Pagina 12 di 13

Re: Guvano (SP)

Inviato: 04/06/2016, 16:58
da RenNat
Ciao a tutti. Sul web ho trovato il filmato della spiaggia di corniglia che qualcuno più sopra nel forum indicava come alternativa al Guvano. Chiederei agli utenti più esperti se la spiaggia in questione è questa e se la parte naturista è quella che appare in distanza. Infine dove sia nel filmato l'ingresso alla spiaggia. Grazie
Spero che la link sia leggibile
https://youtu.be/MVPhsnmq9Xc

Re: Guvano (SP)

Inviato: 04/06/2016, 22:26
da v9400
Il filmato è relativo alla marina di Corniglia, dove non ci risulta ci sia la possibilità di naturismo. Invece lo spiaggione di Corniglia ( in realtà è nel comune di Riomaggiore) dove ora ci siamo posizionati è vicino alla stazione: leggendo la cronologia trovate la descrizione del percorso, che è molto semplice. Il problema è che non è isolato come Guvano e quindi ci può sempre essere il rischio che qualche solerte tessile si lamenti e chiami i vigili sebbene anche in passato fosse frequentato da qualche amante della tintarella integrale. Ciao

Re: Guvano (SP)

Inviato: 05/06/2016, 12:30
da RenNat
Grazie per le informazioni.
Mi pare di capire che non ci siano le stesse garanzie di tranquillità di Guvano. Comunque nel mese di giugno contiamo di fare un tentativo. Ciao

Ancora su Guvano

Inviato: 13/06/2016, 21:30
da v9400
Al fine di divulgare la situazione, di seguito i risultati delle ns. ricerche:
• Relazione territoriale e bacino 19 (v. pagg 28 e 82) (http://www.pianidibacino.ambienteinligu ... ito19.html)
• Relazione tecnica sull’installazione di sensoristica nella piana di Guvano (https://confit.atlas.jp/guide/event/jpg ... -02/detail)

Leggendo i vari elaborati ed osservando le mappe si deduce che il rischio incombente sul territorio è oggetto di studio da diversi anni, ma non è chiaro:
• perché non è interdetta la circolazione sulla strada SP51
• perché è praticabile (e a pagamento) il sentiero SWA 592 tra Corniglia e Vernazza
• perché non c’è nessuna segnalazione sulla spiaggia che avverta i “barcamuniti” del pericolo
• quali rischi corrono gli abitanti di S. Bernardino
• perché per altre zone della costa, pur essendo classificate con la dicitura “P4 - suscettività al dissesto medio alta” non sono state prese le medesime precauzioni

Qualche risposta l’abbiamo avuta contattando il Comune di Vernazza e soprattutto uno degli autori del secondo documento. Che la situazione geologica sia in evoluzione e che quindi ci sia un certo rischio non c’è dubbio, ma abbiamo capito che potrebbe essere stato anche pretesto per impedire la frequentazione del luogo: di qui la chiusura della galleria (fine 2015) e la recinzione (maggio 2016) dopo la caduta notturna della ragazza; ovvio che le Ferrovie dello Stato, proprietarie di parte del terreno, cercano di tutelarsi il più possibile.
Con questo speriamo di aver fornito ulteriori elementi che aiutino ciascuno a farsi un’idea della situazione: in ogni caso il divieto c’è e va quindi rispettato!
Chiudiamo con un filo di speranza: una qualche volontà di dare una sistemata alla zona sembra esserci, ma visto come vanno le cose nel ns. Paese, crediamo che per quest’anno dovremo accontentarci dello Spiaggione di Corniglia…..

Re: Guvano (SP)

Inviato: 26/06/2016, 13:26
da RenNat
Ciao. Ci sono ulteriori notizie su Guvano? In particolare mi piacerebbe sapere se i naturisti che la frequentavano prima della chiusura della galleria si siano spostati in massa allo spiaggione o se per quest anno sia preferibile spostarsi su altri posti a prevalenza naturista tipo Chiavari . Grazie

Re: Guvano (SP)

Inviato: 26/06/2016, 22:12
da v9400
Ciao, per la maggior parte siamo in fondo allo spiaggione di Corniglia. Abbiamo incontrato assidui frequentatori di Guvano anche a Framura. Altre soluzioni agli spiaggioni di Tellaro. Guvano rimane chiusa e ci hanno detto che qualcuno a rischiato la multa per essere sceso in area vietata.

Re: Guvano (SP)

Inviato: 27/06/2016, 9:36
da capitan1cino
Grazie per gli aggiornamenti

Re: Guvano (SP)

Inviato: 27/06/2016, 10:59
da RenNat
Anche io vi ringrazio per l'aggiornamento . Spero di tornare presto a Corniglia o di provare Framura. Ciao

Re: Guvano (SP)

Inviato: 13/08/2016, 0:01
da menesteus
Oggi incursione a Guvano (nonostante il divieto), il sentiero lato Corniglia lo sconsiglio causa frana , quello sotto Prevo (lato Vernazza) è ottimo e rinfrescato dalla galleria di canne. Arrivati giù si può ancora raggiungere la caletta lato Corniglia passando sugli scogli .

Guvano (SP)

Inviato: 30/08/2016, 7:08
da v9400
Nei giorni scorsi è comparso sulla stampa locale un articolo su Guvano (http://www.lanazione.it/la-spezia/cosa% ... -1.2453519).
Teniamo a precisare, ancora una volta, che l'accesso alla spiaggia via terra è vietato per motivi di sicurezza; sono stati posizionati cartelli e recinzione, in parte divelta ripristinata e divelta ancora e non di rado le Forze dell'Ordine effettuano controlli. La spiaggia comunque continua ad essere frequentata da chi arriva via mare o da chi non rispetta le prescrizioni.
L'alternativa è lo spiaggione di Corniglia dove il mare è stato splendido per tutta l'estate.
L'impressione è che l'articolo sia stato pubblicato solo per riempire la pagina con un tema che incuriosisce. Auspichiamo invece che le amministrazioni locali prendano esempio dalla vicina Toscana e dichiarino naturista qualche tratto della ns. costa!