Questo sito fa uso di cookie TECNICI per raccogliere informazioni non personali e gestire l'autenticazione utente. Nelle pagine del forum possono essere presenti link e servizi di terze parti che possono raccogliere informazioni personali e non anche attraverso cookie. Proseguendo la navigazione ACCETTI le regole pubblicate nella Informativa Privacy e Cookies di cui ti invitiamo a prendere visione.

Primo Approccio al Naturismo, qualche difficoltà

Informazioni su cosa è il naturismo, discussioni su aspetti e problematiche inerenti la pratica naturista. Articoli, video, recensioni su libri inerenti al naturismo e alla pratica naturista.
Avatar utente
cescoballa
Messaggi: 1224
Iscritto il: 14/01/2012, 17:48
Località: Cesano Boscone(MI)
Contatta:

Re: Primo Approccio al Naturismo, qualche difficoltà

Messaggioda cescoballa » 13/07/2017, 15:42

Caro Marco,
(che non sei esattamente George Clooney), ti voglio bene!!
Sai esprimere concetti difficili con parole semplici; come hai detto tu la cosa più semplice è spogliarsi, magari come hai fatto tu o hanno suggerito tutti gli altri, in un luogo "protetto" magari ad un incontro tra naturisti come una serata in piscina, una cena o un raduno.
Dai Just ti aspettiamo.
Francesco (che non è esattamente Richard Gere)
Francesco Ballardini
Socio A.N.ITA. dal 1998.

justforfun
Messaggi: 10
Iscritto il: 29/06/2017, 20:26
Località: Milano

Re: Primo Approccio al Naturismo, qualche difficoltà

Messaggioda justforfun » 15/07/2017, 15:59

Grazie ancora per i vostri consigli, tutti molto incoraggianti.

:-)

Avatar utente
Serena
Messaggi: 11
Iscritto il: 13/07/2017, 7:05
Località: Lecco

Re: Primo Approccio al Naturismo, qualche difficoltà

Messaggioda Serena » 21/07/2017, 12:32

Partendo dalle battute di chi ha scritto prima di me, nemmeno io assomiglio a Belen (nemmeno nel conto in banca) ma mi voglio abbastanza bene per fare qualcosa per il mio benessere a prescindere dal giudizio altrui. La mia "prima volta" naturista è stata su una spiaggia svariati anni fa, e ricordo che persino io mi stupii di me stessa, di come mi venisse naturale stare nuda nonostante le inevitabili perplessità che avevo "prima", ma stavo così bene! La carezza della brezza marina, il sole sulla pelle e la sensazione di libertà e comunione con la natura.. ecco, forse sono queste le cose che dovresti cercare dentro di te per decidere che sarebbe un peccato perdersele tenendo il costume. E poi, parliamoci chiaro: non è certo un piccolo pezzetto di tessuto a coprirci se non ci sentiamo belli, ma quello che esso rappresenta, ovvero lo scudo agli occhi e ai giudizi altrui. Alla mia verde età di 53 anni ho imparato a non preoccuparmi così tanto di chi mi sta attorno. Con rispetto, ma faccio ciò che piace A ME. Forza! Facci sapere se hai fatto il grande salto :-)
P.S. ho trovato interessanti spunti di riflessione anche nel sito esserenudo.net

Avatar utente
Dingopino
Messaggi: 39
Iscritto il: 08/07/2017, 22:20

Re: Primo Approccio al Naturismo, qualche difficoltà

Messaggioda Dingopino » 21/07/2017, 22:07

Infatti il rispetto a chi mi sta vicino e la cosa che mi interessa piu di qualche autorizzazione lo stare nudo non deve essere una provocazione ma una sensazione di pace e libertà
Io mi metto il costume quando vedo o sento che con la mia libertà urto il senso di benessere a qualcun altro
Ma appena passato questa situazione mi metto comodo
Nudo e semplicemente bello. Suocio A.N.ITA dal 2016

biodegradable
Messaggi: 13
Iscritto il: 30/06/2017, 0:32

Re: Primo Approccio al Naturismo, qualche difficoltà

Messaggioda biodegradable » 22/07/2017, 11:43

justforfun ha scritto:Ciao,

Vorrei avvicinarmi al naturismo, l'idea in sé mi piace molto, ma sono sempre stato molto timido nel mostrarmi e questo mi blocca, anche perché non mi sento particolarmente bello o prestante.

Qualcuno può darmi dei suggerimenti o consigli?

Grazie
Ciao



guarda... te lo dico da first timer..

via tutto stile monty python e tranquillo che nessuno ti calcola... di centinaia di persone... mica guardano te...
non sono posti dove trovi i cafonazzi classici da spiaggia... quelli che urlano in qualche oscuro dialetto... quelli che lasciano le immondizie di fianco all'ombrellone...

se vuoi preoccuparti di cose veramente serie... pensa alla protezione solare..
ho visto di quella gente v-i-o-l-a da paura.. che male..

Avatar utente
Michele
Messaggi: 27
Iscritto il: 30/06/2016, 21:21
Località: Livorno

Re: Primo Approccio al Naturismo, qualche difficoltà

Messaggioda Michele » 23/07/2017, 11:57

Ciao! Anche io ti parlo da naturista novizio.
Secondo me anche se vai vicino casa è difficile incontrare persone che conosci... e se succede, meglio no? Significa che avrete qualcosa da condividere. :D Inoltre pensa la comodità di non doverti spostare per lunghi tratti, ma anzi, andare una volta, tanto per provare, senza impegno, vicino casa.
Per la timidezza e l'imbarazzo secondo me scompaiono proprio quando sei giunto in spiaggia e realizzi che sono tutti nudi. Ti togli definitivamente di dosso queste emozioni spogliandoti anche tu e mettendoti tranquillo. ;) Quando inizierai a vedere l'acqua cristallina e sentire la voglia di tuffarti, credo che la frescura ti toglierà ogni timore. Come hanno detto in molti, viene naturale spoglarsi ed essere nudi.
Confermo gli ottimi articoli di esserenudo.


Torna a “Informazioni, aspetti e problemi”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti