Questo sito fa uso di cookie TECNICI per raccogliere informazioni non personali e gestire l'autenticazione utente. Nelle pagine del forum possono essere presenti link e servizi di terze parti che possono raccogliere informazioni personali e non anche attraverso cookie. Proseguendo la navigazione ACCETTI le regole pubblicate nella Informativa Privacy e Cookies di cui ti invitiamo a prendere visione.

La spiaggetta di Porto d'Adda

Informazioni e recensioni su località e strutture dove praticare naturismo in Italia.
emmeicsics
Messaggi: 503
Iscritto il: 17/04/2012, 12:24

La spiaggetta di Porto d'Adda

Messaggioda emmeicsics » 11/09/2014, 7:13

Ieri ero in bici da quelle parti e ne ho approfittato per andare a perlustrare questa spiaggia di cui ho letto in alcuni forum.

Siamo lungo il fiume Adda, in una zona leggermente ingolata tra boschi, antichi canali e le centrali elettriche che sfruttavano il salto di livello del fiume per produrre energia. il fiume o i canali sono costeggiati da una ciclopedonale che consiglio a tutti di percorrere almeno una volta nella vita.

Alla spiaggetta si accede dalla ciclopedonale attraverso un breve sentiero nella boscaglia. Lo si puo' percorrere anche in MTB o si puo' spingere la bici agevolmente sia in discesa che in risalita.
La spiaggia in se' è sassosa, il letto del fiume quando il livello è basso, e non ha nessuna particolare attrattiva. Penso ci possano stare una cinquantina di persone. Ma il fiume in questo tratto è molto bello: acque impetuose, rapide dove dominano l'azzurro e il bianco ed intorno il verde dei boschi.
Lungo la riva destra c'e' una piccola ansa dove le acque sono calme e si puo' fare il bagno. Facendo attenzione a non finire nella corrente.
Non ho resistito e mi sono buttato e qui la prima delusione rispetto all'impressione positiva iniziale. Avevo notato prima di entrare una leggerissima schiumetta ma l'avevo attribuita alla rapida che si trova pochi metri a monte. Invece una volta in acqua l'odore caratteristico degli scarichi urbani si percepisce chiaramente e rovina un po' l'atmosfera ed il bagno.

Mi domando come nel 2014 sia ancora possibile che vengano scaricate nei fiumi le acque fognarie. In quel punto l'immersione in una natura incontaminata sembra totale ma in un istante ci si ricorda che siamo a pochi kilometri dalla civiltà e da quel che si porta dietro.
Sabato scorso pedalavo lungo il Canale Industriale tra il ponte di Oleggio e Turbigo e anche li' c'e' un punto dove da una condotta affluiscono acque provenienti da chissa' dove. Ogni volta che ci passo puzza di fogna e schiuma in quantita'. Mi chiedo come sia possibile avviare progetti che prevedono di valorizzare turisticamente percorsi dalla Svizzera al mare (Adriatico) quando si trascurano questi aspetti.
Vabbe', torniamo all'Adda.

Siccome siamo in zona ingolata, la linea dell'orizzonte e' alta ed il sole tramonta abbastanza presto. Ieri tramontava circa alle 16.

Io mi sono intrattenuto per 15-20 minuti tra le 15 e le 16. Erano presenti poche persone, 4-5 di cui una nuda (nel tempo in cui sono stato li' non e' mai stato fermo piu' di 30 secondi). La ciclopedonale e' molto vicina, per cui parecchie persone arrivano alla spiaggia, almeno 3-4 mentre ero li', probabilmente durante il fine settimana ne arrivano molte di piu'. Dalla ciclopedonale si notano spesso degli squarci azzurri in mezzo al verde dei boschi, la curiosita' di scendere per vedere da vicino il fiume e' forte.

Penso sarebbe interessante riuscire a creare un gruppo che presidi il posto, almeno con l'esposizone della bandiera. Le notizie di qualche settimana fa apparse sulla stampa sembrano indicare una tolleranza verso la pratica del nudismo nel posto: http://forum.italianaturista.it/anita/viewtopic.php?f=15&t=1255&p=5480&hilit=porto#p5480.

ciao
Massimo

Avatar utente
jampicozzi
Messaggi: 176
Iscritto il: 26/07/2014, 22:52

Re: La spiaggetta di Porto d'Adda

Messaggioda jampicozzi » 12/09/2014, 23:24

Bella la tua descrizione e ben precisa.
Nella prima parte metti proprio voglia a vederlo questo paradiso, poi la schiumetta devo dire fa il suo effetto...
Grazie del post, l'anno prossimo penso proprio che cercherò di farci un salto, forse una nuotata no, ma almeno pucciare i piedi...
g
Se hai un problema ed è risolvibile, impegnati e non sarà più un problema.
Se hai un problema e non è risolvibile. Non è un problema. Fattene una ragione.

emmeicsics
Messaggi: 503
Iscritto il: 17/04/2012, 12:24

Re: La spiaggetta di Porto d'Adda

Messaggioda emmeicsics » 13/09/2014, 7:30

jampicozzi ha scritto:Bella la tua descrizione e ben precisa.
Nella prima parte metti proprio voglia a vederlo questo paradiso, poi la schiumetta devo dire fa il suo effetto...
Grazie del post, l'anno prossimo penso proprio che cercherò di farci un salto, forse una nuotata no, ma almeno pucciare i piedi...
g

Mi segnalano dalla regia che l'Adda risulta essere parecchio inquinato, probabilmente meglio portarsi l'acqua per il pediluvio da casa.
Peccato perche', schiumetta e puzza a parte, l'acqua sembra proprio invitante.

Per la frequentazione si consiglia prudenza o gruppo numeroso, sempre da quel che si legge in giro e mi dicono. Qualche ciurmista la conosce, penso possa dire di piu'. Io ci sono stato in giorno e orario particolare, la scarsa presenza che ho trovato non ci da' molte informazioni sulla vocazione nudo/naturista del posto.

ciao
Massimo

fambros
Messaggi: 394
Iscritto il: 29/01/2012, 19:15
Località: Lago

Re: La spiaggetta di Porto d'Adda

Messaggioda fambros » 16/09/2014, 12:24

dico la mia
e' stato il primo posto dove ho fatto naturismo (ormai un bel po' di anni fa .... )

paesaggio splendido
sulla spiaggia la gente e' sempre tranquilla, rarissimi i fastidi, molti i ciclisti che scendono si spogliano e poi ripartono, c'e' sempre pero' l'allerta, ovvero sia quando arrivano bambini, ragazzini tutti si mettono il costume immediatamente, cosi' se non sei pronto rimani l'unico nudo

i sassoni sulla spiaggia non permettono una deambulazione facile: ci si mette in un punto e li si resta tutto il giorno , oltre tutto la spiaggia tende a riempirsi in fretta per via delle piccole dimensioni (quest'anno era veramente ridotta ...)

confermo la brutta nomea dell'Adda, a me non e' capitata la schiumetta ma la puzza di stalla in continuo si', fate conto che a monte della spiaggia di Porto ci sono molte cittadine ....
Gruppo Ciurma del Ticino

Avatar utente
sergino
Messaggi: 1138
Iscritto il: 04/02/2012, 15:02
Località: Caprino Bergamasco, sono un componente del Consiglio Direttivo di A.N.ITA.
Contatta:

Re: La spiaggetta di Porto d'Adda

Messaggioda sergino » 19/07/2015, 20:29

Mi sto recando con una certa frequenza alla spiaggetta di Porto d'Adda.
Oggi sono arrivato nel primissimo pomeriggio con Tere. Parecchia la presenza di persone anche costumate, per lo più gruppi di giovani in coppia, tantè che Tere ha fatto fatica a spogliarsi, ma poi vista la bellezza e la tranquillità del posto si è messa natur, e sucessivamente sono arrivate altre donne che si sono unite alla buona usanza del posto.
oggi c'erano almeno una settantina di persone, nessuna invadente anche i costumati, i bambini e quant'altri si facevano gli affari loro nella massima promisquità e libertà.
Chi scende alla spiaggia sa quel che trova e qui mi par di comprendere che viga il massimo rispetto di tutti.
Quest'anno l'acqua del fiume è molto pulita, oltre ad essere limpida non ha odore ed io sfateri il fatto del fiume altamente inquinato. E' una certa normalità che i corsi d'acqua talvolta l'acqua puzzi e sopratutto nel periodo estivo con il fiume in secca , certo non è acqua di fonte, ma lasciando i laghi a monte il fiume prosegue il proprio percorso in anbiti caratterizzati da canneti e queste zone palustri hanno un enorme potere di depurazione.
Io ho fatto e faccio lughissimi bagni e bellissimi tuffi nelle spettacolari rapide (con moltissima attenzione, è veramente pericoloso se non ci si lascia assecondare dalla corrente impetuosa e dai gorghi d'acqua). A parte questo nelle frequentazioni di quest'anno (io che solitamente mi faccio i cazzi miei), ho avuto modo di conoscere naturisti tesserati ad A.N.ita e non, che sono di una serietà eccelsa, anche i frequentatori storici buttano di tanto in tanto l'occhio a controllare e se necessario a reguardire chi non mantiene comportamenti consoni. Io stesso mentre mi stavo apprestando ad abbandore la spiaggia sono andato in modo abbastanza plateale contro un poio d'esseri che stavano superando il limite, dicendo loro di non rovinare quel posto così incantevole e ottimo per le frequentazioni...
Il posto è comunque frequentato da un nutrito numero di maschi (taluni in coppia) che comunque sono persone alquanto socievoli ed intelligenti, che danno al posto quel po' di vitalità necessaria a rendorlo ancora più bello.
Parlando con Tere ed anche con alex 67 ci è venuta l'idea che forse potremmo organizzare per una prossima domenca (o sabato) un pic nic naturista promosso da A.N.ITA.
Io la butto qui ma per me non sarebbe una cosa balsana, tutt'altro, e potrei impegnarmi a seguire la cosa, tenendo conto che l'Adda è un fiume che varia moltissimo il livello delle acque per cui potremmo trovarci ristretti all'ombra (al fresco comunque), o potremmo trovarla in siccità con il problema di cui sopra.
Se avrò riscontri positivi mi attiverò!
Sergio
Direttivo A.N.ITA.

fambros
Messaggi: 394
Iscritto il: 29/01/2012, 19:15
Località: Lago

Re: La spiaggetta di Porto d'Adda

Messaggioda fambros » 21/07/2015, 8:23

magari al sabato e' meglio, visto che alla domenica c'e' tanta di quella gente che non si riesce a muoversi, fammi sapere se organizzate qualcosa che vedo di estendere l'invito alla Ciurma, cosi' fanno un giro in un posto totalmente diverso da quello cui sono abituati
Gruppo Ciurma del Ticino

emmeicsics
Messaggi: 503
Iscritto il: 17/04/2012, 12:24

Re: La spiaggetta di Porto d'Adda

Messaggioda emmeicsics » 21/07/2015, 10:33

sergino ha scritto:Parlando con Tere ed anche con alex 67 ci è venuta l'idea che forse potremmo organizzare per una prossima domenca (o sabato) un pic nic naturista promosso da A.N.ITA.

Critica, non troppo costruttiva probabilmente, la cui origine e' dovuta alla frammentazione dei forum sul nudismo/naturismo, a facebook, al poco tempo per scrivere e gestire i messaggi in piu' posti.
Ma e' un peccato che altrove si organizzi un incontro su questa spiaggia, in giorno e orario non standard, e qui non ne venga data notizia.

All'atto pratico le raccomandazioni per fare gruppo vengono disattese anche da alcuni che fanno parte di questa associazione.

ciao
Massimo

Avatar utente
sergino
Messaggi: 1138
Iscritto il: 04/02/2012, 15:02
Località: Caprino Bergamasco, sono un componente del Consiglio Direttivo di A.N.ITA.
Contatta:

Re: La spiaggetta di Porto d'Adda

Messaggioda sergino » 21/07/2015, 20:36

si ho avuto notizia che domani sera(!?) si sia organizzato qualcosa a Porto d'Adda, ma io proponevo la cosa se possibile con il patrocinio di A.N.ITA ohanno deciso di trovarsi in modo informale. trovo la cosa positiva comunque, io non uso Il libro delle facce per selta ed altri mezzi di comunicazione virtuali per mancanza di tempo, poi mi piacerebbe vedere la partecipazione di naturisti che seguono questo forum (pochi purtroppo), con lo scopo se possibile di far conoscere l'associazione anche in quella spiaggia, luogo in cui tra l'altro è già conosciuta ed apprezzata.

Per organizzarci il sabato si potrebbe anche fare, è che di sabato molti non hanno tutta la giornata a disposizione, ma sto valutando anche in base ai messaggi che mi arriveranno.

Se si facesse di domenica bisognerebbe comunque essere sul luogo di buon'ora per prenderci un po' di posto nel quale sistemare i tavolini e le nostre cose.
nostra presenza non sarebbe dispispiaciuta.
Sergio
Direttivo A.N.ITA.

fambros
Messaggi: 394
Iscritto il: 29/01/2012, 19:15
Località: Lago

Re: La spiaggetta di Porto d'Adda

Messaggioda fambros » 22/07/2015, 6:58

ma i tavolini alla domenica a Porto d'Adda non ce li tirano dietro ? :mrgreen:
Gruppo Ciurma del Ticino

Avatar utente
sergino
Messaggi: 1138
Iscritto il: 04/02/2012, 15:02
Località: Caprino Bergamasco, sono un componente del Consiglio Direttivo di A.N.ITA.
Contatta:

Re: La spiaggetta di Porto d'Adda

Messaggioda sergino » 22/07/2015, 20:28

Ops! Ho visto che il mio precedente messaggio risulta tagliato alla fine.
Penso volessi dire che ho parlato con qualcuno delle storiche presenze e l'idea di una presenza di A.N.ITA non sarebbe dispiaciuta.

A me sarebbe andato bene trovarci il 1° od il 2° giorno di agosto, ma il tempo passa velocemente e bisognerebbe riuscire ad andare a recuperare del materiale a casa del nostro vicepresidente, ma io faccio fatica ad andare nell'interland milanese. Poi ci sarebbe festambie e milti di noi saranno occupati a Rispescia, quindi si potrebbe fare o a ferragosdto o la settimana successiva, sperando nel tempo (speriamo molli un po questo caldo).

Queste le mie proposte, io porterei un tavolino ed un paio di comode sedie, ognuno penserebbe al proprio cibo e sopratutto alla propria acqua, devo vede per il materiale e poi si potrebbe anche definire la data.
Sergio
Direttivo A.N.ITA.


Torna a “Altre localita' e strutture in Italia”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite