e comprendo che non sei molto distante da come la penso io nel complesso... ma rischierei ancor una volta di andare troppo fuori strada e il rischio di spaziare a tutto campo mi farebbe richiamare dal moderatore...

Io fatico a comunicare scrivendo, preferirei discutere vis a vis, ma anche qui non assicuro...

Non siamo certamente noi da queste pagine a costruire e diffondere spauracchi, ti assicuro che le situazioni di molte spiagge italiane sono già veramente troppo uno schifo. Alla Lecciona non ci sono mai stato ma le risposte di Nudomark mi sembrano pertinenti, forse sei tu che non riesci bene a capire cosa vi sia nel sottobosco o forse non riesci a vederlo. In tal proposito mi è capitato di parlare di quella spiaggia con un socio che stava cercando di muoversi per la sua autorizzazione, e lui sostiene che in quella spiaggia si riesce effettivamente a star "tranquilli", in spiaggia comunque, non in tutta la zona "d'ombra" che vi sta dietro!

Per riuscire a cambiare i costumi, a rompere le gabbie mentali, a far accettare il nudo come pratica naturale, dobbiamo riuscire a vivere noi stessi la normalità della nudità a contatto con la natura, ma per far questo, lo ribadisco, dobbiamo aver la forza di distaccarci da ogni forma di ambiguità che gravita attorno al nostro mondo... e questa non è paranoia, ma una semplice constatazione.

Il fatto di essere associato o meno non serve a prenderti o meno sul serio, questo te lo assicuro.... del resto mi pare che ti si risponde, forse talvolta non ti si capisce.
Sergio
Direttivo A.N.ITA.

fambros
Messaggi: 407
Iscritto il: 29/01/2012, 19:15
Località: Lago

Re: Naturismo, nudità, sentenze, wikipedia

Messaggioda fambros » 12/01/2018, 19:10

luzypan ha scritto: Non è legandomi a qualche associazione che mi dichiaro naturista.


ma pagala sta quota

luzypan ha scritto: Io mi sono sempre sentito tale [naturista] e per anni ho praticato lontano da qualunque persona isolandomi in montagna e alta montagna.


e frequenta anche qualche amico
Gruppo Ciurma del Ticino

Avatar utente
capitan1cino
Messaggi: 1681
Iscritto il: 12/01/2012, 10:31
Località: Novara
Contatta:

Re: Naturismo, nudità, sentenze, wikipedia

Messaggioda capitan1cino » 12/01/2018, 19:39

Fambros, fai il bravo :) :)
Alessandro
Gestione Forum Italia Naturista

Avatar utente
cescoballa
Messaggi: 1293
Iscritto il: 14/01/2012, 17:48
Località: Cesano Boscone(MI)
Contatta:

Re: Naturismo, nudità, sentenze, wikipedia

Messaggioda cescoballa » 13/01/2018, 0:16

sergino ha scritto:La questione caro Luzypan, è che metti troppa carne sul fuoco, e non sempre riesci ed essere chiaro.
Il fatto di essere associato o meno non serve a prenderti o meno sul serio, questo te lo assicuro.... del resto mi pare che ti si risponde, forse talvolta non ti si capisce.


Concordo con Sergino, in particolare, caro Luzypan, non riesci a stare sull'argomento ma continui a ritornare sempre sulla stessa questione; il rapporto tra naturismo, nudità e sesso quasi a voler "imporre" il tuo pensiero a tutti i costi nonostante ti sia stato ampiamente risposto che quest'argomento, per la maggior parte dei naturisti, non è altro che una delle tante problematiche e sicuramente non la più importante.
Francesco
Francesco Ballardini
Socio A.N.ITA. dal 1998.

luzypan
Messaggi: 73
Iscritto il: 29/08/2017, 10:06

Re: Naturismo, nudità, sentenze, wikipedia

Messaggioda luzypan » 13/01/2018, 11:13

capitan1cino ha scritto:Fambros, fai il bravo :) :)



E già, cominciamo con l'aggressione alla persona, eh?

Ma pensa te se devo sentirmi dare pure del tirchio...

e mo' adesso metto troppa carne al fuoco, l'argomento sesso... Ok, fine.
Avete raggiunto ampiamente il vostro obiettivo, demotivare gli interventi.

Avatar utente
sergino
Messaggi: 1261
Iscritto il: 04/02/2012, 15:02
Località: Caprino Bergamasco, sono un componente del Consiglio Direttivo di A.N.ITA.
Contatta:

Re: Naturismo, nudità, sentenze, wikipedia

Messaggioda sergino » 13/01/2018, 12:13

Mi spiace per quanto scritto da Fambros (che è stato comunque richiamato ), ma per il resto mi sembra che siamo stati tutti corretti...
Sergio
Direttivo A.N.ITA.


Torna a “Aspetti legali”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite