Questo sito fa uso di cookie TECNICI per raccogliere informazioni non personali e gestire l'autenticazione utente. Nelle pagine del forum possono essere presenti link e servizi di terze parti che possono raccogliere informazioni personali e non anche attraverso cookie. Proseguendo la navigazione ACCETTI le regole pubblicate nella Informativa Privacy e Cookies di cui ti invitiamo a prendere visione.

Naturismo a 360°

Sezione dove i naturisti o simpatizzanti possono chiedere informazioni su A.N.ITA., indicare idee e proposte e porre quesiti di carattere istituzionale al Consiglio Direttivo.
Avatar utente
Re Artú
Messaggi: 31
Iscritto il: 14/10/2016, 16:22

Naturismo a 360°

Messaggioda Re Artú » 16/05/2017, 20:00

Buonasera,
da qualche mese sono iscritto al forum, che in questo periodo ho seguito con molto interesse leggendo i vari argomenti trattati. Il naturismo come sappiamo, è uno stile di vita, una filosofia, dove il nudismo è una componente importante ma necessariamente complementare ad altre componenti non meno importanti: alimentazione sana, cura del corpo, non consumismo/lotta contro lo spreco, consumo di prodotti a basso impatto ambientale, amore per la natura in genere, agricoltura biologica/biodinamica, etica del lavoro...insomma il naturista ha la possibilità (e il dovere) di impegnarsi a 360° in tutti gli argomenti che lo rendono integrato e partecipe alla salvaguardia del creato nella sua interezza. Di sicuro il nudismo può essere un punto di inizio, uno stimolo, una porta di ingresso, ma essere naturista richiede una presa di coscienza più ampia e completa. Detto questo, mi sto chiedendo e chiedo agli amministratori del forum, come mai questo forum naturista tratta quasi esclusivamente solo di nudismo con pochissimi riferimenti a tutti gli altri altrettanto nobili argomenti sopra citati? E poi: come mai partecipano al forum così poche donne? La mia è solo una richiesta di aiuto per comprende meglio. Grazie. Una saluto naturista a tutti.
Giuseppe


"Il miglior fare è il non fare" (Masanobu Fukuoka)

Avatar utente
sergino
Messaggi: 1107
Iscritto il: 04/02/2012, 15:02
Località: Caprino Bergamasco, sono un componente del Consiglio Direttivo di A.N.ITA.
Contatta:

Re: Naturismo a 360°

Messaggioda sergino » 16/05/2017, 20:21

Di forum, associazioni, gruppi che si occupano di temi legati all'ecologismo, al benessere psicofisico e quant'altro, ve ne sono moltissimi ed hanno anche molta più voce in capitolo rispetto a questo nostro piccolo piccolo forum. Mentre di voci che propongono la "cultura del corpo nudo" non ve ne sono un gran chè e forse è per questo che noi ci ostiniamo a batterci essenzialmente per questa tematica, ma con una certa attenzione ed un occhio di riguardo nei confronti di tutte le altre tematiche che sono a compendio della filosofia naturista.
Per la partecipazione femminile, be! questo credo sia un problema esistente in ogni associazione e comunque, le donne in genere agiscono in prima persona senza sprecare tante parole...
Ricambio il saluto naturista.
Sergio
Direttivo A.N.ITA.

Avatar utente
capitan1cino
Messaggi: 1622
Iscritto il: 12/01/2012, 10:31
Località: Novara
Contatta:

Re: Naturismo a 360°

Messaggioda capitan1cino » 17/05/2017, 7:34

Come gia' detto cio' che ci caratterizza rispetto ad altre realta' e' il nudismo vissuto con naturalezza. Per questo motivo trova ampio spazio nelle pagine del forum. Questo non impedisce a persone che come te hanno sensibilita' anche per altri temi attinenti al naturismo di proporre discissioni ad hoc che non possono che arricchire e completare le informazioni contenute nel forum ;-)
Alessandro
Gestione Forum Italia Naturista

Avatar utente
Re Artú
Messaggi: 31
Iscritto il: 14/10/2016, 16:22

Re: Naturismo a 360°

Messaggioda Re Artú » 17/05/2017, 14:10

Grazie Sergino per la risposta, veramente molte grazie! Desidererei che la nostra conversazione rimanesse costruttiva..ma la tua risposta mi suscita una perplessità: questo è un forum che si definisce Naturista. Non trattare l'argomento Naturismo nella sua completezza (360°), non trattando tutti o anche parte dei suoi aspetti diversi e complementari ma addirittura trattare quasi un solo aspetto dell'argomento, nella fattispecie il nudismo, a mia avviso fa decadere la definizione Naturismo restando appunto quella più appropriata di nudismo. Ripeto che vorrei solo capire e assolutamente non voglio polemizzare ma avere un dialogo costruttivo.
Per quanto riguarda la non partecipazione delle donne la risposta mi sembra addirittura inappropriata: credo che le donne potrebbero dare un contributo al forum molto molto importane, un contributo anche questo diverso e complementare...forse non si trovano a loro agio nel forum, magari sono più sensibili dei maschi e percepiscono in anticipo che qualcosa non quadra nel trattare un argomento come il Naturismo in modo così parziale e unilaterale, improntato quasi esclusivamente sul nudismo...e soprattutto sarebbe giusto che si esprimessero direttamente senza che altri si auto deleghino a esprimersi per loro. Un saluto e un grazie.
Giuseppe


"Il miglior fare è il non fare" (Masanobu Fukuoka)

nudomark
Messaggi: 1390
Iscritto il: 12/01/2012, 17:48
Località: Como

Re: Naturismo a 360°

Messaggioda nudomark » 17/05/2017, 20:10

Carissimo, le donne naturiste sono una minoranza e questo si riflette anche nella partecipazione al forum.
Te lo dico da ex presidente dell'associazione e quindi in base a numeri concreti.
È un problema del movimento naturistanon solo in Italia. Così come la scarsa presenza di giovani.
A.N.ITA. è attenta agli altri temi che indichi.
La partecipazione a Fa la cosa giusta a Milano e a Festambiente ne sono testimonianza.
I tuoi suggerimenti sono ovviamente graditissimi.
Um caro saluto.
Marco

Avatar utente
sergino
Messaggi: 1107
Iscritto il: 04/02/2012, 15:02
Località: Caprino Bergamasco, sono un componente del Consiglio Direttivo di A.N.ITA.
Contatta:

Re: Naturismo a 360°

Messaggioda sergino » 17/05/2017, 21:49

Vedi che da altri lidi ci rimproverano che il volerci definire naturisti e non nudisti a tutto campo, sia solo un modo per nasconderci dietro ad uno parola che ormai non ha più senso e che in parte ci si vergogna a definirsi nudisti.
Il movimento naturista nel nostro paese è alquanto variegato ed a parer mio molto edulcorato e si limita ad esplicazioni "vacanziere" del naturismo, per cui quando timidamente si prendono delle posizioni definite in campo ecologista, piuttosto che di analisi sociale più profonde, le critiche piovono a non finire. Come associazione siamo attenti a tematiche che riguardano tutto il campo della nostra vita, e del nostro futuro, ma qui sul forum si lascia spazio agli interventi degli "utenti", alle loro richieste e non si vuole trasformare artificiosamente, il forum , in uno spazio gestito "ideologicamente" dall'associazione.
So che la ricerca tra i numerosi post del passato è difficile farla, ma se ne avrai la pazienza, interessanti discussioni sui temi di cui accennavi ed anche su questioni pedagogiche, di genere, e di sostegno ai diritti.
Comunque personalmente mi trovi concorde sul fatto che si parli troppo poco di determinate tematiche, ma più che parlarne, che si sia costruttivi in tal senso, ed anche qui comunque ti assicuro che singolarmente, molti degli associati lavorano seriamente sulle questioni che dici (o lo hanno fatto in passato).
Sulla questione femminile ha già dato una risposta Marco e da aggiungere avrei anche che si accenna, e si scrive poco, anche sulle questioni di genere pur essendoci moltissimi naturisti direttamente interessati alla cosa ed avendo A.N.ITA. un occhio di riguardo anche verso tutto questo mondo che assieme a quello femminile e familiare, compongono la piccola nostra galassia naturista.
Sergio
Direttivo A.N.ITA.

Avatar utente
itaindo
Messaggi: 681
Iscritto il: 17/01/2013, 0:51
Località: Rozzan(geles) (MI)

Re: Naturismo a 360°

Messaggioda itaindo » 18/05/2017, 2:17

Io non credo che le donne naturiste siano cosi' "minoranza" (ho l'impresssione, per esempio, che di fronte ad una coppia etero spesso si conti solo la parte maschile quasi che l'altra meta' fosse solo un'ombra) e so, come dice Sergino, che tendono piu' a "praticare" ma credo anche che il problema di fondo sia trovare luoghi e situazioni dove sentirsi serene "anche" da sole; io ragiono da tanto tempo come "persona" e agisco come tale, ma proprio per questo mi rendo conto del perche' tante donne (ma non solo) abbiano difficolta' (se non proprio un rifiuto) a vivere un "sano naturismo" se non all'interno di una coppia o di un gruppo ristretto: c'e' qualcosa che non va e questo, purtroppo, mi rende sempre piu' diffidente e ipercritica nei riguardi di persone, associazioni e discorsi che si definiscono naturisti; persino in luoghi sacri del naturismo e con amici naturisti mi sono trovata a disagio ... Per quanto riguarda il naturismo a 360 gradi penso che il forum sia, purtroppo, uno strumento poco pubblicizzato (e anche un po' snobbato) quindi mal utilizzato ma che ha discussioni su innumerevoli ed interessanti argomenti, bisogna solo capire come funziona. Concordo comunque con Capitan1cino “…cio' che ci caratterizza rispetto ad altre realta' e' il nudismo vissuto con naturalezza. Per questo motivo trova ampio spazio nelle pagine del forum…”
Rossella

Avatar utente
Re Artú
Messaggi: 31
Iscritto il: 14/10/2016, 16:22

Re: Naturismo a 360°

Messaggioda Re Artú » 26/05/2017, 17:42

Buonasera a tutti. Con interesse ho letto i vostri contributi che mi hanno abbastanza chiarito, anche se non completamente, le perplessità iniziali. Certamente ognuno ha un suo modo di vedere le cose, una sua prospettiva e questo di per sé è positivo; le diversità sono una vera e propria ricchezza! Ci tengo a farvi sapere che sono stato socio ANITA circa 35 anni fa, quando il Naturismo veniva molto più facilmente frainteso e identificato nel solo nudismo a "scopi poco chiari"; all'epoca in casa, ma anche fuori era un tabù. Il mio percorso Naturista è comunque iniziato ancora prima con una costante propensione alla ricerca del Vero che credo dovrebbe essere una prerogativa dell'essere umano in genere. Per questo mi sono accostato anche al nudismo con molto rispetto e gioia, sicuro dei benefici che tale pratica può dare sia a livello fisico che psicologico. Sono d'accordo con ITAINDO, anch'io penso che le donne Naturiste siano tante e sono convinto che per la loro psicologia, la loro indole sono più portate ad esserlo che gli uomini. Le donne sono Naturiste per Natura e quello che le rende speciali è la loro capacità di procreare, di creare nuova vita: che cosa c'è di piú naturale di questo? È nella loro indole. La partecipazione al forum è comunque scarsa. Esprimo però la mia gioia constatando che negli ultimi giorni ci sono state due iscrizioni femminili Renata e Monique: ben venute...avete la mia stima. Un caro saluto a tutte/i.
Giuseppe


"Il miglior fare è il non fare" (Masanobu Fukuoka)

Avatar utente
itaindo
Messaggi: 681
Iscritto il: 17/01/2013, 0:51
Località: Rozzan(geles) (MI)

Re: Naturismo a 360°

Messaggioda itaindo » 30/05/2017, 2:42

Permettimi di ribadire che, per quanto mi riguarda, essere naturista non ha particolari connotazioni "biologiche" ne' di "indole": ti ricordo che nel mondo umano per procreare bisogna essere in due, a differenza di altre specie animali che hanno sviluppato la partenogenesi, la meraviglia della vita e' altra cosa. In questo forum la partecipazione e' scarsa a prescindere, questo mi sembra il problema principale; le donne sono ancora meno interessate o coinvolte, spesso perche' parte di una coppia che parla al plurale (e la parte femminile, come per incanto, e' come non esistesse...) ma anche perche' magari sono come "gli uomini": entrano, fanno una timida presentazione che non dice niente...magari scappano perche' si trovano assillate dai soliti pirla, o pensano di trovare altro. Ritengo che queste siano questioni di "lana caprina", se le donne registrate non partecipano o non hanno nulla da dire (anche se, un po', mi spiace) son fatti loro: qui si parla di naturismo e, scusatemi, son stufa di sentire sempre le solite menate sul problema "donne non presenti". A me interessa che sia un forum partecipato e serio: chi e' interessato a questo forum cominci a leggere le istruzioni per usarlo al meglio, seriamente
Rossella

emmeicsics
Messaggi: 503
Iscritto il: 17/04/2012, 12:24

Re: Naturismo a 360°

Messaggioda emmeicsics » 30/05/2017, 9:39

itaindo ha scritto:A me interessa che sia un forum partecipato e serio: chi e' interessato a questo forum cominci a leggere le istruzioni per usarlo al meglio, seriamente

Forse però la questione è un po' più complessa di così.
Che le donne abbiamo qualche remora più degli uomini ad esporsi, è cosa arcinota.
Che questo derivi da come le donne sono considerate e trattate dalla nostra e da altre società mi pare altrettanto assodato.
Non mi aspetto quindi che persone che in grande maggioranza hanno difficoltà ad esporre in qualunque forma il proprio corpo, arrivino qui a parlare di nudismo.
Forse non è così scontato che per superare le paure che derivano dalle presunte imperfezioni del corpo, dal body-shaming, da tutti i condizionamenti a cui le donne vengono sottoposte, una possibile soluzione sia il nudismo/naturismo con tutto ciò che ne consegue per ciò che riguarda l'accettazione di se stessi e degli altri.
Se poi anche qui (come in quasi tutti i forum su nudismo e naturismo) la maggior parte delle discussioni sono sostanzialmente su dove andare in vacanza, mi pare difficile che chi cerchi altro arrivi qui o trovi qui risposte o un ambiente adatto a trovare soluzioni.

ciao
Massimo


Torna a “Richieste, idee e proposte”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite