Questo sito fa uso di cookie TECNICI per raccogliere informazioni non personali e gestire l'autenticazione utente. Nelle pagine del forum possono essere presenti link e servizi di terze parti che possono raccogliere informazioni personali e non anche attraverso cookie. Proseguendo la navigazione ACCETTI le regole pubblicate nella Informativa Privacy e Cookies di cui ti invitiamo a prendere visione.

Appennino ligure!

Sezione dove i naturisti o simpatizzanti possono chiedere informazioni su A.N.ITA., indicare idee e proposte e porre quesiti di carattere istituzionale al Consiglio Direttivo.
skenosara
Messaggi: 4
Iscritto il: 16/02/2012, 22:40

Re: Appennino ligure!

Messaggioda skenosara » 13/07/2015, 9:37

Vi auguriamo di riuscire nell'impresa!

Ciao e buona estate!

Avatar utente
cescoballa
Messaggi: 1224
Iscritto il: 14/01/2012, 17:48
Località: Cesano Boscone(MI)
Contatta:

Re: Appennino ligure!

Messaggioda cescoballa » 13/07/2015, 13:58

L'idea è bella ma non volendo diventare una struttura "commerciale" la strada è quella del coinvolgimento di naturisti "locali" almeno per la "costruzione" del posto poi eventualmente allargarlo ad amici naturisti anche più lontani.
E' la propietaria del terreno che deve decidere che impostazioni dargli e chi e come coinvolgere.
Sull'essere vegani quando si sta li non vedo particolari problemi ;) , pur essendo onnivoro condivido molto della filosofia vegetariana e vegana :) e per esperienza posso affermare che si può benissimo stare un paio di giorni (anche di più) senza mangiare carne o pesce (in Svizzera sono stato per due volte in strutture naturiste in cui non si poteva mangiare carne o pesce, bere alcool e fumare e sono sopravissuto ;) ).
Francesco
Francesco Ballardini
Socio A.N.ITA. dal 1998.

Avatar utente
deriva
Messaggi: 47
Iscritto il: 06/04/2015, 9:32

Re: Appennino ligure!

Messaggioda deriva » 13/07/2015, 19:17

doriano ha scritto:Non vorrei deviare la discussione su un tema marginale, ma effettivamente ci sono ragioni per evitare la carne in generale (sebbene io stesso non sia rigido nella mia dieta). Anzitutto per la propria salute. Ma soprattutto perche' gli allevamenti sono eticamente inaccettabili: con il cibo destinato agli animali si possono nutrire molte piu' persone di quelle che si nutrono con la carne prodotta. E meno male che in genere mangiamo degli erbivori.


Ciao Doriano :)
Ricorderei che la prima ragione etica in assoluto che "muove" gran parte dei vegani è il non voler uccidere o sfruttare altri esseri viventi, a qualsiasi specie appartengano, nei limiti del possibile a ogni singolo vegano, nel suo piccolo.
Tutte le altre considerazioni positive legate a questa scelta, sulla salute, sull'ambiente, sulla disponibilità di cibo da dirottare verso gli animali umani se non si allevassero più animali non umani da macellare per mangiarli, sono "solo" conseguenze virtuose, secondo il mio discutibilissimo parere...

In merito al tema principale del tuo post, lo trovo molto interessante, soprattutto perché mi sono avvicinata al mondo del naturismo da pochissimo, ma sono vegana (non si era capito! :lol: ) da 5 anni, e alla tua amica va tutta la mia solidarietà e simpatia, e trovo molto carina e "attenta" la tua proposta di invitare anche gli altri, anche se onnivori, ad aprire un po' la loro mente (se proprio il loro cuore non ci arriva ;) ) verso questa altra tematica che ben si sposa con la filosofia naturista :)
Purtroppo sono decisamente lontana dal luogo (abito a Ivrea, a nord di Torino) e altrettanto purtroppo non ho il minimo di attrezzatura né esperienza di campeggio :roll:
Detto ciò, se continuerete a tenerci aggiornati sull'evolversi della situazione non escludo di poter venire a trovarvi in qualche modo in un prossimo futuro.
Buona fortuna ;)
Paola

Avatar utente
Xerse
Messaggi: 33
Iscritto il: 19/03/2015, 22:47

Re: Appennino ligure!

Messaggioda Xerse » 14/07/2015, 10:41

Ciao Doriano, diciamo che da carnivori quali siamo, siamo più che disposti non mangiare carne per rispetto. L'unico problema è che è più facile mangiare vegetariano che vegano. Ma del resto noi abbiamo una nostra teoria sull'esagerata e smodata moda vegana, che personalmente credo alla fine meno rispettosa dell'ambiente di una vegana con impegno consapevole ad acquistare solo da aziende che allevano e coltivano in modo rispettoso. E' un mio pensiero e una mia opinione, senza polemica.
Sergio

doriano
Messaggi: 11
Iscritto il: 02/12/2014, 12:16

Re: Appennino ligure!

Messaggioda doriano » 14/07/2015, 11:04

Carissimi,
anzitutto grazie per l'interesse. Vorrei se possibile riportare l'attenzione sul punto centrale del post, e sulla prima urgenza, cioe' se ci siano persone interessate a venire a dare un'occhiata questa estate e che poi vogliano tornare e darci una mano.

Non pensavo che la faccenda della dieta focalizzasse l'attenzione, non avrei voluto, se da' problemi, diciamo che no, non ci sono limitazioni alla dieta.

Focalizziamoci piuttosto sulla zona geografica: val di Vara, quota quasi 1000 metri, zona di boschi e prati. Oppure sui problemi pratici: cosa puo' essere il minimo necessario?

Grazie ancora dell'attenzione,
Doriano

Avatar utente
deriva
Messaggi: 47
Iscritto il: 06/04/2015, 9:32

Re: Appennino ligure!

Messaggioda deriva » 14/07/2015, 18:44

Chiedo venia per aver contribuito pesantemente alla divagazione :?
Io ad agosto (dopo ferragosto) forse potrei passare di lì, prima non mi è possibile.
Non credo di avere né competenze né esperienza per poter contribuire a delineare ipotesi di sviluppo del progetto, ma se dovessi passare di lì sono a disposizione per qualsiasi tipo di lavoro per me fattibile :)
Paola

Avatar utente
sergino
Messaggi: 1116
Iscritto il: 04/02/2012, 15:02
Località: Caprino Bergamasco, sono un componente del Consiglio Direttivo di A.N.ITA.
Contatta:

Re: Appennino ligure!

Messaggioda sergino » 15/07/2015, 20:37

Ma c'è già un altro topic sul nostro forum che affronta la questione dell'alimentazione.
Comunque non c'è il rischio che divagare su questa questione e che distolga l'attenzione dal tema principale....
Comunque continuando a divagare, per gli scettici, se solo vi capitasse di incappare nella cucina vegana che qui a Bergamo abbiamo all'Underground, penso che non ne uscirete insoddisfatti, ne affamati, ma apprezzereste (ed io non sono vegano e tra il serio ed il faceto dico che palle sti vegani). Lo scorso anno (per fare un solo esempio), questi miei amici, sono stati ad una tre giorni di dibattito no tav in Val di Susa si erano presi l'impegno di seguire la cucina per i due o tre giorni (per 200 colazioni, pasti e cene), tutto vegano e biologico. Ottimi i riscontri e nessuno è uscito a stomaco vuoto!!!
Tornando a noi naturisti, con piacere vedo che comunque questa proposta fatta da Davide stia creando un po' di attenzione, non si sa mai che a breve arrivi "un'invasione" di nostri associati....... e che con loro arrivino anche un po' di buone idee per aiutare a tenere in vita questo progetto.
Sergio
Direttivo A.N.ITA.

Avatar utente
giannige
Messaggi: 73
Iscritto il: 01/02/2012, 12:38

Re: Appennino ligure!

Messaggioda giannige » 16/07/2015, 18:59

Ciao. Sono molto interessato e attratto dall’idea. Essendo di Genova non credo di avere difficoltà né con la frequentazione, nè a raggiungerlo. La mia perplessità è il veganesimo: essendo fisiologicamente avverso alla maggior parte di verdure, mi resterebbe veramente troppo poco per costituire una tappa intermedia tra la colazione e la cena. Ma se mi si consente (come mi pare di aver capito) qualche “trasgressione”, chissà che non venga davvero a provare… e se non ci sono difficoltà particolari a raggiungerlo, chissà che non piaccia anche a mia moglie?
Inoltre, come appassionato (e se volete anche "promotere") del trekking naturista, volevo chiedere se è possibile praticarlo lì, cioè se ci sono dei sentieri che si possono percorrere nudi.
Chi devo contattare per sapere qualcosa di più? Grazie

Avatar utente
marchino
Messaggi: 42
Iscritto il: 12/04/2016, 21:28
Località: Provincia di Bergamo

Re: Appennino ligure!

Messaggioda marchino » 13/07/2016, 15:30

Interessante iniziativa, io potrei eventualmente essere presente per fare una visita e contribuire se serve a dare una mano nei giorni 24, 25 e 26 luglio.
Ciao Marco
Marco
Socio A.N.ITA

Avatar utente
sergino
Messaggi: 1116
Iscritto il: 04/02/2012, 15:02
Località: Caprino Bergamasco, sono un componente del Consiglio Direttivo di A.N.ITA.
Contatta:

Re: Appennino ligure!

Messaggioda sergino » 14/07/2016, 20:51

Ciao Marchino,
Purtroppo il post a cui ti riferisci è dello scorso anno. Purtroppo non si è più avuto seguito all'interessante proposta. Speriamo che avendo risvegliato il post le persone interessate al progetto si rifacciano sentire pubblicamente e ci ragguaglino sullo sviluppo del loro progetto.

Sergio
Sergio
Direttivo A.N.ITA.


Torna a “Richieste, idee e proposte”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite