Questo sito fa uso di cookie TECNICI per raccogliere informazioni non personali e gestire l'autenticazione utente. Nelle pagine del forum possono essere presenti link e servizi di terze parti che possono raccogliere informazioni personali e non anche attraverso cookie. Proseguendo la navigazione ACCETTI le regole pubblicate nella Informativa Privacy e Cookies di cui ti invitiamo a prendere visione.

Autorizzazione Marina di Bibbona

Sezione dove i naturisti o simpatizzanti possono chiedere informazioni su A.N.ITA., indicare idee e proposte e porre quesiti di carattere istituzionale al Consiglio Direttivo.
Avatar utente
Re Artú
Messaggi: 27
Iscritto il: 14/10/2016, 16:22

Autorizzazione Marina di Bibbona

Messaggioda Re Artú » 13/07/2017, 10:04

Buongiorno a tutti. Nei giorni scorsi ho frequentato la spiaggia di Marina di Bibbona dove sembra tollerato il naturismo. Mi chiedevo se è già stata tentata con l'amministrazione comunale di Bibbona la richiesta di regolamentazione al naturismo della spiaggia medesima. Sarebbe un'ottima località da adibire ufficialmente. Un cordiale saluto a tutti. :D
Giuseppe


"Il miglior fare è il non fare" (Masanobu Fukuoka)

Avatar utente
cescoballa
Messaggi: 1207
Iscritto il: 14/01/2012, 17:48
Località: Cesano Boscone(MI)
Contatta:

Re: Autorizzazione Marina di Bibbona

Messaggioda cescoballa » 13/07/2017, 14:45

Ciao Giuseppe,
ma cosa credi che noi si stia "a pettinar le bambole"!! ;)
Già l'anno scorso, in occasione della Festanita e dell'Assemblea annuale dell'A.N.ITA. svoltasi a San Vincenzo, su sollecitazione di una struttura alberghiera che si voleva "convertire" ;) al naturismo, una delegazione dell'Associazione, composta da me, da Teresa, da Sergio e da Franca (questi ultimi due attuali componenti del C.D A.N.ITA.) andò a parlare con i sindaci di Bibbona e Castagneto Carducci per capire la fattibilità di un'autorizzazione per la spiaggia da te citata.
Ci fu detto che la cosa era interessante e che ci avrebbero ragionato; nel frattempo Marco Cattaneo, allora Presidente dell'A.N.ITA., ha inoltrato una formale richiesta di autorizzazione della spiaggia (dovrebbe esserne traccia nel sito Italianaturista) ;) .
Successivamente, quest'anno, in occasione della seconda Festanita a San Vincenzo, sono stati invitati i Sindaci dei due comuni interessati all'incontro che discuteva della promozione del naturismo in Toscana e in Itaia (incontro a cui hanno partecipato amministratori di San Vincenzo, l'onorevole Rostellato, alcuni operatori turistici, giornalisti e molti nauristi); incontro di cui trovi traccia sul nostro Forum.
Purtroppo i due Sindaci in questione non solo non sono venuti ma non ci hanno più fatto sapere nulla della nostra richiesta di autorizzazione regolarmente protocollata.
Sono certo che il nuovo C.D. e il nuovo Presidente A.N.ITA. riprenderanno in mano la questione anche se, ribadisco il mio pensiero, l'autorizzazione di una spiaggia è cosa "buona e giusta" quando c'è un gruppo organizzato di naturisti che la preservi e che in qualche modo ne "controlli" la fruizione (nel caso della spiaggia di Marina di Bibbona si era offerto il titolare della struttura alberghiera di "accollarsi" questo compito.
Francesco Ballardini
Francesco Ballardini
Socio A.N.ITA. dal 1998.

Avatar utente
Re Artú
Messaggi: 27
Iscritto il: 14/10/2016, 16:22

Re: Autorizzazione Marina di Bibbona

Messaggioda Re Artú » 13/07/2017, 17:30

...o a "smacchiare il leopardo"! :lol: Assolutamente, ho fiducia nelle vostre buone intenzioni. Ancora mi rimugina in testa quella spiaggia, che in aggiunta alle altre toscane, porterebbe la Toscana stessa ad essere indiscutibilmente un buon modello da seguire per tutte le altre regioni. Giusto che le spiagge vadano presidiate e in modo organizzato, custodendone la natura in modo attento e promuovendo un naturismo sano.Spero che ci siano sviluppi positivi per quella spiaggia. Un saluto... :D
Giuseppe


"Il miglior fare è il non fare" (Masanobu Fukuoka)

Avatar utente
Dingopino
Messaggi: 36
Iscritto il: 08/07/2017, 22:20

Re: Autorizzazione Marina di Bibbona

Messaggioda Dingopino » 14/07/2017, 23:03

In generale credo che e piu facile a ottenere una autorisazione a praticare il naturismo in una zona dove già esiste di fatto un naturismo/nudismo selvaggio
Se si chiede invece una porzione della spiaggia per i naturisti in pratica la rendi privato per un certo gruppo e ti fai nemico tutti altri che prima erano liberi di andarci senza problemi
A me come naturista mi importa poco che tutti altri si spogliano in spiaggia a me interessa che io non sono in fallo
E pensateci bene per un sindaco contano voti e li perde se chiude la spiaggia per un gruppo di persone
Come una spiaggia dove sono ammessi cani, non per quello e prhibito l'accesso per chi non ce la.
Ultima modifica di Dingopino il 15/07/2017, 14:55, modificato 1 volta in totale.
Nudo e semplicemente bello. Suocio A.N.ITA dal 2016

Avatar utente
sergino
Messaggi: 1073
Iscritto il: 04/02/2012, 15:02
Località: Caprino Bergamasco, sono un componente del Consiglio Direttivo di A.N.ITA.
Contatta:

Re: Autorizzazione Marina di Bibbona

Messaggioda sergino » 15/07/2017, 8:29

La pratica del naturismo nella spiaggia in questione è un dato di fatto, anche se sembra vi siano le solite situazioni che deprimo il contenuto stesso di naturismo.
Nell'incontro dello scorso anno anno con i due sindaci, quello di Bibbona era sostanzialmente d'accordo, ma la sindaca di Castagneto Carducci, sollevò un paio di problemi il primo abbastanza superabile "capire come autorizzare senza una legge in merito in regione Toscana e a livello nazionale"; il secondo di carattere amministrativo e più difficile da affrontare. La spiaggia è interamente situata nel comune di Castagneto, gli ingressi (quindi i posteggi a pagamento) nel comune di Bibbona. a Castagneto gli oneri di manutenzione e controllo, a Bibbona gli onori.
Rimane comunque il fatto che non c'è stato poi seguito alle nostre richieste.
Sono convinto che bisogna fare pressione sui comuni interessati ed a farlo debbono essere i frequentatori locali delle spiagge. L'associazione darà a questo punto tutto l'appoggio necessario sia legale che effettivo. ma se non si muovono i frequentatori poco c'è da fare.
Sergio
Sergio
Direttivo A.N.ITA.

Avatar utente
Alelid
Messaggi: 90
Iscritto il: 26/02/2016, 20:37

Re: Autorizzazione Marina di Bibbona

Messaggioda Alelid » 16/07/2017, 16:13

sergino ha scritto: La spiaggia è interamente situata nel comune di Castagneto, gli ingressi (quindi i posteggi a pagamento) nel comune di Bibbona. a Castagneto gli oneri di manutenzione e controllo, a Bibbona gli onori.
Sergio

Mi pare una scusa bella e buona: oltre a qualche decina di naturisti che "occupano" 100-200 metri, nel lungo tratto di spiaggia tra il confine sud del Comune di Bibbona e Marina di Castagneto ci sono abituamente varie centinaia di bagnanti tessili. Moltissimi di questi soggiornano nei camping o residence di Marina di Bibbona e vanno in quella spiaggia perchè è più facile andarci da quel lato che da quello di Marina di Castagneto. Quindi addebitare ai pochi naturisti un aggravio degli oneri per il Comune di Castagneto Carducci è del tutto fuori luogo. Del resto il costo dell'autorizzazione della spiaggia naturista è praticamente zero. A parte un cartello all'inizio e uno alla fine, cosa dovrebbe esserci di diverso rispetto alla sitazione odierna?
A parte questo, è la solita miopia delle Amministrazioni: noi quando andiamo a San Vincenzo, dormiamo, mangiamo, "spendiamo" in genere anche a Castagneto Carducci, a Campiglia ecc, favorendo l'economia di tutta la zona e senza guardare ai confini comunali.
Alessandro e Lidia

Avatar utente
Dingopino
Messaggi: 36
Iscritto il: 08/07/2017, 22:20

Re: Autorizzazione Marina di Bibbona

Messaggioda Dingopino » 18/07/2017, 18:59

E anche logico che un amministratore non vuole togliere la spiaggia ai tessili
E visto che noi naturisti non vogliamo spiagge che dicono semplicemente fkk amesso ma vogliono spiagge dedicate con cartelli da qui fkk
Dico sempre chi vuome troppo nom ottiene nulla
Magari si dovrebbe imparare da paesi dove il naturismo e radicato in germania poi stare nudo anche in qualche parc cittadino di monaco ma sono tutti con la nudita amessi non parte solo per nudi
Nudo e semplicemente bello. Suocio A.N.ITA dal 2016

Avatar utente
sergino
Messaggi: 1073
Iscritto il: 04/02/2012, 15:02
Località: Caprino Bergamasco, sono un componente del Consiglio Direttivo di A.N.ITA.
Contatta:

Re: Autorizzazione Marina di Bibbona

Messaggioda sergino » 18/07/2017, 20:39

Io sarei anche d'accordo sulla tua proposta, ma non dimenticarti che in Italia una cosa del genere porterebbe molti a lamentarsi e molti a frequentare costumati per vedere o cercare chissà cosa.
per la spiaggia in questione invece, non capisco perchè non vi sia volontà da parte degli amministratori, o che in passato transitavano le "guardie a cavallo e non dicevano nulla a chi era li a prendere il sole nudo....
La risposta al mio quesito potrebbe essere che gli amministratori non voglio prendersi delle critiche da parte delle opposizioni che attaccherebbero a spada tratta su una questione del genere ed essendo la politica di una certa parte ormai talmente debole, non sarebbe in grado di controbattere su questioni riguardanti i diritti. Non voglio andar oltre sull'argomento per non uscire dal seminato di questo forum ed addentrarmi in questioni che potrebbero sollevare vespai....
Domenica, alla giornata a Porto d'Adda, eravamo in una spiaggetta che è frequentata occasionalmente da qualche persona coppie, famiglie, gruppi misti di ragazzi normalmente costumate, la convivenza è tranquilla, a parte qualche intrusione di persone in cerca e talvolta di coppie che non hanno fastidio d'essere cercate..... ed al nostro banchetto per l'aperitivo abbiamo anche invitato persone costumate e queste volentieri hanno accettato di mischiarsi fra noi nudi.
Sergio
Sergio
Direttivo A.N.ITA.

Avatar utente
Dingopino
Messaggi: 36
Iscritto il: 08/07/2017, 22:20

Re: Autorizzazione Marina di Bibbona

Messaggioda Dingopino » 18/07/2017, 21:13

E questo il clima che mi aspetto anche qui a Viareggio ma non chiederei mai una spiaggia esclusiva per noi
Sarebbe come togliere un pezzo di spiaggia libera e dedicarlo e regalarla a qualcuno
Io come tessile andrei sulle barricate ma se autorizi solo la nudità che esiste di fatto non cambia nulla solo le multe non devi piu temere
Nudo e semplicemente bello. Suocio A.N.ITA dal 2016

Avatar utente
Re Artú
Messaggi: 27
Iscritto il: 14/10/2016, 16:22

Re: Autorizzazione Marina di Bibbona

Messaggioda Re Artú » 21/07/2017, 10:28

Non temere più una multa mi pare che faccia la differenza. Sicuramente non hai quella tensione, piccola o grande che sia, di dover avere un occhio su chi ti si sta avvicinando. Pochi giorni fa mi è capitato che la Guardia Costiera è apparsa dal nulla sulla spiaggia con un gommone quasi anonimo, con la scritta Guardia Costiera quasi invisibile...
Giuseppe


"Il miglior fare è il non fare" (Masanobu Fukuoka)


Torna a “Richieste, idee e proposte”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite